Categories
Uncategorized

Barcellona stella De Jong gusta il ritorno della Liga corsa al titolo13/06/2020

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Barcellona stella De Jong gusta il ritorno della Liga corsa al titolo

“Quello che si deve capire è davvero, davvero come il calcio”, dice centrocampista del Barcellona Frenkie de Jong. “Non è finta. Mi piace ogni minuto di esso.”

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Sottomettetevi dunque a Dio; resistete al diavolo, ed egli fuggirà da voi.

----------------------------------------------------------------------------------------------

primo tocco di De Jong al Camp Nou è venuto tra un pollice in alto e un sorriso. Come ha manipolato la palla nel suo nuovo kit, la folla applaudiva e mentre applaudito, sorrise di nuovo.

E ‘stato 5 luglio dello scorso anno e De Jong era stato presentato dopo un ($ 85m) si muovono 75 milioni di euro da Ajax. Al suo primo giorno, l’olandese è arrivato al suo nuovo appartamento per trovare un ristorante prenotato per lui e la sua fidanzata di Sergio Busquets, il giocatore molti assunte De Jong è stato acquistato da sostituire.

In seguito, ha incontrato Lionel Messi, il cui nome era stampato sul retro di una camicia Barca possedeva da ragazzo.

“Forse lo fa sentire vecchio, ma lui era già il miglior giocatore quando era molto giovane, quindi penso che sia più a causa di questo”, De Jong, che a 23 è quasi 10 anni più giovane di Messi, dice AFP.

Non ho più, faceva troppo piccola per me.”

Si mette a fuoco la velocità della sua ascesa. Ajax direttore sportivo Marc Overmars prima avvistato De Jong di gioco per i minori di 16 anni e quello che spiccava era non solo la sua capacità di distribuire, ma palleggio.

“Quando ero giovane ho usato per giocare molto con i miei amici e sembrava naturale per battere i giocatori così ho continuato a farlo a Willem II e poi Ajax”, dice De Jong.

“Noi non vediamo come molto nel gioco ora, credo perché gli spazi sono molto più piccoli. Ali utilizzati per ottenere uno contro uno, ma ora ci sono sempre due persone davanti a loro.

“L’aspetto tattico è più importante e la capacità fisica è meglio, così gli avversari correre più forte per chiudere gli spazi. Si rende più difficile, ma è una sfida che mi piace “.

Molto più a venire
La prima stagione di De Jong in Spagna è stata assicurata, con 23 partenze su 27 a campionato prima di essere sospeso in marzo a causa di pandemia coronavirus.

Ma per sua stessa ammissione, non c’è molto di più a venire come Barcellona si preparano a tornare in campo a Maiorca il Sabato.

“Ho giocato alcune partite che erano buoni e altri che erano nella media o sotto la media anche”, dice De Jong.

“Ho avuto un brutto periodo, non ho mai giocato veramente male non credo, ma so di poter fare molto meglio.”

La stagione ha anche interrotto 11 partite rimanenti. Il Barcellona è superiore, due punti di vantaggio sul Real Madrid, ma ancora adattando sotto nuovo allenatore Quique Setien, che è stato nominato nel mese di gennaio.

“L’ultimo giro prima ci siamo fermati abbiamo preso di nuovo il primo posto, ma non eravamo nella nostra forma migliore”, dice De Jong.

La Lega stava cambiando molto, non siamo stati coerenti, ma Madrid non eravamo neanche.

“Credo che abbiamo già progredito dal momento che il nuovo allenatore è arrivato. Hai visto la squadra stava già crescendo e credo che saremo una squadra migliore di quella che avete visto prima della sospensione.”

Come sempre, molto potrebbe dipendere Messi, la cui forma fisica è diventata una preoccupazione dopo aver perso tre sessioni di allenamento la scorsa settimana con la tenuta alla coscia.

Ha guardato bene per me”, dice De Jong. “Io non sono il personale medico, ma non c’era niente di male.”

bonus Suarez
Luis Suarez ha recuperato da un infortunio al ginocchio, un bonus inaspettato dopo la sua stagione è stata presume essere finita.

Sono così felice che è tornato e devo dire che in allenamento ha un look deciso, il suo movimento è stato grande. A me, sembra più che pronto per giocare “, dice De Jong.

Il ritorno di Suarez potrebbe addirittura l’ago della bilancia. È lui sotto-apprezzato?

“Sotto-apprezzato, sì, credo di sì. Se guardate le sue statistiche, egli è forse il miglior numero nove c’è “, dice De Jong.

“Guardate i suoi obiettivi, i suoi assist, ottiene sicuramente il credito da me. Per me, non c’è alcun dibattito su di lui. Egli può contribuire molto per noi e la squadra sarà meglio con lui in esso “.

Sotto le rigorose linee guida per la salute portati in, giochi senza i fan potrebbero facilitare lontano da casa problemi di Barcellona mentre la maggior parte si presuppone un extra di due sostituzioni favorirà i club più grandi pure.

“Penso che sarà un vantaggio per noi”, dice De Jong. “Abbiamo una panchina forte in modo da non essere perdendo tanto la qualità come altre squadre.”

Sarà la prima volta per tutti e per De Jong, una prima corsa al titolo della Liga raggiungendo il suo culmine troppo, ma ha intenzione di goderne.

“Naturalmente la pressione è alta, ma penso che sarò sempre in questo modo,” dice.

“Quando sto sorridendo sul campo è perché mi sto godendo di gioco o di vedere qualcun altro fare qualcosa di straordinario. Cerco ancora di giocare con la stessa libertà che ho giocato con tutta la mia vita.”

timesofmalta.com/articles/view/barcelona-star-de-jong-relishes-return-of-la-liga-title-race.797919?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-12

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.