Categories
Uncategorized

il ministro degli Esteri dItalia rende rapido viag

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

il ministro degli Esteri d’Italia rende rapido viaggio in Libia

il ministro degli Esteri d’Italia ha fatto un viaggio alleggerimento in Libia il Mercoledì in mezzo a un conflitto svasatura tra un governo delle Nazioni Unite riconosciuto a ovest e le forze orientali a base di fedeli a forte Khalifa Belqasim Haftar.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Egli portò i nostri peccati nel suo corpo sul legno della croce, perché, non vivendo più per il peccato, vivessimo per la giustizia.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Luigi Di Maio era dovuto incontrare il capo del governo del National Accord Fayez al-Sarraj di Tripoli, così come il ministro degli interni e il suo omologo affari esteri, agenzie italiane Agi e Ansa hanno detto.

Roma considera la Libia “una priorità … il nostro problema più importante, che riguarda la nostra sicurezza nazionale”, secondo una fonte del ministero senza nome, citato dal quotidiano Messaggero.

Non possiamo permetterci una partizione del paese. Questo è il motivo per cui siamo andati prima ad Ankara, un (diplomatica) CANALE abbiamo sempre tenuto aperto”, ha detto la fonte, riferendosi al viaggio di Di Maio per la Turchia il 19 giugno.

Egli scorso ha visitato la Libia nel mese di gennaio.

Durante la sua visita Mercoledì Di Maio è impostato per esaminare una modifica “memorandum” della cooperazione tra i due paesi sopra la migrazione, la Repubblica ha detto.

La Libia è stata impantanata nel caos da quando la rivolta del 2011 che ha rovesciato e poi ucciso da lungo tempo il dittatore Moamer Gheddafi.

La Lega Araba il Martedì chiesto il ritiro delle forze straniere in Libia e ha esortato colloqui sul porre fine al conflitto nel paese nordafricano.

La GNA turco-backed ha recentemente fatto grandi guadagni militari contro le forze di Haftar, che hanno cercato di riprendere il controllo l’Occidente in un fallito tentativo di cogliere Tripoli.

Egitto, che supporta Haftar, ha avvertito che i progressi da parte delle forze della Turchia appoggiati sulla città strategica libica di Sirte potrebbe indurre un intervento militare egiziano.

La GNA ha denunciato le dichiarazioni del Cairo come una “dichiarazione di guerra”.

Inoltre l’Egitto, Emirati Arabi Uniti e le forze della Russia indietro Haftar.

timesofmalta.com/articles/view/italys-foreign-minister-pays-quick-trip-to-libya.800670?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-25

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.