Categories
Uncategorized

Come trovare siti che vorranno link ai tuoi contenuti

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

--------------------------------------------------------------------------------------------------
Booking.com
Quanto alla fornicazione e a ogni specie di impurità o cupidigia, neppure se ne parli tra voi, come si addice a santi.
----------------------------------------------------------------------------------------------

Come trovare siti che vorranno link ai tuoi contenuti

Quando la gente entrare in contatto con me per chiedere consigli sulla loro diffusione e di link building campagne, che normalmente mi chiedono circa le loro idee, il loro contenuto e il loro passo.

Credo che sia per questo che ho sempre finiscono per discutere di sensibilizzazione e-mail e patrimonio di contenuti – entrambi sono cose sexy di cui parlare.

Tempo per navigare una nuova ondata.

Oggi vorrei discutere il mio stadio preferito nel processo di link building. Questa è la fase che può uccidere tutte le possibilità di ottenere un collegamento non importa quanto bene il contenuto è o quanto persuasivo il vostro passo potrebbe essere.

Benvenuti nel meraviglioso mondo di collegamento prospezione per le campagne di sensibilizzazione di contenuti.

In questo post, ho intenzione di condividere un approccio che non si basa su metriche di collegamento o database multimediali. E gli unici strumenti mi occuperò sono strumenti che è possibile utilizzare gratuitamente.

Ma non vogliamo iniziare con strumenti e tecniche …

Indice [nascondi
Quali collegamenti sono, e che cosa non sono
Lasciando la Nazione Automazione e sbarazzarsi delle metriche Mindset
Fase 0: Definire Topic Aree e verticali a target con i contenuti
Fase 1: trascorrere del tempo online per identificare idonei Tipi di Siti e Verticali
Fase 2: Siti handpick tuo contenuto può risuonare con
Approccio 1: trovare siti che corrispondono alla vostra strategia e il contenuto
Approccio 2: trovare siti di notizie che hanno caratterizzato il formato del contenuto di recente
Approccio 3: trovare siti che hanno rivestito contenuti simili ai tuoi
Approccio 4: Trova i siti che hanno coperto storie simili nel passato
Approccio 5: Trova i siti da verticali che hai identificato nella vostra strategia di sensibilizzazione
Fase 3: scavare in profondità per Contatti Solid
Fase 1: Identificare la persona migliore per affrontare con i contenuti
Fase 2: Ricerca di un contatto di backup
Fase 3: Trovare l’indirizzo di posta elettronica diretto della persona che si desidera campo per
Fase 4: Tenere Costruire il tuo elenco basato su di Che di lavoro durante l’Outreach
Fase 5: stop Prospezione ciecamente se non è di lavoro e non si sa perché
Un caso per l’umanità in collegamento Prospezione
Quali collegamenti sono, e che cosa non sono
Ho costruito collegamenti come un lavoro dal 2009, ma il mio link di vita dell’edificio iniziato circa 1995, l’anno in cui i miei genitori hanno portato la casa di Internet.

Inizialmente, ho usato per andare online per fare i compiti e per incontrare gente. Non molto tempo dopo, ho iniziato la creazione di siti, seguendo i blog, unendo le comunità e il download / seeding contenuti.

Una cosa era costante: il collegamento ad altri siti, comunità e contenuti specifici che ho voluto condividere con gli altri.

La mia esperienza con Internet ha plasmato il mio modo di vedere il mio lavoro di oggi. Credo che se sei un cittadino del web, sei un link builder.

Per me, i collegamenti non sono un mezzo per più (potenziali) estremità. È per questo che si potrebbe mi avete sentito dire che i collegamenti sono i ponti del web.

Lasciatemi spiegare:

In primo luogo, ti porto non in linea per un mondo senza Internet, GPS o telefoni cellulari.

Ora, immaginate di proprietario di una panetteria in una grande, vivace città. La posizione è un po ‘nascosto via nessuno ha bisogno di camminare per arrivare ovunque importante.

Le persone che ti conoscono personalmente sono suscettibili di essere gli unici che visiteranno il vostro forno in un primo momento. Potrebbero dire agli altri circa il vostro piccolo posto fantastico, e condividere le indicazioni anche su come arrivarci.

Altri potrebbero presentarsi se avessero tale interesse che un giorno decise di attraversare questo grande, vivace città solo per comprare un Medialuna celeste. Supponendo, naturalmente, le direzioni che hanno ricevuto erano chiare.

Un giorno si mette su un cartello fuori, di fronte la strada più trafficata nelle vicinanze. Alcuni passanti cominciano a nip dentro e fuori la stradina di visitare il vostro forno.

Si va avanti e aggiungere un altro segno, questa volta in un angolo in cui il vostro piccolo strada incontra la strada più occupato. Il numero di persone di svolta che gli aumenti d’angolo.

Il più lontano si va con i tuoi segni, più la gente che iniziare a fare il trekking di gustare i vostri medialunas celesti.

Si arriva al punto in cui c’è un giornalista in visita vostro forno per saperne di più su di esso. Da quel momento in poi, i turisti ancora di iniziare presentandosi alla porta di casa pronto a spuntare una casella nella loro lista secchio.

Non avrebbe ottenuto non solo fatto di esistere in questo luogo nascosto di una grande, vivace città. Avevi bisogno di un modo per colmare la gente a vostro forno.

Ecco come vedo i link.

Essi sono ponti attraverso i quali crawler di Google troveranno il tuo sito ancora e ancora e ancora e ancora. Gli stessi ponti che si collegano ad altre aree del web, dando alle persone più possibilità di trovare te.

Nel loro senso più elementare, i collegamenti sono proprio questo: i collegamenti.

Lasciando la Nazione Automazione e sbarazzarsi delle metriche Mindset
Internet è in continua crescita, ma il numero di siti che collegherà fuori per il vostro sito è limitata.

Il vostro obiettivo come un costruttore di collegamento è quello di garantire il maggior numero di link esterni di valore al tuo sito come si può, considerando questi due punti di cui sopra.

Solo mira pubblicazioni di settore, .edu / .gov domini, metriche specifiche o grandi siti di media limita le scelte troppo.

Se una grande percentuale di coloro che non si collegherà fuori al tuo sito, presto a corto di opzioni come ci sono così tante pubblicazioni di settore, .edu / Gov domini, siti DA X e giornali là fuori.

Ricordarsi di pensare al web come questo grande, vivace città. I tuoi link sono qui per collegarsi ad esso.

Se si va in questa fissato su una serie specifica di metriche o hack di automazione per la costruzione di liste senza nemmeno guardare i siti, vi perdete le opportunità di connettersi con altri siti web sul suo sito web risuoneranno con.

Potrai anche sprecare il vostro tempo (e il tempo di altre persone), solo perché non hai mai preso la briga di visitare i siti che si desidera così disperatamente di ottenere link da.

Link edificio dovrebbe accadere sulla base di interazione umana.

In questo post, sto proponendo che non si va in collegamento prospezione con metriche e le esigenze dominio fissi in mente.

Invece, ti chiedo di pensare l’utente trovare il tuo sito, il lettore ad esplorare il contenuto, lo scrittore che copre quello che hai fatto, gli editori condividendo il vostro pezzo con i loro lettori.

Pensate a tutte queste persone quando si produce sul suo sito web, quando costruire la vostra lista di obiettivi e quando l’invio di vostre email di sensibilizzazione.

Lasciare l’automazione di massa e metriche senza volto alla porta.

Fase 0: Definire Topic Aree e verticali a target con i contenuti
Prima di iniziare a costruire una lista di contatti a passo i contenuti per, è necessario prima un pezzo di contenuto.

Ma come si fa a decidere che cosa il vostro contenuto dovrebbe essere di circa?

Personalmente, posso iniziare rispondendo a tre domande:

Quali siti dovrei amore per ottenere link da?
Dove ha senso per il mio sito web per essere in linea?
Quali sono i migliori esempi di buona esecuzione contenuti prodotti da altri siti nel mio spazio?
La ‘che’ domanda ti fa andare in fretta. Sedendosi a venire con le idee di contenuto possono essere abbastanza scoraggiante, quindi vi consiglio di iniziare con un compito sarete immediatamente a suo agio (e sicuro) con. Come proprietario di un sito, si rischia di avere un elenco di link da sogno è possibile condividere dalla parte superiore della testa.

La seconda domanda ti fa pensare in modo critico sul tuo sito, qui ci concentriamo su ciò che è ragionevole. A partire da dove vi aiuterà a delineare le verticali in cui il vostro sito non si distingue come un occhio dolente, basate sul buon senso e la vostra conoscenza del vostro spazio / pubblico.

Infine, alla domanda ‘che cosa’ ti porta giù a terra prima di iniziare con ideazione. In questo modo, dopo aver scritto un elenco di siti chiave e verticali adatte vi permetterà di rimanere concentrato.

Un po ‘disclaimer:

Non mi piace passare troppo tempo a guardare ciò che le campagne sono sempre link “grandi” nel mio spazio. Sono di gran lunga guardo le campagne di cui ho lavorato in passato come io so tutto su di loro, altro che solo un numero di link.

Tuttavia, quando lo faccio un’occhiata a campagne di link building di contenuti guidato creati da altre squadre, che sono iper critica dei collegamenti che vedo di fronte a me.

Vi consiglio di fare lo stesso – ecco alcune domande che potrebbero aiutare:

I risultati si vedono gonfiato da syndication?
Vedete una grossa fetta di link provenienti da ruspe?
Ha la maggior parte dei collegamenti alta autorità provengono da siti di settore, citando il pezzo all’interno di un articolo su link building?
il numero di link ha dimostrato un grande declino o nessuna crescita nel corso del tempo?
Riesci a vedere più guest post di qualsiasi altro tipo di collegamento?
Può individuare eventuali link a pagamento evidenti? (Ad esempio, gli articoli contrassegnati come ‘sponsorizzato’ o ‘posta collaborativa’)

Se avete risposto ‘sì’ a più di una di queste domande, allora io suggerisco di trovare un altro esempio di buona esecuzione di contenuti nel vostro obiettivo verticale con un profilo di backlink più forte.
Purtroppo, non sarò in grado di coprire l’argomento di generazione di idee per i contenuti in questo post di là di questi punti di cui sopra.

Ecco alcuni articoli e presentazioni, se siete interessati a leggere di più sull’argomento:

basi Ideazione: generare idee per Linkable Contenuto: 12 fare e non fare
Punti di partenza: Come utilizzare Chunking per generare idee contenuti per le attività collegabili
la generazione di idee: Cosa succede quando un lupo mannaro Morsi un pesce rosso
convalida Idea: Come produrre contenuti che la gente condividerà
Creatività: Going Down the Rabbit Hole – Chaos, Curiosità & Creatività
Pertinenza: hai paura che il contenuto non è abbastanza pertinente per Google?
Fase 1: trascorrere del tempo online per identificare idonei Tipi di Siti e Verticali
Al termine di questa fase, si avrà un elenco di diversi mercati verticali e tipi di siti che si allineano ai tuoi contenuti.

Questo processo di 5-passo vi aiuterà a costruire il contorno della vostra strategia iniziale:

1. Leggere il contenuto sarete promuovendo e assicurarsi di aver compreso il concetto, la ricerca alle spalle, tutte le risultanze legate ai contenuti, e la metodologia, se presente.

2. Annotare eventuali verticali evidenti che potrebbero essere interessati in base a ciò che hai letto.

3. Annotare le risposte a queste due domande per scoprire più opportunità:

Quali tipi di siti sono collegati al tema?
Chi avrebbe trovato questo interessante contenuti?
4. Google il titolo del contenuto sarete promuovendo e navigare almeno 5 pagine dei risultati di ricerca per individuare eventuali altri mercati verticali e tipi di siti che hanno coperto argomenti simili in passato.

5. Passare attraverso la sezione News di risultati di Google per il titolo del suo sito web per controllare di non aver perso tutte le altre occasioni.

Una volta che hai finito di scrivere le vostre note, sarà il momento di tradurli in chiare verticali di destinazione, inclusi esempi di siti che si adattano ogni verticale.

Lasciate che vi mostri un esempio:

Controlla il contenuto

Qui si hanno le note prime:

Ora, cerchiamo di trasformare quelli in una strategia più organizzata e concreta:

Fase 2: Siti handpick tuo contenuto può risuonare con
Una campagna di promozione di contenuti di successo inizia con una vasta scelta di destinazioni.

Prima di iniziare, assicurarsi di aprire un foglio dove potrete costruire la vostra lista dei siti di destinazione – qui è un modello se ne avete bisogno.
In questo passaggio, si afferra solo gli URL e rilasciarli nel vostro foglio. Non spendere qualsiasi momento passare attraverso questi URL e trovare i contatti. Faremo che in una fase successiva.

Prospezione manualmente richiede tempo e può sentire come un compito ripetitivo inutile se lo lasciate. Il modo migliore per rompere la monotonia percepito è quello di mescolare i vostri approcci.

Passare da questi approcci ogni volta che si sente impantanati:

Approccio 1: trovare siti che corrispondono alla vostra strategia e il contenuto
Usa Google per la ricerca di siti nei diversi mercati verticali che hai identificato in connessione con l’area tematica principale del suo sito web:

Ecco alcuni esempi dei risultati di ricerca in base alla strategia di rapida abbiamo messo insieme nel passaggio precedente in modo da poter vedere come si inizia portando alla luce diversi tipi di siti:

UK notizie Buckingham Palace
interior design di Buckingham Palace
architettura Buckingham Palace
reale notizie famiglia di Buckingham Palace
viaggio a Buckingham Palace
Identificare fino a 10 siti per verticale che si pensa potrebbero essere interessati ai tuoi contenuti e aggiungerli alla vostra lista di destinazione.

Cercate di non arrivare troppo impantanati se non si trova un sito adatto all’interno di una particolare verticale – quando ciò accade, basta passare a quello successivo.
Approccio 2: trovare siti di notizie che hanno caratterizzato il formato del contenuto di recente
Utilizzare Google News per la ricerca di siti che hanno storie nello stesso formato o con risultati simili a quella del suo sito web di recente condivisi.

È possibile combinare una di queste ricerche con parole chiave collegate al contenuto o verticali nella vostra strategia:

Aprire una nuova scheda nel foglio di calcolo in modo da poter eliminare il link al pezzo di contenuto la storia che avete trovato è basata su. Questo vi permetterà di iniziare per il terzo approccio.
Approccio 3: trovare siti che hanno rivestito contenuti simili ai tuoi
Una volta identificate le campagne che sono simili ai tuoi, è possibile rintracciare i siti che ad esso collegati e aggiungerli alla vostra lista di destinazione.

strumenti di pagamento è possibile utilizzare per analizzare a ritroso sono:

Ahrefs
Maestoso
di Buzzsumo ritroso Explorer
collegamento Explorer
Ecco alcuni consigli se non si vuole spendere soldi per strumenti di analisi backlink:

1. Cerca su Google utilizzando parole chiave collegato al contenuto + il nome del marchio

2. Spostare a Google News per trovare più link

3. Passare a Google Immagini di trovare altri link

4. Se la campagna include le attività personalizzati visivi, eseguire una ricerca di immagini inversa

Vi consiglio di fare questo per ogni risorsa visiva come a volte gli editori condivideranno solo uno di loro in modo che non si vuole perdere tutti i collegamenti.
Approccio 4: Trova i siti che hanno coperto storie simili in passato
Google il titolo del tuo contenuto e navigare almeno 5 pagine di risultati per identificare tutti i siti che hanno coperto contenuti simili in passato.

È possibile ripetere la procedura dal precedente approccio:

Spostare a Google News
Passaggio a Google Immagini
Effettuare ricerche di immagini inversa su attività simili ai tuoi
Se hai accesso a strumenti di pagamento, vi consiglio anche di eseguire ricerche di parole chiave all’interno di:

Buzzsumo Web Content Search
Ahrefs Content Explorer
Approccio 5: Trova i siti da verticali che hai identificato nella vostra strategia di sensibilizzazione
Qui si andrà di nuovo al vostro strategia di diffusione, ma non sarà possibile aggiungere parole chiave collegati al contenuto come si esegue una ricerca su Google.

Seguire questo semplice processo a 2 fasi:

1. Google verticale verticale utilizzando questi approcci:

2. Trovare 5-10 siti per verticali che sembrano una buona misura per il contenuto e aggiungerli alla tua lista degli obiettivi.

A questo punto, si sta colmando le lacune, come il foglio di calcolo avrà un sacco di potenziali bersagli.

Fase 3: scavare in profondità per Contatti Solid
In questa fase, stiamo cercando la qualità alla quantità, perché non v’è alcun punto nel pitching contenuti a tutti e le loro madri.

Ci si potrebbe chiedere perché non posso semplicemente trovare i contatti quando mi identifico siti nel passaggio precedente. Lo faccio per una serie di motivi:

Non voglio rompere il mio flusso quando mi sto concentrando sulla ricerca di potenziali bersagli.
Mi permette di obiettivi rivalutano con una testa fresca.
Scavando mezzi più profondi sarò uccidendo obiettivi e io non voglio farlo quando sto cercando di costruire la mia lista = Preferirei evitare di prendere due passi avanti e uno indietro passo.
Con questo in mente, ecco un processo per aiutare a trovare il miglior contatto possibile e un modo per entrare in contatto.

Al termine di questa fase, si avrà i recapiti diretti di (almeno) una specifica persona sei il 90% fiducioso sarebbe per condividere i tuoi contenuti per ognuno dei siti sulla vostra lista di destinazione.

Fase 1: Identificare la persona migliore per affrontare con i contenuti
Durante il passaggio precedente ti ho chiesto di copiare / incollare gli URL direttamente nel foglio, quindi è probabile che molti degli URL sul foglio vi guiderà a articoli scritti da autori con il nome.

Si inizierà da valutare se tali scrittori sono una buona misura per il tuo contenuto

Al fine di valutare un contatto, è necessario passare il tempo controllando il contenuto si copre. Di solito il loro nome sarà un collegamento ipertestuale al proprio profilo scrittore:

Se il loro nome non è un collegamento ipertestuale al proprio profilo dell’autore, la ricerca su Google per [nome e cognome] + [nome del sito] – vedere di seguito:

Se si vede un profilo dell’autore sul sito che stai targeting, visita la pagina prima in modo da poter controllare rapidamente out ultimi articoli dello scrittore.
Se non c’è autore sul sito, visitare il loro profilo Rack Muck – si può fare questo senza pagare per lo strumento.
Nei casi in cui non c’è nessun profilo dell’autore sul sito o su Muck Rack, passare attraverso il loro account Twitter: leggere la loro biografia e controllare le ultime contenuti che hanno condiviso.
Vale sempre la pena passare attraverso il profilo LinkedIn dell’autore (se disponibile), come avviene normalmente aggiungere dettagli circa il ritmo che coprono o hanno un link al proprio portafoglio di clip / sito web personale.
Dopo aver conosciuto lo scrittore migliore, si sarà in grado di valutare se lei piacerebbe vedere i tuoi contenuti.

Lo scenario da sogno:

Lei ha coperto argomenti simili in passato
+ Lavorato con il formato dei contenuti
+ Storie scritte in base ai contenuti prodotti da altre persone
+ Contenuto pubblicato entro il mese scorso
🙂

Potrebbe non essere in grado di controllare tutte quelle scatole, ma il più vicino si può arrivare ad essa, più forte è il contatto.

Il peggiore scenario:

L’unico articolo che ha scritto su un argomento simile è stato quello che hai trovato
+ Non ha condiviso qualcosa di anche lontanamente simile a quello che hai creato
+ È uno scrittore caratteristiche / opinione, o non si collega fuori a contenuti di marca
contenuti + non ha pubblicato entro il mese scorso
🙁

Se si scopre che lo scrittore non è una buona partita, eseguire ricerche all’interno del sito prima di scavare il sito del tutto:

Utilizzare qualsiasi filtri disponibili sul sito di ricerca: raffina per sezione, ordina per rilevanza, ordina per recente, filtrare dallo scrittore, etc.

A volte la funzione di ricerca sarà terribile, così in quei casi io consiglierei di eseguire ricerche utilizzando il sito: operatore di ricerca su Google:

Se dopo aver eseguito ricerche multiple non è ancora possibile trovare un produttore si è sicuri al 90% saranno interessati nel contenuto, rimuovere il sito dal tuo foglio e andare avanti.

Non abbiate paura di siti fosso, non appena il vostro intestino vi dice il vostro contenuto non è una buona partita. Soprattutto se l’URL caduto nel foglio è da un vecchio articolo ed è chiaro a voi che il sito ha cambiato la loro direzione editoriale da allora.
Che dire di altri tipi di siti?

Grande nome del blog: seguire la stessa procedura di cui sopra.
Blog personale: andare per quello blogger dietro di esso.
blog aziendale: se il blog non ha un proposito di pagina con i dettagli circa la redazione, seguire questa procedura:

1. Se il nome dello scrittore è disponibile e la persona sta ancora scrivendo per il blog: questa è la vostra persona

2. Se lo scrittore non scrive per il sito, identificare chi ha scritto il maggior numero di articoli di recente

3. Se non ci sono nomi, vai a LinkedIn:
– Ricerca per la pagina aziendale
– Fare clic su ‘Vedi tutti i dipendenti su LinkedIn’
– Filtra la tua ricerca con le seguenti parole chiave nel campo Titolo: contenuti o di marketing o un editor
– Partenza ogni profilo da un soggetto rilevante fino a trovare qualcuno che si è sicuri al 90% gestisce, modifiche o scrive per il blog aziendale.

Università blog: se il nome dell’autore non è disponibile, cercare il proposito o la pagina Contatto collegato al blog stesso.
pagina delle risorse Università o di governo: Controllare il footer della pagina per i dettagli del webmaster o persona che gestisce la risorsa. Se non è possibile trovare, nota lungo la ‘Relazione del sito Problema’ pagina o indirizzo email.
blog Governo: a seconda del blog, si potrebbe essere in grado di seguire lo stesso processo che ho condiviso per i blog aziendali.
Fase 2: Ricerca di un contatto di backup
Quando possibile, identificare uno o due contatti di backup – in particolare se i siti hanno più scrittori / redattori.

Trovare qualcuno che ha pubblicato il contenuto entro il mese scorso e:

ha coperto argomenti simili negli ultimi tempi multipli
o
ha caratterizzato il formato più spesso di chiunque altro sul sito
o
è lo scrittore principale per la sezione in cui le crisi di contenuti
Si potrebbe anche voler salvare i contatti di persone che potrebbero inoltrare il vostro passo per la persona interessata:

l’editor della sezione in cui il contenuto si adatta
o
il gestore di contenuti, marketing manager o social media manager del sito
o
l’ufficiale delle comunicazioni dell’organizzazione
Fase 3: Trovare l’indirizzo di posta elettronica diretto della persona che si desidera campo per
Trovare un indirizzo e-mail direttamente alla persona che si desidera di destinazione può aumentare notevolmente la probabilità di ottenere una risposta.

Controlla l’infografica qui sotto, con una serie di consigli su dove si può iniziare la ricerca:

Altri suggerimenti Quickfire:

1. Trovare la testata del giornale / rivista + Usa Hunter.io

2. Controllare l’informativa sulla privacy del sito per gli indirizzi di posta elettronica o per vedere se si reindirizza a un sito web aziendale.

Le case editrici a volte usano il loro principale sito aziendale di indirizzi e-mail di accoglienza in modo da trovare un nome di dominio diverso nel nome informativa sulla privacy è un buon indizio che questo è il caso.
A volte ci si accorge che si sta reindirizzati tutto – visualizzata la pagina Privacy Policy del CNBC.com o la pagina Privacy Policy di WIRED.
3. Quando tutto il resto fallisce, usa la casella di contatto o l’indirizzo e-mail di contatto generico. Non hai niente da perdere.

A volte non è possibile verificare indirizzi e-mail con Hunter.io. In questi casi, vi consiglio di verificare gli indirizzi email non siete sicuri con l’aiuto di Verifica e-mail.
Fase 4: Tenere Costruire il tuo elenco basato su di Che di lavoro durante l’Outreach
Il tuo elenco di destinazione è un documento vivo. Non aspettatevi di costruire e lasciare le cose come stanno.

Una volta che si inizia a promuovere il suo sito web, potrai iniziare guadagnando indicazioni su ciò che funziona e ciò che non funziona – soprattutto per quanto riguarda le verticali avete identificato nella vostra strategia iniziale.

Ho detto prima:

Promuovere il contenuto è molto simile a cucinare.

Non basta mettere tutti gli ingredienti in una pentola, mescolate un paio di volte e lasciare il piatto di risolvere da sé.

Potrete gustare lungo la strada.

Se è troppo blando, aggiungete un pizzico di sale. Se è troppo acida, aggiungete un po ‘di dolcezza ad esso. Se è troppo dolce, si aggiunge qualche spezia.

Quando si tratta di sensibilizzazione, gustiamo con dati in tempo reale:

Quali tipi di siti stanno rispondendo meglio alla tua sensibilizzazione?
Cosa verticali stanno mostrando interesse per i contenuti?
Vedete una tendenza del tipo di siti / verticali rispondere negativamente?
Vedete una tendenza del tipo di siti / verticali apertura + ignorando la tua e-mail?
Vedete un trend nei siti che sono legati al suo sito web fino ad ora?
Le prime tre domande sarete in grado di rispondere basano sulle risposte che stai ricevendo.

Per rispondere alla quarta questione, è necessario utilizzare strumenti di posta elettronica di tracciamento come Yesware per rimanere in cima si apre la tua email.

L’ultima domanda dipenderà dal fatto che si sta vedendo i link ai tuoi contenuti già, soprattutto da siti che non hanno risposto al vostro passo o che hai fatto neanche campo ma preso sul suo sito web organicamente.

Rimanere in cima a queste cinque domande attraverso la durata della vostra campagna di sensibilizzazione.

Aggiungere altri siti come quelli che stanno rispondendo meglio ai tuoi contenuti + Non perdete tempo con verticali che sono chiaramente ignorare o rifiutare il vostro passo.

È possibile utilizzare l’estensione Simile Siti Chrome per trovare i siti che sono simili a quelli che si sono collegati al suo sito web o rispondente positivamente al vostro passo.
Fase 5: stop Prospezione ciecamente se non è di lavoro e non si sa perché
A nessuno piace avere un pezzo di contenuto nelle loro mani che nessuno si preoccupa ma succede.

Il mio consiglio è quello di sapere quando è il momento di smettere di battere un cavallo morto, e ricominciare.

Quando le campagne non riescono, si impara qualcosa. Lasciatevi essere in quella posizione.

Direi, è molto più probabile di imparare da una campagna riuscita di quello che sono di imparare da un successo.

E ‘facile guardare il successo e si sentono come se sapessi perché ha funzionato. Tuttavia, le campagne fallite normalmente ci prendono di sorpresa: quando stai fissando una campagna fallita, si inizia a fare domande, perché si vuole veramente capire perché non ha funzionato.

Certo, si potrebbe mantenere spacciare la strada per una manciata di collegamenti.

Ma non si è d’accordo che una breve campagna che attira un sacco di link è meglio di una campagna drenante che raggiunge il minimo indispensabile?

Si potrebbe imparare molto di più se si dovesse tornare al tavolo da disegno e ricominciare.

Detto questo, so che questo non è sempre possibile. In questi casi, io consiglio comunque vi date una pausa.

Invece di continuare a spingere sul suo sito web in questo momento, pensare a lanciare ulteriori giri di promozione in futuro innescato da opportunità di PR.

Per esempio:

Appuntamenti importanti
giornate di sensibilizzazione
anniversari
eventi
Argomenti di tendenza
Guardando al futuro, sarà anche per te è la possibilità di modificare il contenuto per adattarlo a qualsiasi PR opportunità avete scoperto.

Un caso per l’umanità in collegamento Prospezione

Sono un membro di un gruppo di gruppi di molle e vedo spesso persone che chiedono il motivo per cui la maggior parte dei loro e-mail rimbalzo, perché i loro tassi di apertura sono così bassi, perché non stanno ottenendo risposte anche dopo aver seguito più volte con i loro obiettivi.

Non ho bisogno di vedere il loro sito o il loro modello di email per sapere che una parte delle menzogne ​​problema nella loro lista di obiettivi.

Sembra che la maggior parte dei consigli sul collegamento prospezione là fuori comporta un Web raschietto di script + diversi allacciamenti API per raccogliere metriche e recapiti + una serie di funzioni automatiche per ripulire il foglio.

Non è un caso che le persone vedranno i loro messaggi di posta elettronica di rimbalzo, o di essere ignorato. Il mio modo di vedere, l’automazione di prospezione a quel livello è il primo passo in una campagna di spam e-mail di massa.

Io lo ripeto: Link edificio dovrebbe avvenire sulla base di interazione umana.

Non si può fare la gente link al tuo contenuto, ma è possibile connettersi con loro attraverso qualcosa che si preoccupano.

La cosa è:

Non sarà connettersi con le persone se non si cura di loro o il loro sito.

E si sta mostrando che non si cura il momento in cui si decide di non spendere almeno alcune minuto, avendo cura il link avranno senso per loro – non solo a voi in base alla loro DR, Fiducia Flow, numeri di pertinenza, di traffico, eccetera.

Manuale di collegamento prospezione significa che non sarà in grado di migliaia di e-mail di massa caselle di posta. Invece, si andrà in outreach con la sensazione che si sa la gente ti verrà parlando.

Spero che questo processo contribuirà ci si connette a più persone che saranno entusiasti di vedere il contenuto e vorranno collegare fuori al vostro sito.

Autore avatar

Gisele Navarro

Direttore delle operazioni @ NeoMam Studios. Leading nostri team di produzione e di promozione – dall’ideazione alla sensibilizzazione. In una missione per costruire una migliore, legami più forti per i nostri clienti con i contenuti che creiamo.

Tweet
Condividere
Roba forte
Prendere decisioni cieco
Che cosa è questa cosa PR digitale che ognuno dice che è necessario?
Perché ho ancora promuovere i contenuti (anche se io sono il direttore operazioni)

Articolo di:

Gisele Navarro
Direttore delle operazioni @ NeoMam Studios. Leading nostri team di produzione e di promozione – dall’ideazione alla sensibilizzazione. In una missione per costruire una migliore, legami più forti per i nostri clienti con i contenuti che creiamo.

https://neomam.com/blog/link-prospecting/

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.