Categories
Uncategorized

Google riprende il suo attacco insensato sulla barra degli indirizzi, nasconde indirizzi completi su Chrome 85

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Google riprende il suo attacco insensato sulla barra degli indirizzi, nasconde indirizzi completi su Chrome 85

Google ha cercato e fuori per anni per nascondere URL completi nella barra degli indirizzi di Chrome, perché gli indirizzi web apparentemente lunghi fanno paura e il male. Nonostante il gioco pubblico che è venuto dopo ogni tentativo precedente, Google sta premendo avanti con nuovi piani per nascondere tutte le parti di indirizzi web, tranne il nome di dominio.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Tu sei la mia roccia e il mio baluardo, per il tuo nome dirigi i miei passi.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Qualche nuova funzione bandiere sono apparsi in canali Dev e Canary di Chrome (V85), che modificano l’aspetto e il comportamento di indirizzi web nella barra degli indirizzi. La bandiera principale si chiama “Omnibox UI Hide in condizioni di regime Percorso URL, Query e Rif”, che tutto l’indirizzo Web corrente, tranne il nome di dominio pelli. Ad esempio, “https://www.androidpolice.com/2020/06/07/lenovo-ideapad-flex-5-chromebook-review/” è semplicemente visualizzato comeandroidpolice.com.”

Ci sono due flag aggiuntivi che modificano questo comportamento. Uno rivela l’indirizzo completo una volta che si posiziona il mouse sopra la barra degli indirizzi (invece di dover clic su di esso), mentre gli altri solo nasconde la barra degli indirizzi, una volta interagire con la pagina. Una pagina questione all’ordine del Bug Tracker Chromium è stato creato anche per tenere traccia delle modifiche, anche se non ci sono ulteriori dettagli lì.

Non c’è spiegazione alcuna pubblico ancora per questo che Google sta portando avanti con questi cambiamenti, ma la società ha detto in passato che ritiene che mostra l’indirizzo completo può rendere più difficile dire se il sito corrente è legittimo. “Mostrare l’URL completo può sminuire le parti di URL che sono più importanti per prendere una decisione di sicurezza su una pagina web”, ha detto ingegnere del software di cromo Livvie Lin in un documento di progettazione all’inizio di quest’anno.

Tuttavia, è anche la pena di considerare che, per rendere l’indirizzo web meno importanti, come della funzionalità, benefici di Google come azienda. L’obiettivo di Google con Accelerated mobile Pagine (AMP) e tecnologie simili è quello di mantenere gli utenti sui contenuti ospitata da Google, per quanto possibile, e Chrome per Android modifica già la barra degli indirizzi sulle pagine AMP per nascondere che le pagine sono ospitati da Google. Modificare indirizzi sul desktop è un altro passo per rendere irrilevanti, che danneggia la natura decentralizzata di internet nel suo complesso.

UPDATE: 2020/06/15 12:43 PDT da Corbin DAVENPORT
Il problema Chromium per il cambiamento ha attirato un po ‘di attenzione, e ora Google ha chiarito come l’esperimento funzionerà e quali saranno disponibili opzioni di opt-out. Vedi la nostra copertura completa qui.

www.androidpolice.com/2020/06/12/google-resumes-its-senseless-attack-on-the-url-bar-hides-full-addresses-on-chrome-canary/

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.