Categories
Uncategorized

Il problema dei dati in campagne Google Smart Shopping [Video]

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Il problema dei dati in campagne Google Smart Shopping [Video]
più intelligente e-commerce Mike Ryan discute il motivo per il ritorno sulla spesa non è una prestazione metrica e perché Google limita intuizioni di dati per le campagne di Smart Shopping.

Intelligente Shopping e campagne Shopping standard, forniscono vari gradi di controllo e flessibilità per i commercianti pubblicità sulla piattaforma di Google. Tuttavia, gli inserzionisti devono essere consapevoli delle intuizioni limitate inerenti alle campagne di Smart commerciali, così come quello che le metriche fornite in realtà trasmettere.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Nella casa del Padre mio vi sono molti posti. Se no, ve l'avrei detto. Io vado a prepararvi un posto.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Durante la nostra sessione di Google Shopping a Live con Search Engine Land, Mike Ryan, product management piombo a più intelligente e-commerce, discusso ciò che gli inserzionisti hanno bisogno di essere consapevoli di quanto riguarda questi potenziali problemi.

campagne di Smart Shopping, quale macchina utilizzare l’apprendimento per automatizzare le offerte e tirocini, sono una scelta conveniente per gli inserzionisti e commercianti che non hanno la larghezza di banda per gestire le campagne Shopping standard e offrono anche l’esposizione su più canali. Lo svantaggio, però, è che le campagne di Smart Shopping non forniscono approfondimenti di ricerca termini, pubblico o posizionamenti.

Se sarebbero fornendo più dati e le opzioni di reporting, la sfida è che sarebbe agitare utenti, perché avrebbe sollevato domande nella loro mente: avevano vogliono toccare le cose, avrebbero vogliono cose fissare o cambiare le cose,” Ryan ha detto, parafrasando quello che aveva sentito da un dipendente di Google durante il Google Shopping Expert Series a Vienna. Anche se sono stati dati più dati, gli inserzionisti non sarebbero in grado di apportare modifiche alle campagne di Smart Shopping perché tutte le regolazioni sono automatizzate.

Related: campagne di Smart Shopping: come testare ed estrarre più valore dalle campagne automatizzati

Return on spesa pubblicitaria, o ROAS, è una delle strategie intelligenti di offerta disponibili in entrambe le campagne Shopping e Smart shopping standard. Ottimizzare il ritorno sulla spesa, tuttavia, è impegnativo, perché in realtà non indica la redditività delle campagne sono. “[E] è proprio come un’efficienza metrica”, ha detto Ryan, sostenendo che il ritorno sulla spesa trasmette l’efficienza in modo simile a come il risparmio di carburante descrive l’efficienza per le auto, ma molti inserzionisti trattare la metrica come un volante per le loro campagne. “Questo è come una sorta di un falso confronto quando la gente pensa,‘Oh, ho buone ritorno sulla spesa, le mie campagne devono essere redditizia’; si tratta di una grande assunzione e c’è una differenza enorme “, ha detto.

Perché ci preoccupiamo. Conoscere ciò che particolari metriche trasmettono consente agli inserzionisti di valutare in modo appropriato e prendere decisioni migliori della campagna. Inoltre, essere consapevoli di ciò che non viene fornito dati possono anche consentire agli inserzionisti di essere creativi e trovare il modo per estrarre più valore dai loro campagne automatizzati.

searchengineland.com/the-data-problem-in-google-smart-shopping-campaigns-video-336087

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.