Categories
Uncategorized

I paesi dovrebbero prepararsi a gestire da vicino

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

-------------------------------------------------------------------------------------------------- Booking.com
Come un padre ha pietà dei suoi figli, così il Signore ha pietà di quanti lo temono.
----------------------------------------------------------------------------------------------

I paesi dovrebbero prepararsi a gestire da vicino COVID-19 per i prossimi 2 anni
24 giugno 2020
Leadership, buoni dati e dei sistemi sanitari forti sarà la chiave per garantire una risposta efficace, PAHO Direttore dice

Washington, DC, 24 giugno 2020 (OPS) – Il Direttore della Pan American Health Organization, Carissa Etienne F., ha detto oggi che “in assenza di trattamenti efficaci o un vaccino ampiamente disponibile, ci aspettiamo che nei prossimi due anni la regione dei Americas sperimenterà ricorrenti COVID-19 focolai, che possono essere intervallati da periodi di trasmissione limitata.”

Di fronte a una pandemia in rapida evoluzione, la leadership sarà creare o distruggere la nostra risposta. Ora è il momento per i leader per raggiungere attraverso le divisioni politiche e confini geografici per radunare il supporto per un commisurata risposta a questa crisi senza precedenti “.

Carissa Etienne F.

Casi di COVID-19 nelle Americhe hanno superato 4,5 milioni, con 226.000 decessi del 23 giugno dal mese scorso, i casi sono triplicati in America Latina e nei Caraibi da quasi 690.000 nel 23 di maggio, a più di 2 milioni di oggi. “V’è ora di trasmissione diffusa nella maggior parte dell’America Centrale. In Sud America in questo fine settimana, il Brasile ha superato un milione di COVID-19 casi, unendo gli Stati Uniti come l’unico altro paese al mondo con casi nelle sei cifre. I Caraibi sta andando meglio, ma con hot-spot al confine tra Haiti e la Repubblica Dominicana, così come all’interno dello scudo della Guyana,”ha detto.

“Dobbiamo essere realistici circa il futuro: tutti noi dobbiamo adattarsi ad un nuovo stile di vita e ridefinire il nostro senso di normalità”, ha aggiunto Etienne.

Stati membri hanno discusso questa settimana il Comitato esecutivo OPS una risoluzione che “cerca di bilanciare la minaccia tripla questa pandemia rappresenta per la salute del nostro popolo, il nostro benessere sociale e per le nostre economie nazionali.

Il direttore di PAHO detto che i paesi devono adattarsi e coordinare la loro risposta COVID-19 basato su dati sempre più dettagliati. “I governi dovranno prendere decisioni, tenendo conto allo stesso tempo la salute, economico, e gli indicatori sociali. Questo permetterà funzionari della sanità per capire dove la trasmissione è in accelerazione, e che i gruppi sono a rischio maggiore, in modo da meglio indirizzare i loro sforzi “, ha aggiunto.

risposte flessibili sono la chiave, ha osservato. “Avranno bisogno di misure di sanità pubblica, così come gli sforzi di protezione sociale, deve essere rivisto regolarmente per ridurre al minimo l’impatto del virus nelle nostre società. La fornitura di protezione sociale, finanziaria e fiscale, in particolare nelle comunità fortemente dipendenti dalle economie informali è fondamentale.”

“Noi non superare questa crisi senza affrontare i bisogni dei più vulnerabili: quelli più adatti a cadere malati e meno probabilità di ricevere cure, come ad esempio le popolazioni indigene, afro-discendenti, i poveri urbani e le popolazioni migranti. Se li trascuriamo, corriamo il rischio dei prossimi due anni, guardando come negli ultimi mesi “, ha osservato il direttore di PAHO.

Dr. Etienne chiamato a “dare la priorità individuazione precoce dei casi sospetti, le prove di laboratorio, ricerca dei contatti e la quarantena come fondamento di una strategia mirata e sostenibile per il controllo COVID-19”, notando che più gli investimenti in risorse umane, materiali di consumo, miglioramento della sorveglianza, e saranno necessari lo sviluppo e l’adozione di nuovi strumenti.

“Dobbiamo anche continuare a rafforzare i nostri sistemi sanitari, che sono il nostro forte difesa contro COVID-19 – oggi e in futuro. raccomandazione di PAHO della salute pubblica spesa di riferimento di almeno il 6% del PIL è rilevante oggi, più che mai. E da tutti gli investimenti per la salute pubblica, almeno il 30% dovrebbe essere assegnato al primo livello di cura “, ha aggiunto.

Il direttore PAHO ha detto, “Se allocare le risorse per la salute primaria cliniche, ospedali e laboratori, crescere il nostro personale sanitario, di investire nella sanità pubblica essenziale ed espandere le nostre scorte e forniture, siamo in grado di stare al passo della pandemia e salvare vite umane.”

Ha chiamato per la cooperazione regionale concertata contro COVID-19. “Anche se ci rallegriamo quando un paese si appiattisce con successo la sua curva epidemica COVID-19, il rischio di riemergere rimarrà sempre a meno che non appiattire la curva regionale e globale.”

La malattia Coronavirus (COVID-19) Comunicati stampa coronavirus infezioni Giamaica Barbados e nelle Isole Cayman dei Caraibi Orientali Paesi Bermuda Belize Bahamas Trinidad e Tobago

https://www.paho.org/en/news/24-6-2020-countries-should-prepare-manage-covid-19-closely-next-2-years

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.