Categories
Uncategorized

aliante paralizzato ha detto che non può beneficiare di una pensione di invalidità

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

aliante paralizzato ha detto che non può beneficiare di una pensione di invalidità

Un uomo polacco che ha subito una lesione del midollo spinale a seguito di un incidente di kitesurf orribile l’anno scorso che lo ha lasciato paralizzato è stato detto che non può beneficiare di una pensione di invalidità.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Ma adorate il Signore, Cristo, nei vostri cuori, pronti sempre a rispondere a chiunque vi domandi ragione della speranza che è in voi. Tuttavia questo sia fatto con dolcezza e rispetto.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Tomasz Szpyrka, 32, sarà presto dimesso dall’ospedale dove è stato in fase di riabilitazione dopo l’incidente.

Tomasz è preoccupato che potrebbe finire per le strade dopo essere stato informato che non era idoneo per la pensione dal momento che non è un cittadino maltese, anche se è un cittadino UE. Ha fatto domanda per la pensione di un anno fa.

“In due settimane, ho intenzione di essere dimesso. Senza l’indennità, finirò per le strade, senza soldi e senza cibo … mi sento sconvolto su questa discriminazione nazionalità. Ho fatto bene ogni cosa da quando sono a Malta dal 2012. Stavo lavorando, pagando tasse e l’assicurazione nazionale “, una esasperata Tomasz ha detto Times of Malta.

Sono ancora disposto a lavorare e pagare le tasse, ma nella mia situazione – Sono paralizzato dal torace in giù – è più difficile trovare un lavoro adeguato, preferibilmente da casa, per una persona con il mio livello di disabilità.”

Tomasz è ancora in programma di rimanere a Malta. Ha appena firmato un contratto per i prossimi 10 mesi per un appartamento in sedia a rotelle ed è per questo l’indennità è così importante.

Un portavoce del Ministero della Solidarietà Sociale, ha detto Tomasz non era un titolare di carta di identità maltese ma aveva un permesso di soggiorno che è collegato a un permesso di lavoro.

ARTICOLI CORRELATI
Parapendio determinato a volare di nuovo
Lui non è un normale residente di Malta, ed è per questo che non ha i requisiti per l’assistenza disabilità. D’altra parte, se il sig Szpyrka funzionava e pagare l’assicurazione nazionale a Malta per almeno un anno, si può chiedere una pensione di invalidità.”

Il Dipartimento di sicurezza sociale sarebbe poi aggregare il suo periodo contributivo a Malta con quella della Polonia (o di qualsiasi altro Stato membro dell’UE) e se soddisfa la prova contributo e la valutazione medica, che si qualificheranno. Poteva valere anche per un beneficio equivalente dalla Polonia, il portavoce ha detto.

Ma Tomasz ha insistito che aveva fatto domanda per l’indennità di un anno fa e nessuno ha menzionato i dettagli importanti per lui.

Ero in un brutto posto in un brutto momento
“Stavo aspettando quasi un anno solo per scoprire che non sono ammissibili. Se avessi saputo che fin dall’inizio non avrei programmato di soggiorno a Malta,”ha detto.

Non avrei mai preso in affitto un appartamento o domanda per un posto di lavoro anche se Jobs plus. Ho perso quasi un anno di pagamenti, se sarei stato informato come avrei dovuto, avrei chiesto un assegno in Polonia.”

Tomasz ha subito una lesione del midollo spinale a seguito di un incidente di kitesurf nella zona conosciuta come Ta’Fra Ben a Qawra il 23 febbraio 2019.

L’incidente è avvenuto poco prima di una grandinata con venti di burrasca ha colpito l’isola.

La mattina dell’incidente doveva incontrare un amico a Qawra per una sessione di kitesurf, qualcosa che aveva fatto per anni.

Andò a Ta’Fra Ben nel primo pomeriggio, raccogliendo il punto perché offriva acque calme al riparo dal mare aperto. Quando arrivò, c’era il sole e il vento era perfetto per il kitesurf.

Ha navigato da solo per circa un’ora e poi è tornato a riva ad aspettare il suo amico.

“Mentre a mia pausa, durante quei 15 minuti, qualcosa è cambiato. Le condizioni meteo sono cambiate. E invece di andare in acqua, il vento mi ha tirato sopra la terra e mi si è schiantato contro le rocce “, aveva detto nel corso di un’intervista lo scorso settembre.

“Ho sentito un sacco di commenti sul fatto che ero stupido ad andare fuori quel giorno. Ma quello era il giorno perfetto per il kitesurf. Tutti erano fuori kitesurf quel giorno.

“Ero in un brutto posto in un brutto momento,” aveva detto.

Tomasz è stato portato in Mater Dei Hospital dove ha subito un intervento chirurgico di emergenza ed è stato messo in coma farmacologico per due settimane. Egli aveva rotto diverse ossa, tra cui la spina dorsale, così come la puntura i polmoni.

Dopo aver trascorso circa tre mesi nel reparto di terapia intensiva, Tomasz ha iniziato la riabilitazione a Karin Grech Rehabilitation Hospital che è stata la sua casa dopo l’incidente. Egli sarà ora rilasciato in due settimane.

La Commissione per i diritti delle persone con disabilità ha detto che hanno ricevuto il caso di Tomasz per le indagini e sono attualmente alla ricerca in esso.

timesofmalta.com/articles/view/paralysed-glider-told-he-is-not-eligible-for-a-disability-pension.798573?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-15

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.