Categories
Uncategorized

Gli esseri umani e cani sono stati slittino insiem

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Gli esseri umani e cani sono stati slittino insieme da quasi 10 mila anni
Cani da slitta sono evoluti adattamenti al loro stile di vita dura, come ad esempio la capacità di prosperare sulle diete ad alto contenuto di grassi, un nuovo studio dice.

Greenland Cani da slitta, un soffice, ricci dalla coda cane nativo alla dura tundra artica, potrebbe essere la più antica razza del cane, secondo il primo studio per fare un tuffo in profondità nella storia genetica degli animali. Il ramo di cani da slitta dell’albero genealogico, che comprende vari tipi di cani da slitta e Malamute, staccò dal resto dei cani circa 9.500 anni fa, rispetto a qualcosa di simile a un labrador, che è diventato solo una razza nel 1989.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Senza la fede però è impossibile essergli graditi; chi infatti s'accosta a Dio deve credere che egli esiste e che egli ricompensa coloro che lo cercano.

----------------------------------------------------------------------------------------------

Gli scienziati sanno che i cani probabilmente evoluti dai lupi eurasiatici, ma esattamente quando o dove questa trasformazione ha avuto luogo è una questione di grande mistero. Per capire meglio la genetica di cani da slitta e il loro posto nel mondo, gli scienziati hanno sequenziato il genoma di un cane dal sito archeologico Zhokhov della Siberia, che risale a circa 9.500 anni fa.

“Mi è stato effettivamente anticipando che avremmo trovato una sorta di precursore del cani domestici,” dice l’autore Mikkel-Holger Sinding, un dottorato di ricerca e paleogeneticist studente presso l’Università di Copenhagen in Danimarca.

Invece, lui ei suoi colleghi hanno trovato cani da slitta di oggi e il cane Zhokhov disceso dallo stesso ramo. “Significa che tutti i cani devono aver diversificato prima di questo,” dice. (Leggi di più su come slitta cani sono stati tirando gli esseri umani in giro per millenni.)

VEDI FOTO DI EPOCA Cani da slitta
Immagine di cani da slitta che tirano le persone sulla slitta
Immagine di medico di essere trasportato da cani da slitta
1/8
Mostra presentazione
Inuit ei loro cani viaggiano in slitta. La foto è stato pubblicato nel verso nord sopra la grande ghiaccio, esploratore 1898 il racconto di Robert E. Peary dei suoi viaggi in Groenlandia. Nel 1909, divenne uno dei primi a raggiungere il Polo Nord.
FOTOGRAFIA DI ROBERT E. PEARY, NATIONAL GEOGRAPHIC
Medico Seymour Armstrong viaggia in slitta per rispondere a una chiamata malato a Labrador, in Canada. La fotografia è apparso in un numero 1910 del National Geographic.
FOTOGRAFIA DI NATIONAL GEOGRAPHIC
Un driver pone con una muta di cani in questa foto da un tema 1919 del National Geographic (località sconosciuta).
FOTOGRAFIA DI Lomen BROTHERS, NATIONAL GEOGRAPHIC
Nel 1908, l’esploratore Robert E. Peary salpò per il Polo Nord con 246 cani. “Non dimenticherò mai il rumore spaventoso, la puzza di soffocamento e il terribile confusione”, ha scritto il capitano della nave, Bob Bartlett.
FOTOGRAFIA DI ROBERT E. PEARY, NATIONAL GEOGRAPHIC
Una donna guida la sua squadra attraverso Nome, Alaska, in questa foto da un tema 1919 del National Geographic.
FOTOGRAFIA DI THOMAS A. ROSS, NATIONAL GEOGRAPHIC
Fornitura ufficiale di George Nero sfrutta scherzosamente i cuccioli ad una piccola slitta pochi giorni dopo la loro nascita. La fotografia è comparso nel 1930 articolo del National Geographic sulla prima spedizione antartica dell’esploratore Richard E. Byrd.
FOTOGRAFIA DI PARAMOUNT Publix CORP, NATIONAL GEOGRAPHIC
Il capitano Robert Scott ha preso un grammofono per la sua spedizione al Polo Sud per intrattenere i suoi uomini, ma sembra che il suo cane Chris piaceva troppo. La foto è stata scattata in Antartide verso il 1911.
FOTOGRAFIA da Herbert G. PONTING, NATIONAL GEOGRAPHIC
Un team piccolo cane spinge avanti sulla nell’entroterra calotta di ghiaccio della Groenlandia. La foto è stato pubblicato nel verso nord sopra la grande ghiaccio, esploratore conto di Robert E. Peary dei suoi viaggi in Groenlandia nel 1880 e ’90.
FOTOGRAFIA Robert E. PEARY, NATIONAL GEOGRAPHIC
Questo è un risultato enorme, Sinding dice, perché fornisce la “prima data precisa per la diversificazione nei cani” -in sé un indizio importante nel mistero del cane addomesticamento.

Costruito per il freddo
L’analisi, che ha confrontato i geni tra cane antico e moderno Cani da slitta con quelli di altre razze, ha anche rivelato tutta una serie di affascinanti e unici adattamenti alla vita artica, come ad esempio la capacità di prosperare su una dieta ricca di grassi. (Ulteriori informazioni su come secoli di allevamento hanno cervelli cane stata rinnovata.)

Una delle maggiori differenze tra un orso bruno e un orso polare è che l’orso polare ha un adattamento genetico specifico per mangiare un sacco di grasso. E vediamo quasi esattamente la stessa soluzione in cani da slitta [] “, dice Sinding.

Questo ha un senso logico, come i popoli Inuit e Thule dell’Artico ed i loro cani da lavoro sono sopravvissuti per migliaia di anni da caccia mammiferi marini ricchi di grasso, come foche e balene.

Gli scienziati hanno anche confrontato il DNA del cane Zhokhov con una ancora più antica canide-un lupo siberiano pleistocenico che ha vissuto circa 33.000 anni fa. Insieme ai genomi di lupi e cani addomesticati moderni, il team ha rivelato che, straordinariamente, cani da slitta non sono incrociati con i lupi grigi negli ultimi 9.500 anni, a differenza di altre razze. Ciò è particolarmente strano, dato che i popoli indigeni hanno documentato abbinamenti cane-lupo. Il fatto che le tracce della genetica del lupo non si presentano in Groenlandia, slitta genoma cani suggerisce che sia gli ibridi non sono sopravvissuti bene, o che non vi era ragione alcuni esseri umani non li allevano.

La ricerca ha anche mostrato che i genomi cani da slitta contengono mutazioni legate ai loro ambienti freddi, come la corsa e tirando slitte in condizioni di bassa ossigeno.

“Quindi, essendo in grado di esercitare ancora anche se non si può prendere un respiro”, dice Elaine Ostrander, un genetista presso il National Institutes of Health che studia il genoma canino, ma non era parte dello studio.

Unaltra mutazione permette cani da slitta di regolare la temperatura corporea elevata, dice Ostrander-necessario non solo per sopravvivere al freddo, ma per raffreddare dopo un periodo di sforzo.

Cani da slitta: OLTRE soddisfa l’occhio
In West Yellowstone, Montana, slitta musher di cani di tutte le età si riuniscono per competere nel Rodeo Run, una corsa a due giorni. Questi cani da slitta non sono il tipico husky siberiano, alcuni sono stati incrociati con altre razze per andare più lontano e più velocemente.
Questo ha una somiglianza impressionante a una mutazione genetica nel mammut lanoso, unaltra creatura adattato a freddo che è in grado di mettere a punto la sua temperatura, dice Sinding.

Possedere un cane da slitta felice
Curiosamente, tali tratti sono ancora presenti in cagnolini di oggi, che fornisce una guida utile per i proprietari di animali domestici, in particolare quelli con purosangue.

“Oltre a tutte le connessioni geografiche ed evolutivi che fanno [nello studio],” Ostrander dice, “il collegamento con il modo in cui dovrebbe pensare i nostri animali domestici moderni è veramente importante.” (Leggi più dura gara di cani da slitta moderna al mondo.)

Per esempio, sulla base di geni degli animali, Sinding consiglia i proprietari di cani da slitta per evitare di amido, le diete ad alto contenuto di carboidrati. “Date loro proteine ​​e grassi,” dice. “È quello che hanno sviluppato per.”

Allo stesso modo, gli spettacoli di studio questi cani si sono evoluti per muoversi, non “sedersi intorno in un appartamento tutto il giorno”, dice Ostrander, suggerendo un sacco di esercizio e di gioco basata su attività è fondamentale.

proprietari di animali domestici possono anche prendere in considerazione il clima prima di scegliere un nuovo cucciolo, dice. Cani da slitta surriscaldarsi facilmente e sono più letargico in ambienti caldi o umidi, ma quando si “li prende nella neve, si vede quanto sono felici”, dice. (Leggi su ciò che rende un buon cane da slitta.)

Next up, Sinding vuole svelare il mistero di ciò che è accaduto nell’evoluzione canide tra i cani da slitta di Zhokhov ei cani di oggi.

“C’è un gap di 9.500 anni,” dice. “C’è così tanta storia tra questi due punti che vogliamo indagare.”

www.nationalgeographic.com/animals/2020/06/humans-dogs-sledding-together-ten-thousand-years/

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.