Categories
Uncategorized

Come adattare la vostra strategia di SEO per Cambiare Consumer Ricerca Tendenze

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Come adattare la vostra strategia di SEO per Cambiare Consumer Ricerca Tendenze

interesse dei consumatori è in un costante stato di flusso.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Soprattutto conservate tra voi una grande carità, perché la carità copre una moltitudine di peccati.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Oggi gli acquisti Splurge possono diventare essenziali il prossimo, e gli acquisti che ha usato essere banale può diventare rapidamente out-of-the-domanda.

E nulla ha fatto si che più apparente che COVID-19.

Se l’industria SEO può precedentemente visti di parole chiave come costanti (ad esempio “scarpe da corsa nera” volume mensile = 1.500 migliaia), stiamo vedendo l’opinione collettiva del gruppo inizia lentamente a cambiare.

Parole, come un riflesso diretto di interesse dei consumatori, sono sempre in evoluzione.

Ho parlato con Amy Elmayan, SEO Specialist in Tupperware Brands, per ottenere il suo prendere su come SEO bisogno di rispondere.

Visualizzazione dei dati di parole chiave come dati di interesse dei consumatori
“Nel mese di marzo, le ricerche per‘parrucchiere vicino a me’sceso fino in fondo come saloni di capelli sono stati costretti a chiudere”, ha spiegato Amy.

La necessità di tagli di capelli non è andato da nessuna parte, però, è per questo checercacome tagliare i capelli da soli’è aumentato in popolarità” e sono ora già trend verso il basso come molti saloni hanno cominciato a riaprire.

utilizzando Google Trends per COVID-19 capelli interessi salone
Questo è un esempio evidente di come i dati parola chiave è i dati degli utenti, che riflette direttamente la vita reale, gli interessi dei consumatori volatili.

E ‘per questo che crediamo così fortemente nei dati di parole chiave in tempo reale – SEO devono essere in grado di vedere come clic e impressioni su parole chiave cambiamento mese su mese, week-over-settimana, e anche di giorno in giorno, così come vedi le parole chiave nuove di zecca come pop up.

Come dovrebbero essere SEO adattarsi alla luce della COVID-19?
I dati è solo utile come le intuizioni che raccogliere da esso e le azioni che intraprendiamo di conseguenza, così ho chiesto che cosa Amy SEO dovrebbero fare in questo momento per aiutare i siti che gestiscono adattarsi.

Lei mi ha dato quattro azioni principali da considerare:

1. Aggiornare il tuo profilo Google My Business
Secondo Amy, ci sono alcune opzioni per le imprese con una presenza locale.

“Mark il tuo business come temporaneamente chiuso o indicare orario ridotto, se del caso, inviare un aggiornamento COVID-19 tramite Google pubblica, e per i ristoranti, segno se si è aperta per la consegna, da portar via, o cenare-in.”

COVID-19 messaggi di Google My Business
Per le query con l’intento (ad esempio “negozi di scarpe vicino a me”) locali, SEO sanno che Google la priorità alla confezione locale sulla SERP, che è il motivo per cui abbiamo posto una forte enfasi come a fare sì che i nostri profili GMB contenere il più up-to-date informazioni per i clienti.

Anche se sappiamo che questo, Amy ha detto, COVID-19 ha fatto si che importanza ancora più evidente.

“GMB è spesso il primo posto i clienti a trovare informazioni sulla tua attività, tra cui informazioni di contatto, la posizione e ore. Soprattutto in un momento come questo, quando i clienti sono più stressati rispetto al solito, si vuole assicurarsi che le informazioni che trovano nella tua inserzione GMB è preciso.”

Per comprendere il rischio punto, Amy ci ha incoraggiato a “immaginare che qualcuno vedendo sulla GMB che siete aperti e guidare tutta la strada per la tua azienda a raccogliere un oggetto tanto necessaria, solo per scoprire quando sono arrivati ​​lì che si erano in realtà chiuso.”

Oltre ad aggiornare le informazioni sul vostro sito web e social media, non trascurare di aggiornamento GMB di conseguenza. Vedere la guida di Google per le imprese colpite dal COVID-19 per ulteriori informazioni.

2. utilizzare i dati strutturati
COVID-19 ha drasticamente aumentato la domanda di alcuni prodotti – tutto, dalla carta igienica a scrivania home office e trampolini.

Fonte: Botify.com/Trends

Questo ha portato ad alcuni prodotti che sono out-of-magazzino più spesso del solito.

A causa di questo, è importante utilizzare i dati strutturati, come schema.org per mostrare nella SERP se i prodotti sono in magazzino o out-of-azione”, ha detto Amy.

disponibilità in magazzino schema
“Google ha anche recentemente annunciato‘Annuncio speciale’i dati strutturati per sostenere le imprese che mostrano importanti COVID-19 aggiornamenti nei risultati di ricerca.”

annunci speciali dati strutturati
dati strutturati aiuta i motori di ricerca come Google a capire il vostro soddisfare meglio, e in alcuni casi, può anche migliorare il tuo aspetto come snippet nei risultati di ricerca – come ad esempio “che mostrano gli utenti dalla SERP inse un particolare prodotto è in magazzino o out-of magazzino “, secondo Amy.

Quindi, essere sicuri di usufruire di dati strutturati, soprattutto in tempi di incertezza dei consumatori accresciuta.

3. annunci gratis di Google Merchant Center
Come risultato della pandemia, Google ha accelerato i loro piani per offrire annunci gratuiti del prodotto in Google Shopping.

Questa è una grande opportunità per i rivenditori di usufruire di una maggiore visibilità su Google”, ha detto Amy.

Già in esecuzione inserzioni a pagamento? Ora si possono aumentare con ulteriori elenchi liberi. Inoltre, questo è un grande richiamo che le squadre SEO hanno le chiavi di analisi del pubblico (query ricercatore in tempo reale) che hanno il potenziale di prendere i feed di prodotto di e-commerce al livello successivo.

trend parole chiave
4. Adattare la vostra strategia di contenuti alle tendenze attuali
Come COVID-19 ci ha mostrato, le parole chiave sono in un costante stato di flusso. Le nuove richieste sono costantemente spuntando, parole chiave popolare possono diminuire di volume durante la notte, e le parole chiave che sono uno giorni oscuri possono iniziare il prossimo trend.

Una strategia di contenuti fisso non riuscirà a cogliere appieno queste mutevoli interessi dei consumatori.

“Per esempio”, ha detto Amy, “con la gente stare a casa, rivenditori di abbigliamento dovrebbe prendere in considerazione concentrandosi sulla promozione loungewear vs. businesswear. Un altro grande esempio di adattamento strategia di contenuti è come Disney ha pubblicato tour virtuali parco, ricette parco condivisi e fatti divertenti sui parchi per mantenere viva la magia per gli appassionati, anche se i parchi sono stati chiusi.”

Creazione di una strategia SEO user-centric
Ricercatori non sono solo i nostri potenziali clienti – sono i clienti di Google anche. Per questo motivo, ha senso che avevano adattarsi ai fornire ai propri clienti la migliore esperienza alla luce di questi cambiamenti, ma quanto velocemente hanno fatto che era ancora sorprendente.

“Google è intervenuta per fornire ulteriori modi per le imprese di comunicare importanti COVID-19 aggiornamenti con i loro clienti”, ha commentato Amy. “Per esempio, stendere lo stato‘temporaneamente chiuso’sulla GMB, la creazione di un’opzione per COVID-19 messaggi di aggiornamento, e iniziare a offrire annunci gratuiti di prodotto nella scheda Google Shopping.”

Questo sottolinea una verità lapalissiana SEO che merita ripete – in quanto obiettivo di Google è quello di fornire la migliore esperienza per il ricercatore, il modo migliore per ottimizzare per il loro motore di ricerca è quello di concentrarsi sulla ricercatore (giocando dalle regole del motore di ricerca e badando i suoi limiti, di corso).

“Credo che la pandemia ha davvero messo in evidenza quanto sia importante è avere una strategia SEO user-centric”, ha aggiunto. “Credo che le imprese che saranno di maggior successo in questo periodo sono quelli che sono stati in grado di adattare la loro strategia digitale per esigenze in continua evoluzione dei clienti. Ho sempre creduto nel mettere al primo posto l’utente a livello SEO & strategia di contenuti, e ora più che mai, l’empatia per il consumatore è stato portato alla ribalta della strategia di marketing “.

SEO è più importante che mai. Investire di conseguenza.
COVID-19 ha portato ad una certa perdita di entrate abbastanza drastica per alcune imprese, spingendo i dirigenti squadre a prendere alcune decisioni difficili su dove tagliare le spese.

squadre di SEO non erano certo immune a questo – infatti, abbiamo sentito parlare di tanti SEO che sono stati licenziati o furloughed che abbiamo messo insieme una risorsa di aziende ancora di assunzione per i SEO durante COVID-19 per aiutare out-of-lavoro SEO a trovare lavoro ancora.

Mentre sono sicuro che non è stata una decisione facile o desiderabile per i marchi di tagliare tutti i programmi, io ancora non poteva fare a meno di pensare che le risorse di taglio SEO sarebbe pericoloso, così ho chiesto Amy per i suoi pensieri.

Se si taglia di nuovo in SEO ora, potrebbe potenzialmente danneggiare nel lungo periodo e si potrebbe trovare se stessi dietro la concorrenza quando le cose cambiano ancora una volta,” ha detto.

Come una strategia a lungo termine (a differenza di PPC, che richiede un costante investimento al fine di pista), una strategia di buon SEO può “pagare per gli anni a venire”.

Quindi, tagliare il vostro programma di SEO e il rischio di essere indietro quando raccoglie la domanda nuovamente il backup, o continuare il vostro investimento a “impostare il vostro business per il successo futuro”, come dice Amy.

Dove andiamo da qui?
“Credo che questo sia un momento così cruciale per SEO,” Amy mi ha detto. “E ‘davvero importante per adattarsi ai modi che cambiano i consumatori stanno cercando.”

Amy Elmayan SEO
COVID-19 è senza precedenti, ma abbiamo certamente vissuto grandi eventi mondiali del genere prima, e può aspettarsi di vederli anche in futuro.

Noi tutti dovremmo pensare a delle lezioni che abbiamo imparato durante COVID-19 e come possiamo portare con noi nel futuro – soprattutto perché molte abitudini che si formano durante la pandemia sarà probabilmente bastone con i consumatori verso il futuro.

How to Adapt Your SEO Strategy to Changing Consumer Search Trends

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.