Categories
Uncategorized

Google Ads Ottimizzazione Punteggio che cos e come

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Google Ads Ottimizzazione Punteggio: che cos’è e come si fa a sapere se il vostro punteggio è abbastanza forte?

Lo scorso anno, Google ha rilasciato un nuovo “Raccomandazioni” scheda nell’interfaccia Google Ads, che ospita una nuova metrica chiamata “punteggio di ottimizzazione.” punteggio di ottimizzazione di Google è una stima di quanto bene Google ritiene il tuo account è attualmente eseguendo. Questa scala va da 0% a 100%, 100% essendo il punteggio massimo ottimizzazione. Più basso è il punteggio, più potenziali opportunità che avete per testare nuove funzionalità e migliorare le prestazioni conto.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



E il Dio della perseveranza e della consolazione vi conceda di avere gli uni verso gli altri gli stessi sentimenti ad esempio di Cristo Gesù.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Prima di preoccupati di vedere punteggi bassi di ottimizzazione nel tuo account, è importante notare che i punteggi sono molto dipendenti l’adozione di algoritmi e funzioni di Google, e non tutte le funzioni stanno per essere in linea con i vostri obiettivi di conto corrente. Un punteggio di 70% non significa necessariamente il tuo account è impostato male; potrebbe semplicemente indicare che ci sia spazio per aumentare la copertura sulle offerte intelligente o nuovi tipi di annunci.

Come posso migliorare il mio punteggio ottimizzazione?
Dal momento in cui crei la campagna, gli algoritmi di Google sono il calcolo del punteggio di ottimizzazione della linea di base. Google fornirà quindi diverse raccomandazioni su come è possibile migliorare il vostro punteggio.

Ora, la domanda importante: che le raccomandazioni si dovrebbe usare? La risposta: dipende. Si potrebbe facilmente applicare tutte le raccomandazioni Google fornisce a salire alle stelle il tuo punteggio di ottimizzazione per quasi il 100%, ma non necessariamente volerlo fare. Ci sono molti fattori esterni decidere quale delle raccomandazioni si dovrebbe usare. Ad esempio, Google consiglia di provare sempre di offerta intelligente, non importa quanto tempo la campagna è stata attiva o quanto volume di conversione di una campagna ha. Spesso, ci potrebbero essere motivi che si desidera tenere a bada immediatamente attivando gara intelligente, ad esempio limitazioni di budget o preoccupazioni circa l’ottimizzazione verso metriche di back-end – quindi, anche se Google consiglia di offerta intelligente, è possibile che non desidera attivare subito solo per migliorare il tuo punteggio di ottimizzazione.

Quando si passa attraverso la lista di raccomandazioni Google fornisce, si vuole mettere a fuoco i suggerimenti si sa sono facili da implementare, avere il controllo diretto su, e sta migliorando le sue campagne in base ai vostri account e le esigenze aziendali, non basata sul desiderio di Google per voi di adottare nuove funzionalità. Esempi di regolazioni rapida vittoria includono l’aggiunta di un nuovo pubblico “osservazione”, fissando i conflitti chiave a corrispondenza inversa, fissando gruppi di annunci con parole chiave o annunci, la fissazione di annunci non approvati, la regolazione delle impostazioni della campagna, e l’aggiunta di estensioni annuncio.

Per quanto riguarda le raccomandazioni che non si allineano con i vostri obiettivi di conto corrente, assicurarsi di respingere facendo clic sui tre puntini in alto a destra di ogni casella raccomandazione. La rimozione impedirà raccomandazioni irrilevanti di portare il vostro punteggio totale di ottimizzazione.

Che cosa è una buona ottimizzazione punteggio?
Mentre i punteggi di ottimizzazione sono un indicatore utile per vedere come le campagne siano allineati con le best practice consigliate di Google, ci sono alcune complicazioni di essere a conoscenza. I punteggi di ottimizzazione variano sul tipo di campagna; Che si tratti di ricerca, display, shopping, o Youtube, ogni tipo di campagna ha diversi set di criteri per il punteggio di ottimizzazione di Google. Per esempio, tutti intelligente campagne di default ad un punteggio di ottimizzazione 100% (purché di bilancio non è limitata), dal momento che queste campagne stanno lasciando Google prendere il pieno controllo su offerte e ottimizzazioni. Ancora una volta, questo non campagne medi intelligenti sarà sempre un rendimento migliore di una campagna con un punteggio di ottimizzazione inferiore. Ci sono molti casi in cui una campagna con un punteggio di ottimizzazione inferiore avrà un rendimento migliore di una campagna con un punteggio di ottimizzazione del 100%, sulla base di obiettivi di business.

Quindi, se il punteggio di ottimizzazione di Google è così dipendente da altri fattori, che cosa dovreste serve? Come molte delle altre intuizioni e le metriche che riceviamo come marketing digitale, punteggio ottimizzazione dovrebbe essere uno strumento direzionale. Non stiamo solo cercando il miglior punteggio di ottimizzazione; siamo alla ricerca di opportunità per migliorare i nostri conti. Lo strumento punteggio ottimizzazione e raccomandazioni Google fornisce sono grandi risorse per trovare nuove opportunità di crescita o fare il vostro account di meglio. Mentre un punteggio di ottimizzazione del 100% non è l’obiettivo finale si dovrebbe lottare per, migliorare i punteggi di ottimizzazione dovrebbe essere un aspetto chiave della capacità di ogni marketer digitali di brainstorming nuove idee e guidare forte performance nei loro conti.

Google Ads Optimization Score: What Is It & How Do You Know If Your Score Is Strong Enough?

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.