Categories
Uncategorized

I pubblici ministeri HID prove

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

--------------------------------------------------------------------------------------------------
Booking.com
Beato l'uomo che non segue il consiglio degli empi, non indugia nella via dei peccatori e non siede in compagnia degli stolti.
----------------------------------------------------------------------------------------------

I pubblici ministeri HID prove in caso di omicidio del poliziotto l’Italia: la difesa
Mario Cerciello Rega è stato accoltellato da adolescenti degli Stati Uniti durante il busto di droga lo scorso luglio

I procuratori italiani hanno nascosto le prove che una figura chiave per l’omicidio di un poliziotto a Roma da due studenti degli Stati Uniti è stato un informatore della polizia, un avvocato della difesa ha detto alla AFP Sabato.

Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale-Hjorth sono sotto processo a Roma per l’uccisione di Mario Cerciello Rega, che era in borghese, quando è stato ucciso in un busto di droga la notte, il 26 luglio dello scorso anno.

I due ergastoli faccia se riconosciuti colpevoli di aver ucciso deliberatamente un agente di polizia.

“Questo è l’ultimo sviluppo preoccupante per darci l’impressione che stanno cercando di nascondere qualcosa in questo processo”, dell’anziano avvocato Renato Borzone, ha detto.

ufficio I procuratori non era immediatamente disponibile per un commento.

Anziano, 20, ha ammesso di lancinante Cerciello con un coltello da combattimento 8 pollici.

Ma lui insiste Cerciello e la sua compagna Andrea Varriale non identificarsi, e ha pensato che stava lottando per la sua vita contro i trafficanti di droga.

Il San Francisco nativo, che aveva 19 anni al momento dell’incidente, dice Cerciello lo ha attaccato da dietro, mentre Varriale lottò con Natale-Hjorth, quindi 18.

Varriale dice quando lui e Cerciello fermato i giovani, sono stati attaccati. Cerciello è stato lasciato con 11 ferite.

‘Bugie’
Natale-Hjorth inizialmente detto agli investigatori che non era stato coinvolto, ma le sue impronte digitali sono state trovate su un pannello del soffitto nella stanza d’albergo in cui gli studenti avevano nascosto il coltello.

Secondo la legge italiana, chiunque partecipa anche indirettamente in un omicidio può affrontare le spese di omicidio.

La difesa dice bugie raccontate da Varriale nel periodo immediatamente successivo l’accoltellamento – come se i poliziotti erano armati, mentre avrebbero dovuto essere in servizio – seriamente minare la sua credibilità come testimone.

In ultimo colpo di scena, di Elder avvocati hanno scoperto una dichiarazione scattata durante le indagini della polizia è stato illegalmente trattenuto dal davanti prosecuzione del processo.

“E ‘estremamente grave, non può essere considerato un mero errore”, ha detto Borzone.

Nella dichiarazione, poliziotto Fabrizio Pacella spacciatore ammesso Italo Pompei era un informatore della sua.

Pompei è stato introdotto per gli americani da un intermediario, la cui borsa hanno rubato quando sono stati venduti farmaci contraffatti.

Borzone detto che il fatto di Pompei è stata una fonte della polizia ha potuto rispondere a molte domande che circondano il caso, tra cui il motivo Cerciello e Varriale lasciato la loro zona di pattuglia designata, senza informare comando centrale, di rintracciare i due giovani americani.

Italia del best-seller di Corriere della Sera ha suggerito i poliziotti potrebbero essere stati determinati a recuperare la borsa rubata perché aveva un telefono cellulare all’interno che potrebbe avere smascherato Pompei.

“Se hanno mentito su quello che è successo prima (l’attacco), hanno mentito su quello che è successo durante”, ha detto Borzone.

Il caso continua con tre udienze la prossima settimana, quando Pompei e l’intermediario sarà salire sul banco.

Le udienze presso il Tribunale di Roma si svolgono a porte chiuse a causa della pandemia di coronavirus, nonostante un blocco a livello nazionale imposto marzo essendo stato quasi del tutto sollevato.

https://timesofmalta.com/articles/view/prosecutors-hid-evidence-in-italy-policemans-murder-case-defence.799995?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-21

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.