Categories
Uncategorized

Google si espande Partita Voice, default supporto per Sonos, Bose, e altri oratori Assistant13/06/2020

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Google si espande Partita Voice, default supporto per Sonos, Bose, e altri oratori Assistant

First-party Nest e dispositivi per la casa sono spesso i primi a raccogliere nuove funzionalità Assistant. Google sta suscitando Voice sostegno e del fiammifero altoparlante di default per i dispositivi di terze parti, inclusi quelli di Bose e Sonos.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Confessate perciò i vostri peccati gli uni agli altri e pregate gli uni per gli altri per essere guariti. Molto vale la preghiera del giusto fatta con insistenza.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Google oggi ha ribadito come funzionaa stretto contatto con tutti i nostri partner di terze parti per assicurarsi che i dispositivi di Google Assistant abilitati siano aggiornati con le ultime di sicurezza, personalizzazione e funzioni utili.”

Il primo aggiornamento vede Voice Match, che consente ai dispositivi di autenticazione tramite la voce e fornire risultati personalizzati, arrivano alle casse di terze parti dopo un lungo essere un fiocco di Casa e Nest prodotti. Fino a sei voci possono essere programmati per fornire promemoria del calendario o aggiornamenti sul traffico. Il processo di set-up è stato recentemente rinnovato per essere più precisi.

Nel frattempo, la sensibilità hotword “continuerà a rotolare fuori a più dispositivi nelle prossime settimane.” Ciò consente di attenuare notevolmente quanto attivamente Smart Display e gli altoparlanti sono in ascolto per “Hey Google” nei casi in cui ci sono troppe attivazioni accidentali o per i dispositivi collocati in un ambiente particolarmente rumoroso. Le opzioni possono essere impostate su una base per-dispositivo.

Infine, i dispositivi di terze parti possono essere impostati come il diffusore di default. Ad esempio, se si emette un comando a un nido Mini, ma hanno un altoparlante meglio nella stanza, l’audio può automaticamente essere sempre giocato lì.

È possibile impostare l’altoparlante di musica di default per tutti i dispositivi di Google Assistant abilitato, trovando il menu di impostazione del dispositivo in app Home page di Google. Scorrere verso il basso per Google Mini Nest e la sua ‘Impostazioni dispositivo,’ quindi toccare altoparlante di musica di default per scegliere l’altoparlante salotto che si desidera utilizzare quando si gioca la musica.

Google dice che queste caratteristiche sono a rotazione fuori questa settimana.

Google expands Voice Match, defaults support to Sonos, Bose, and other Assistant speakers

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.