Categories
Uncategorized

“La gente pensa non stiamo esagerando” – attivisti a Caruana Galizia veglia

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

-------------------------------------------------------------------------------------------------- Booking.com
Io, infatti, conosco i progetti che ho fatto a vostro riguardo - dice il Signore - progetti di pace e non di sventura, per concedervi un futuro pieno di speranza.
----------------------------------------------------------------------------------------------

“La gente pensa non stiamo esagerando” – attivisti a Caruana Galizia veglia

Gli attivisti hanno chiesto giustizia per il giornalista ucciso Daphne Caruana Galizia il Martedì, come veglie iniziato detenuti ancora una volta a La Valletta nel mese anniversario del suo omicidio.

Caruana Galizia è stato ucciso da un’autobomba 32 mesi fa, il 16 ottobre, 2017. Le veglie sono state interrotte per un paio di mesi a causa di Covid-19 preoccupazioni.

Una folla di circa 200 persone si sono radunate al di fuori dei tribunali di fronte al monumento di fortuna per Caruana Galizia, sventolando bandiere maltesi e cartelli che denunciano la ‘mafioso’ Maltese. Essi hanno inoltre collocati i fiori e le candele accese davanti a un quadro di Caruana Galizia.

Un grande striscione che mostra una foto di ex commissario di polizia Lawrence Cutajar stata infilate sui cancelli del Palazzo di Giustizia, giorni dopo la schiacciante reclami in un’aula di tribunale sostenendo che egli trapelare informazioni l’intermediario coinvolti nell’omicidio Caruana Galizia.

In un discorso appassionato, Repubblika presidente Vicki Ann Cremona ha messo una serie di domande al primo ministro, chiedendogli perché avesse fatto Cutajar un consulente del governo quando si è dimesso come commissario a gennaio.

Ha continuato a lista una serie di scandali che coinvolgono persone vicine al governo, tra cui l’ex primo ministro Joseph Muscat, il suo capo di stato maggiore Keith Schembri e ex ministri Chris Cardona e Konrad Mizzi.

Gli attivisti, ha detto, avrebbero continuato a fare pressione finché la giustizia non è stato servito.

“Oggi, la gente non è più credo che stiamo esagerando”, ha detto.

L’attività è stata indirizzata anche da Alessandra Dee Crespo, Andre Delicata e Bernard Grech che hanno insistito gli appelli per la giustizia e per la corrotta per essere eliminati non smetteva.

Essi hanno inoltre reso omaggio a Daphne Caruana Galizia per essere stato tra i primi a mettere in guardia il paese che la situazione era precaria e sempre tragica.

“Questo paese non può guarire senza giustizia”, ​​ha detto Grech. “Tutto ciò che vogliamo è un paese normale.”

https://timesofmalta.com/articles/view/people-no-longer-think-were-exaggerating-activists-at-caruana-galizia.798990?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-17

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.