Categorie
Uncategorized

La ‘parete di riscontro’ che collegato un vuoto fortificazione in Wied Żnuber13/06/2020

La ‘parete di riscontro’ che collegato un vuoto fortificazione in Wied Żnuber




Questo è il comandamento che abbiamo da lui: chi ama Dio, ami anche il suo fratello.

Simon Mifsud prende in esame un poco noto tipo di parete fortificata nota come ‘muro stop’ in Wied Żnuber

Wied Żnuber è una piccola valle situata in mezzo alla tenuta fortemente industrializzata di Hal Far. Come si procede attraverso le molte fabbriche verso la tranquilla valle rurale, si può apprezzare la netta differenza tra queste due impostazioni all’interno della stessa area.

Wied Żnuber a Hal Far.
Wied Żnuber a Hal Far.
Questa valle scende verso il mare attraverso una fenditura stretta e profonda di fronte alle scogliere Hal Far. Quindi, fornisce un ingresso facilmente accessibile entro le scogliere inospitali che compongono costa sud-occidentale dell’isola.

Questa entrata sembra aver attirato un certo numero di incursioni corsare indesiderate in passato, tanto che nel 1654, un certo Cesarico Violandi fu costretto a costruire ‘Una muraglia Che SIA SUFFICIENTE per impedire la salita di Turchi’ (un abbastanza murale alto a fermata turchi salita). Al giorno d’oggi, sembra che vi sia nessun resti di questo muro del 17 ° secolo, come è stato probabilmente sostituito dal più grande difendibile parete in muratura eretta arresto dall’Impero Britannico nel 1890.

Nel corso del tardo 19 ° secolo, dopo l’apertura del canale di Suez, Malta si è trovata nel bel mezzo di un percorso importante tra l’Europa e l’Oriente.

Per proteggere il Grand Harbour, una nuova strategia difensiva è stata chiesta che ha coinvolto sigillando l’area Grand Harbour, con un esteso a scatola perimetro.

Wied Żnuber rappresentato un vuoto debole nel sud contorno di questo schema difensivo. Di conseguenza, questo problema è stato affrontato collegando questa valle con un muro di arresto.

Wied Żnuber fianco di arresto viene raggiunto per mezzo di una serie di passaggi di roccia scavata all’interno pendio roccioso sul lato sinistro della valle. La parete di arresto è costituito da due sezioni. La sezione superiore comprende un breve tratto di parapetto con quattro feritoie musketry. Purtroppo, tutte queste scappatoie moschetti hanno perso i loro architravi.

La grande sezione inferiore della parete di arresto.
La grande sezione inferiore della parete di arresto.
Oltre al suo ruolo difensivo, la parte superiore serviva anche come vedette, permettendo soldati che presidiavano questa parte superiore del muro difendibile di avere una visione chiara senza ostacoli degli approcci di Wied Żnuber dal mare.

Dettagli del parapetto. Notare le due pareti esterne in muratura costituiti inferiore blocchi di calcare coralline con macerie riempimento in mezzo, sormontato da uno strato di malta di calce.
Dettagli del parapetto. Notare le due pareti esterne in muratura costituiti inferiore blocchi di calcare coralline con macerie riempimento in mezzo, sormontato da uno strato di malta di calce.
La parte inferiore è costituita da una parete superiore che corre sulla valle e sigilla l’accesso l’valle. Proprio come la parte superiore, la parete inferiore era sormontato da una fitta parapetto loopholed. Purtroppo, solo una moschetteria scappatoia è sopravvissuto dalla parte inferiore della parete di arresto.

Le feritoie musketry di Wied Żnuber fianco di arresto sono stati svasati verso l’interno cioè .: con un’apertura stretta esterno ed una ampia apertura interna. Questo è stato ottenuto come i blocchi di muratura che compongono il parapetto sono stati intagliato e modellato di conseguenza per fornire soldati con più spazio per il movimento e l’obiettivo, pur rimanendo sotto la copertura. Le sezioni superiore e inferiore della parete di riscontro erano collegate insieme mediante una rampa e una serie di passaggi protetti da un parapetto.

esposizione continua alla natura elementi, atti vandalici e la mancanza di interventi di restauro minacciano alcune parti di questo muro difensivo
La parete di arresto è costituito da due gusci muratura esterni composto inferiori blocchi di calcare coralline di macerie riempimento in mezzo. In alcune parti del parapetto, le macerie riempimento era condito con uno strato di malta di calce.

Il canale sotterraneo ai piedi della parte inferiore della parete di arresto servito come sbocco per deflusso dell’acqua piovana. Nota lo spesso strato di cemento armato sostenere la base della parete di arresto.
Il canale sotterraneo ai piedi della parte inferiore della parete di arresto servito come sbocco per deflusso dell’acqua piovana. Nota lo spesso strato di cemento armato sostenere la base della parete di arresto.
È interessante notare che ci sono tracce di calce pozzolanica malta punta a Wied Żnuber parete di fermo. Pozzolana e deffun sono stati aggiunti alla miscela di calce per dare la malta impermeabilizzante migliorata qualità.

Per affrontare il grande volume di acqua piovana che scorre lungo il pendio della valle Wied Żnuber, un grande canale sotterraneo rettangolare stata creata ai piedi della parte inferiore della parete di arresto. La base di questa sezione inferiore è supportato da uno spesso strato di cemento armato che si trova sopra il canale sotterraneo. Questo rappresenta una delle prime strutture militari a fare uso del cemento armato a Malta.

Altri pareti di riscontro che venivano costruiti nello stesso periodo di tempo, cioè i fianchi di arresto a Wied il-Faham, Wied anglu e Bingemma Gap (che forma parte del Victoria Lines) sono stati progettati anche con tombini simili per permettere il drenaggio efficiente e adeguata di acqua piovana . La differenza principale è che questi ultimi canali sotterranei sono stati ricoperti con una piattabanda in muratura invece di cemento armato.

Il calcare corallino più bassa per questo muro è stato estratto in loco. Sulla spalla sinistra valle, si possono trovare i resti di cave attività con vari fornelli, resti di pietre lavorate e vari pietrisco che sono stati scaricati lungo il bordo della spalla valle.

Il fornello era un buco profondo verticale praticato nella roccia che è stato riempito di esplosivo. Quando l’esplosivo all’interno del Fornello è stata fatta esplodere, questo onde d’urto generate che ha rotto la roccia circostante, generando pietre per l’elaborazione.

Feritoia musketry superstite entro il parapetto della parte inferiore della parete di arresto Wied Żnuber.
Feritoia musketry superstite entro il parapetto della parte inferiore della parete di arresto Wied Żnuber.
In questa cava, si possono ancora trovare tracce di usato e fornelli non utilizzati. La presenza di questa cava vicino alla parete di arresto rende questo sito ancora più caratteristico in quanto fornisce ulteriori informazioni sulle origini del muro.

Nonostante l’industrializzazione di Hal Far, questa piccola valle e il suo muro di arresto sono rimasti relativamente invariati nel corso degli anni. Tuttavia, l’esposizione continua alla natura elementi, atti vandalici e la mancanza di interventi di restauro minacciano alcune parti di questa barriera. Al giorno d’oggi, questo muro fortificato è una sentinella silenziosa coraggiosamente proteggere una valle da una minaccia che da allora è scomparso.

Il muro di sosta a documenti Wied Żnuber un minore ma interessante tipo di fortificazione che dovrebbe essere apprezzata e preservato per le generazioni future.

timesofmalta.com/articles/view/a-silent-sentinel.797511?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-11