Categories
Uncategorized

Africa registra oltre 200 000 COVID-19 casi13/06/2020

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Africa registra oltre 200 000 COVID-19 casi
Brazzaville, 10 giugno 2020 – COVID-19 continua a diffondersi in Africa dal momento che il virus è stato rilevato prima nel continente a metà febbraio 2020. Più di 200 000 casi sono stati confermati finora, con più di 5600 morti. La pandemia sta accelerando – ci sono voluti 98 giorni per raggiungere 100 000 casi e solo 18 giorni di tempo per passare a 200 000 casi.
Dieci su 54 paesi stanno attualmente guidando l’aumento del numero, pari a quasi il 80% di tutti i casi. Più del 70% delle morti si stanno svolgendo in soli cinque paesi: Algeria, Egitto, Nigeria, Sud Africa e Sudan.
Sud Africa è il più colpito, che rappresentano il 25% dei casi totali del continente, con le province Western Cape e Eastern Cape segnalazione elevato numero di casi e dei decessi al giorno.
Più della metà dei paesi del continente stanno vivendo COVID-19 di trasmissione della comunità. In molti casi questo è concentrata nelle città capitali, ma i casi si stanno diffondendo nelle province.
“Per ora l’Africa ancora rappresenta solo una piccola frazione di casi in tutto il mondo,” ha detto il dottor Matshidiso Moeti, Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) Direttore Regionale per l’Africa. “Ma il ritmo della diffusione è accelerazione. Swift e intervento tempestivo da parte dei paesi africani ha contribuito a mantenere i numeri bassi, ma è necessaria una vigilanza costante per fermare COVID-19 dal travolgente strutture sanitarie “.
Molti paesi si sono affrettati a prendere decisioni difficili e mettere in atto lockdowns e principali misure di salute pubblica quali la promozione allontanamento fisico, una buona igiene delle mani e la sperimentazione, tracciando dei contatti di persone con COVID-19 e l’isolamento dei casi. Con il supporto di OMS e altri partner, i governi anche rapidamente iniziato a scalare personale sanitario e delle capacità di laboratorio, e di istituire punti d’ingresso di screening negli aeroporti e valichi di frontiera. Queste misure di salute e sociali pubblici sono stati efficaci nel rallentare la diffusione di COVID-19 in Africa.
Nelle ultime settimane, i paesi hanno iniziato lockdowns relax per riprendere alcune attività economiche e sociali. Gli arresti sono giunti ad un costo considerevole socio-economico.
“Stay-at-home ordini e la chiusura dei mercati e delle imprese hanno preso un tributo pesante, in particolare sulle comunità più vulnerabili ed emarginate”, ha detto il dottor Moeti. “Così, la necessità di equilibrio tra il salvare vite umane e proteggere i mezzi di sussistenza è un fattore chiave in questa risposta, in particolare in Africa.
restrizioni allentamento dovrebbe essere un processo controllato e deve essere accoppiato con assicurando che le capacità di test diffuse e meccanismi sono in atto. Questi passaggi devono essere costantemente adattato secondo le tendenze dei dati e mantenuta fino alla pandemica è contenuta o c’è un vaccino o trattamento per COVID-19 che è accessibile a tutti.
Dato che i paesi facilità restrizioni, le autorità sanitarie dovranno garantire la continuità dei servizi essenziali di assistenza sanitaria, mentre anche riprendere l’intera gamma dei servizi sanitari di routine.
Contatti per la stampa:
Collins Boakye-Agyemang
Communications Officer
[email protected]
Tel: + 242 06 614 24 01
Saya Oka
Communications manager
OMS Ufficio Regionale per l’Africa
[email protected]
Tel: +242 065 081 009

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Poco con il timore di Dio è meglio di un gran tesoro con l'inquietudine.

----------------------------------------------------------------------------------------------

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.