Categories
Uncategorized

Guida di Google Whisperer al Data Studio: Time Series vs Grafico a linee13/06/2020

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Guida di Google Whisperer al Data Studio: Time Series vs Grafico a linee

Uno dei più grandi lotte nella costruzione di un rapporto di Data Studio è “quello schema dovrei usare per visualizzare i dati” questione. È difficile. Con alcune molte opzioni in Data Studio, è difficile sapere che cosa per iniziare with.Today Sto scrivendo la ripartizione dei più comune domanda: qual è la differenza tra un grafico a barre o una serie di tempo?

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Signore, davanti a te ogni mio desiderio e il mio gemito a te non è nascosto.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Time Series
L’opzione grafico “Time Series” in Google Data Studio è esattamente quello che pensi che sarebbe stato. Un grafico che permette di vedere i dati cambia nel tempo. Questo è grande per il monitoraggio cose che potrebbero cambiare sul quotidiano, come ad esempio un costo per click per la pubblicità, o le visite complessive del sito web. Con questo tipo di grafico, la dimensione temporale sarà l’asse X. Senza la dimensione del “tempo” come dimensione principale, il grafico non funzionerà correttamente. Quando il grafico è impostato con l’una metrica di “data” si possono avere fino a 5 metriche visualizzate in questo grafico. Nella schermata qui, ho dimostrato la corretta messa in poter utilizzare la tabella di tempo per mostrare metriche.

serie di tempo in studio di dati di Google
Se si desidera aggiungere una seconda dimensione per il vostro tempo grafico che si può. La caduta per l’aggiunta di una seconda dimensione è che si può mostrare solo una metrica per quella dimensione. Nell’esempio che segue, ho mostrato come impostare che fino correttamente. La prima dimensione è ancora “data”, mentre la dimensione ripartizione sarà categoria di dispositivi. Da lì, si vede ora sto tracciare i cambiamenti di uso del dispositivo nel corso del tempo.

Nessun testo alt prevista per questa immagine
Linea & Bar Charts
Questo tipo di grafico è più simile alla serie temporale. Si tratta di un grafico da utilizzare quando non si è dipendente dalla dimensione “tempo” dei dati. Pensare in questo modo. Le modifiche al costo per click è una metrica che si desidera tracciare ogni giorno. La ripartizione di utenti e pagine viste dal canale non dipende dalla data, quindi un grafico a linea può essere utilizzato.

Nessun testo alt prevista per questa immagine
L’esempio grafico a barre mostra il look e istituito per la visualizzazione del canale predefinito raggruppamento per i nuovi utenti. Cliccando sulla sezione stile vi permetterà di passare da bar alla linea, regolare i colori e aggiungere punti di dati.

Intervallo di date di selezione
Per me, una delle parti più sottoutilizzate di Data Studio è il selettore “Intervallo di date”. Una volta aggiunto, questo consente di selezionare un determinato intervallo di date e quindi tutti i parametri aggiornerà in base alle date selezionate. Questo funziona su entrambi i grafici a linee e le serie storiche. Una cosa importante da sapere circa il selettore di intervallo di date. In primo luogo, l’intervallo di date grafico predefinito deve essere impostato su “auto” per poter prendere il selettore di date.

google intervallo di dati date in studio
Aggiungendo un selettore di date consente libertà di segnalazione. Non sempre avrete selezionare serie di tempo per visualizzare i dati. Questa aggiunta al report sarà anche renderlo più interattivo, come le persone possono aggiornare a date che contano per loro, e vedere i risultati in tempo reale.

Ora che abbiamo suddiviso i grafici a linee vs volte serie, quello che dovrebbe l’uomo che sussurrava ai abbattere il prossimo?

Pubblicato da
Colleen Harris
Colleen Harris
Product Manager per la Business Intelligence al Sincro, società Ansira
Seguire
Per #datadrivenmarketing Mercoledì di oggi, sto abbattendo una delle domande più comuni che ricevo circa #datastudio (prodotti di Google Analytics) riporta costruisco – qual è la differenza tra i grafici a linee e grafici in tempo e quando è il momento giusto per usarli? #datadriven #data #googleanalytics #searchmarketing #googletagmanager #googlemybusiness #digitalmarketing #datadrivenbusiness #searchenginemarketing #gmb

www.linkedin.com/pulse/google-whisperers-guide-data-studio-time-series-vs-line-harris/?linkId=90629135

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.