Categories
Uncategorized

13 PENSIERI SU essere un imprenditoreQuesto pezzo

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

13 PENSIERI SU essere un imprenditore

Questo pezzo è stato originariamente pubblicato sul mio conto Media sul 8/26. Si dovrebbe verificare il mio altro roba lì.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Il Figlio dell'uomo infatti è venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Ho iniziato questo post fuori la voglia di fare una lista delle cose imprenditori non dovrebbe dire, o cose veri imprenditori non fanno, ma perché questo è medio, sono venuto a rendersi conto che ci si sente più come un diario, e così ci si sente più appropriato parlare direttamente con me stessa, piuttosto che alcuni degli altri posti che scrivo o faccio video.

Mentre era in vacanza con la mia famiglia, ho letto e coinvolgente su Twitter molto di più, ed è mi portano a un sacco di persone che parlano di essere imprenditori. Ora ho tempo sempre detto che le persone possono diventare “imprenditori falsi” perché è la cosa alla moda da fare. Un film di Hollywood viene fuori, e tutto ad un tratto di script-kiddie pensano di poter mettere una felpa con cappuccio su e diventano la cosa migliore di sempre (che più ci sono alcuni aspetti pratici di diventare en imprenditore nei primi anni di scuola). Con tutto questo parlare arriva un sacco di nozioni preconcette su ciò che un imprenditore “dovrebbe” onon dovrebbe” essere, quello che dicono gli imprenditori “veri”, o quello che gli imprenditori “veri” dovrebbero fare.

Non ho intenzione di scrivere uno di quei pezzi, ma quello che sto per fare è dirvi tutto ciò che funziona per me. corre l’imprenditorialità nel mio sangue, e mi sento come se ho sempre avuto un buon occhio abbastanza per che cosa funziona e cosa no, ecco un elenco, in ordine sparso, di come ho sentito, e quello che ho’ ve fatto come un imprenditore:

Non ho mai preoccupato per la linea di fondo. Ho sempre concentrato sulla entrate top-line.

Non sono mai stato in difesa. Sono sempre stato sul reato.

Velocità è sempre stato più importante per me che il profitto. Estato sempre di crescere la base, in crescita l’azienda, e muovendosi rapidamente.

Non ho mai curato quello che i miei genitori o gli insegnanti pensiero.
Ho sempre pagato i miei debiti. La quantità di vecchi imprenditori 23-25 ​​anni che stanno per essere introspettiva in questo momento è risibile. Non ho mai preoccupati per gli effetti a breve termine sulla mia vita, perché ho appena saputo che non c’era altra scelta. Con me c’era una sola marcia. Ho dovuto farlo perché il mio lavoro è la mia vita. Eil mio sangue. Eil mio ossigeno. Solo che non ero preoccupato per l’equilibrio lavoro / vita, quando avevo 24 anni.

Non ho mai curato quello che pensavano i miei amici.

Non ho mai una volta invidiato nessuno. Non avrei potuto importare di meno di qualsiasi 27-year-old contemporanea che ha lavorato su Wall Street e fare $ 200k ed ha guidato un po ‘di fottuta macchina di fantasia. Io davvero non frega un cazzo. Volete sapere qualcosa tipo di malato? Io in realtà preferito per loro pensare che mi stavano picchiando, perché sapevo come sarebbe andata a fuori rete.

Ho sempre voluto BATTERE TUTTI. (anche CARI AMICI)
Ho sempre pensato di imprenditorialità come la guerra. Kendrick Lamar parla alla mia anima. Ho sempre voluto a tutti ho gareggiato con per avere successo … finché sono riuscito un po ‘di più di quanto hanno fatto.

Ho sempre voluto eredità. Sono sempre stato interessato a come sarei guardato a lungo termine. Volevo imprenditori a leggere su di me nelle scuole un giorno. Stavo sempre più interessato con l’eredità di esso, da quella di esso. E so io uso questa frase molto. In realtà penso che sto girando Legacy> valuta in un cliché per la gente che mi segue. Mi dispiace. Apetta un minuto. No non sono.

Ho avuto un sacco di pazienza. (Ancora fare)
Mi sono sentito a zero diritti. Credo che una delle cose che più mi ha attratto per l’imprenditorialità era che nessuno aveva diritto a nulla. Anche con tutto il successo che avevo avuto, ho amato l’idea di iniziare un’agenzia quattro anni fa con nessuno al mondo agenzia sapendo chi sono io, nessuno mi rispetti, e nessuno di pensare che sarei in grado di farlo. Preferisco essere sottovalutato. Lo adoro. Io preferisco la salita. Si riparte è attraente, non è un fatto negativo.

Non mi piace roba. In realtà, io odio roba. Non voglio aerei. Non voglio automobili. Non voglio orologi. Io non lo faccio per nessuna di queste cose.

Questo è tutto per ora.

13 Thoughts on being an Entrepreneur

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.