Categories
Uncategorized

I settori che hanno reso Torna all’inizio15/06/2020

I settori che hanno reso Torna all’inizio

Come gli effetti di COVID-19 ripple in tutto il mondo, stiamo avendo un impatto significativo sulla nostra vita quotidiana, adottando una nuova normalità.

Le persone stanno adottando nuovi modi e strategie per il loro stile di vita. Abbiamo visto un rapido passaggio al digitale e la consegna attraverso lo sviluppo di nuove abitudini attraverso cui prodotti e servizi sono offerti. comportamenti di acquisto stanno cambiando. Le cose non saranno le stesse come ci adattiamo a una nuova normalità.





Fallace è la grazia e vana è la bellezza, ma la donna che teme Dio è da lodare.

In questo articolo, voglio passare attraverso i settori più performanti durante il 2020 e i fattori che hanno reso questi settori radunare nel corso degli ultimi mesi. Prima di discutere in realtà questi settori, è importante identificare quale fase del ciclo economico ci troviamo e quali settori effettuare meglio in ogni fase economica del ciclo. Anche se questo può sembrare semplice, in teoria, in pratica si scopre di essere fonte di confusione e soggettiva per identificare, in particolare quando si analizzano i fondamentali e valutare ciò che dovrebbe essere accadendo nello scenario attuale.

Durante gli ultimi tre mesi, entro un brevissimo lasso di tempo, il mercato ha attraversato il mercato al ribasso, raggiungendo un fondo del mercato il 23 marzo Da allora, abbiamo sperimentato una graduale ripresa grazie alle massicce governi di stimolo economico hanno fornito attraverso fiscale misure e le azioni delle banche centrali attraverso tassi di interesse più bassi e quantitative easing.

Inoltre, i mercati radunato più ulteriormente le economie hanno cominciato a riaprire e sulla speranza che l’impatto negativo sulle economie non sarà così grave come inizialmente previsto. Mentre le prospettive di guadagno rimane impegnativo, gli investitori sembrano essere che domina la hit COVID-19 sui fondamentali con le attese per una più rapida ripresa 2021.

I settori che hanno, di fatto, radunato nel corso degli ultimi mesi sono tecnologia, beni di consumo ciclici o discretionaries e l’assistenza sanitaria. Tecnologia, consumo discrezionali e l’assistenza sanitaria sono i tre settori che sono attualmente godendo di una performance positiva per l’anno 2020.

D’altra parte, le utenze e finanziari sono ancora soddisfano le aspettative dall’inizio dell’anno rispettivamente di circa tre e il 14 per cento.

Il settore della tecnologia dell’informazione ha superato tutti gli altri settori e sta scambiando vicino ai massimi di febbraio. L’interruzione causata dalla pandemia ha beneficiato titoli tecnologici come i cittadini hanno lavorato in remoto, passare più tempo sui social media e trasformato online per acquistare prodotti essenziali e non essenziali.

Da una prospettiva di business, molte aziende hanno aumentato la spesa IT sul software per la sicurezza e l’hardware in modo che le organizzazioni per assicurarsi che essi hanno l’infrastruttura in grado di lavorare in remoto.

Abbiamo anche visto un aumento della domanda per le comunicazioni e networking di installare apparecchiature 5G, migliorando così la velocità e la larghezza di banda necessaria per soddisfare l’afflusso entro un breve periodo di tempo.

La seconda migliore performance è stata settore dei beni voluttuari, che è stato tra i più colpiti in mezzo del mercato sell-off. Tuttavia, ha recuperato dalla fine di marzo tutto il terreno perduto e ha superato i livelli raggiunti nel mese di febbraio. E ‘interessante sottolineare che questo settore comprende prodotti e servizi che sono considerati un lusso più che una necessità e tendono a funzionare bene quando l’economia è in crescita.

Con tutti i cambiamenti COVID-19 portare, i consumatori stanno imparando a far fronte con l’incertezza e il loro comportamento di acquisto è diventato imprevedibile. Come ogni paese adotta nuovi modi di alle prese con la situazione attuale, abbiamo notato un aumento dei livelli di fiducia che ha portato ad una maggiore spesa dei consumatori come intrattenimento a casa e casa miglioramenti attraverso lo shopping on-line. società di packaging, che sono anche beni di consumo ciclici, hanno anche fatto bene, soprattutto nelle aree per l’imballaggio alimentare per soddisfare l’aumento della domanda.

Il terzo settore, che è tornato in territorio positivo è l’assistenza sanitaria. Con l’invecchiamento della popolazione e gli sviluppi improvvisi di biotecnologia, l’assistenza sanitaria si è trovata testati dalla pandemia. A parte i venditori di prodotti come respiratori N95, maschere medica e igienizzanti, i settori farmaceutico e sanitario sono sicuramente approfittando, in particolare su eventuali segni di progresso verso un potenziale vaccino. Questo è stato evidente per le aziende del settore sanitario entro la biotecnologia, la distribuzione mediche e diagnostiche e di ricerca. In tempi di condizioni di incertezza economica, il settore ancora si comporta bene dato i bisogni che esso porta avanti.

Infine, è importante tenere a mente che questi settori dovrebbero far parte di un portafoglio diversificato di non essere sovraesposto ad un particolare settore. Mentre performance passata non è garanzia di risultati futuri, con l’eccezione di beni di consumo ciclici, i settori della sanità e della tecnologia hanno avuto una performance eccezionale negli ultimi dieci anni.

Con tutte le ricerche e sviluppi accadendo, non si può escludere che tali settori saranno apripista per gli anni a venire.

Questo articolo è stato preparato da Matteo Magro, consulente di investimento a Jesmond Mizzi Financial Advisors Limited. Questo articolo non intende dare consigli di investimento ed i contenuti in esso non deve essere interpretata come tale. La società è autorizzata a effettuare servizi di investimento dalla MFSA ed è un membro della Borsa di Malta e membro del gruppo Atlas. I registi o con parti correlate, tra cui la società ei loro clienti, sono suscettibili di avere un interesse a titoli citati in questo articolo. Gli investitori dovrebbero ricordare che la performance passata non è indicativa di risultati futuri e che il valore degli investimenti può diminuire o aumentare. Per ulteriori informazioni contattare Jesmond Mizzi Financial Advisors Limited di 67, livello 3, South Street, Valletta, il 2122 4410, o e-mail [email protected].

www.jesmondmizzi.com

timesofmalta.com/articles/view/sectors-that-made-it-back-to-the-top.798153?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-14