Categories
Uncategorized

L’Always Up-to-Date SEO Checklist

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

L’Always Up-to-Date SEO Checklist

Search engine optimization (SEO) è una disciplina in continua evoluzione. E ‘radicata in entrambe le migliori pratiche e strategie trend. Questo è il motivo per avere le ultime informazioni a portata di mano è di vitale importanza quando si ottimizzare un sito web per i motori di ricerca.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Il paziente val più di un eroe, chi domina se stesso val più di chi conquista una città.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Ho presentato una lista di controllo di SEO nel mio corso di formazione, e si rese conto subito il suo valore sia per i nuovi e stagionati professionisti. Oggi, questa pagina è una risorsa popolare che aggiorniamo regolarmente.

Una lista di controllo può non scopra tutto una singola azienda dovrebbe fare quando si tratta di SEO e il suo sito web. Ma questo è abbastanza vicino con 40 elementi in grado di migliorare il modo in cui entrambi i clienti e motori di ricerca trovare e utilizzare il vostro sito.

Spero che troverete ad essere un utile promemoria dei tanti elementi da controllare durante i vostri progetti di SEO.

SEO lista di controllo da Bruce Clay.
Ho diviso la lista di controllo SEO in sezioni, in modo da saltare a seconda delle necessità:

Ottimizzazione contenuto
Ottimizzazione on-page
ottimizzazione locale
Ottimizzazione mobile
Sitewide Ottimizzazione
Strumenti per i Webmaster

Ottimizzazione contenuto
Molti di noi conoscevano già da tempo Google ha confermato che: Il contenuto è uno dei primi tre segnali di posizionamento (fuori centinaia). Se non altro, la vostra strategia di contenuti è una parte essenziale del vostro successo on-line.

1. Destinatari Research
Questo è un biggie: Conosci il tuo target di riferimento, le domande che hanno, ed i loro punti di dolore. Conoscere ciò che le domande che chiedono e quali tipi di domande che potrebbero chiedere a Google aiuta a informare la vostra parola chiave di ricerca.

Questo, a sua volta, vi aiuterà a creare contenuti che risponde a queste domande e risolve i loro punti di dolore. (Potrai utilizzare parole chiave selezionate come base per questo contenuto – principale argomento chiave per pagina web -. Ma più su quello a breve)

La comprensione ricercatore intento è un passo importante nella realizzazione di contenuti. Rispondere a domande tipiche il pubblico di destinazione potrebbe avere aiuta anche la pagina essere trovato per le query di ricerca vocale.

2. Strategia di parola chiave e della Ricerca
esigenze di ricerca di parole chiave per essere un processo continuo. Si inizia individuando un focus frase o due per l’argomento che si desidera scrivere (usando gli strumenti preferiti – ci sono decine di buoni là fuori).

Quando si dispone di una frase chiave in mente per una pagina o una sezione del suo sito, controllare nella ricerca di Google. Guarda i risultati migliori, il “Popolo chiedono inoltre” le domande, e il resto della pagina dei risultati dei motori di ricerca. Questo SERP fornisce tuoi migliori indizi a ciò che è in realtà l’intento ricercatore per questa query. Assicurati che il tuo soddisfa contenuti quanto i ricercatori vogliono quando alla ricerca di questa parola chiave, o per cercare un frase di parole chiave più appropriato.

Potrei scrivere volumi su questo argomento; è sufficiente sapere che la ricerca di parole chiave è parte di qualsiasi lista di controllo SEO solido. La nostra Guida SEO vi permetterà di cominciare e include una versione gratuita dello strumento SEOToolSet suggerimento di parole chiave.

3. Opportunità Snippet in vetrina
Come condurre ricerca di parole chiave, è possibile che frammenti Primo Piano Mostra nella parte superiore dei risultati di ricerca di Google per le parole chiave mirate. Questo significa che hanno l’opportunità di rivendicare un frammento di funzionalità se si fornisce risposte a domande tipo di domanda.

Per vincere un posto frammento di funzionalità, è necessario strutturare il contenuto in base al tipo di frammento di (video, testo, elenchi, tabella o immagine). Ottimizzare la risposta e la formattazione, che si tratti di un tavolo, elenco puntato, lista ordinata, il testo di domande e risposte, o altro (vedi “più strutturato di dati” di seguito).

Se stai ottimizzazione per il testo, è anche possibile condurre una ricerca concorrente per trovare la lunghezza tipica di un frammento di funzionalità, ad esempio, il conteggio medio parola per un paragrafo di tipo frammento è di 40 a 60 parole.

4. Conteggio parole
La quantità di contenuti è necessario in una pagina web varia a seconda del tema, parola chiave, la concorrenza e l’intento della query (leggere sui tre tipi di query di ricerca nella tabella sottostante).

3 principali tipi di QUERY DI RICERCA
1. transazionale
Queste query accadono quando un utente intende acquistare qualcosa adesso. Cercando la marca e il modello esatto di un prodotto, per esempio, suggeriscono l’intenzione di acquistare.

2. Informativo
Queste sono domande orientate alla ricerca. La gente spesso fare ricerca in anticipo di una transazione futura. Ad esempio, una ricerca di “migliori spazzolini da denti elettrici” indica che il ricercatore sarà probabilmente acquistare uno in un prossimo futuro.

3. di navigazione
query di navigazione aiutare un ricercatore arrivare da qualche parte, sia online che nel mondo fisico. Cercando il nome di un ristorante, ad esempio, otterrà l’utente al sito web del ristorante, il numero di telefono o indirizzo fisico.

Quante parole è sufficiente? Non esiste una regola in bianco e nero. Per determinare una lunghezza di pagina minima approssimativa, sguardo gli URL top-ranked per una parola chiave che stai targeting. Quanto tempo sono quelle pagine?

Uno strumento come il nostro SEOToolSet® Multi Pagina Analyzer è utile per questo tipo di analisi competitiva. Per gli utenti di WordPress, la nostra attesa di brevetto SEO plug gestisce questa analisi in tempo reale, per ogni parola chiave. Produce conteggio delle parole di destinazione e visualizza nel modo giusto in WordPress.

La media dei concorrenti top ti un campo da baseball per quello che un motore di ricerca considera il normale numero di parole per questo argomento. E ‘sicuro di dire che le pagine web informative garantisce quasi sempre più testo, almeno 450 parole.

Contenuti di qualità è la chiave e la priorità per qualsiasi lista di controllo buon SEO. Panda update di Google, che è ora parte dell’algoritmo nucleo, rileva il contenuto di bassa qualità e degrada la sua classifica. Quindi evitare contenuti sottile. Focus sulla robusta copertura dei tuoi argomenti sito web per dimostrare la vostra perizia del tema.

5. Call to Action (CTA)
Per ciascuna delle tue pagine, chiedetevi ciò che l’utente avrebbe bisogno / voglia di fare da qui. Poi lo rendono facile da fare!

Le tue pagine chiave dovrebbe chiarire quale azione primaria un visitatore può prendere il prossimo.

In una pagina del prodotto, l’invito all’azione (CTA) deve essere di primo piano (ad esempio, “aggiungi al carrello” o “avviare una prova gratuita”).
In una pagina di servizio, il CTA potrebbe essere “ci chiamano” oottenere un preventivo.” Rendere il CTA chiare e facili da selezionare.
Sulla homepage, aiutano il visitatore a compiere il passo successivo nella canalizzazione di conversione.
Il linguaggio reale di un CTA dovrebbe essere attivo (di solito un verbo imperativo). Il posizionamento e la progettazione del CTA dovrebbe attirare l’attenzione del visitatore. Ma le variazioni di prova per vedere che cosa funziona meglio per voi.

Una pagina non deve essere transazionale in natura da giustificare una chiamata all’azione. Se una pagina informativa è un driver di traffico top-performing, come ad esempio un post sul blog che risponde ad una domanda comune o una pagina di FAQ, l’invito all’azione potrebbe incoraggiare il visitatore a “saperne di piùo inserire il canalizzazione di conversione.

6. Freschezza Content
Periodicamente rivedere i contenuti (pagine web e blog) per assicurarsi che le informazioni siano aggiornate.

Per esempio, abbiamo aggiornare questa lista di controllo molto regolarmente. migliori pratiche SEO devono evolvere come linee guida dei motori di ricerca e la tecnologia do. Se il settore si muove anche in fretta, le vostre esigenze di contenuti per tenere il passo.

Da Search Quality Evaluator linee guida di Google (PDF):

“…‘vecchi’siti web non mantenuti / abbandonati o contenuti non mantenuto e inesatte / ingannevoli è una ragione per una bassa E-A-T [competenza, l’autorevolezza e l’affidabilità] Valutazione”.

Suggerimento: se parti del tuo sito web potrebbero usare un aggiornamento, vedere la nostra guida per aggiornare il contenuto del sito per uno step-by-step.

7. Contenuto Statico sulla Homepage
La tua home page agisce come un hub centrale per passare il potere di migliori pagine del tuo sito attraverso link interni. E ‘probabilmente anche il luogo dove la gente atterrare più spesso quando si cerca per il vostro brand o prodotti / servizi principali.

E ‘importante avere il testo statico che parla la vostra marca e il tema superiore (s) sulla home page.

Se si dispone di una homepage con contenuti che cambia costantemente, come nient’altro che titoli, si può diluire il tema del vostro sito. Questo si traduce in posti poveri per i termini chiave. Quindi, cercare di mantenere sezioni di testo coerente sulla homepage.

8. contenuti duplicati
Fate una ricerca per vedere se il contenuto esiste altrove sul web. Si consiglia di controllare CopyScape.com e usarlo regolarmente. Se il tuo sito sembra aver copiato il contenuto da unaltra fonte, che è un segnale di bassa qualità ai motori di ricerca e può causare il vostro sito per rango inferiore. Allo stesso modo, se altri siti hanno copiato il contenuto, potrebbe essere un problema dal punto di vista SEO.

Se si dispone di contenuti duplicati all’interno del tuo sito, come ad esempio tre URL con lo stesso contenuto, un motore di ricerca filtrerà i creduloni. Solo uno sarà visualizzato nei risultati di query pertinenti – e la pagina che Google sceglie potrebbe non essere la pagina che si desidera rango.

Ottimizzazione on-page
Commenta ogni pagina importante, dalla home page alla pagina di un prodotto ad alta priorità, con un occhio ai seguenti aspetti in questa lista di controllo SEO on-page.

9. Il titolo Tag
In generale, i tag titolo dovrebbe essere di circa 9 parole (all’interno della gamma da 6 a 12). Si vuole fare in modo che la meta titolo di ogni pagina è unica e descrive le più importanti informazioni sulla pagina. Usare la parte superiore parola chiave prima del cut-off nella SERP, che per Google è di circa 60-70 caratteri, spazi inclusi. (Suggerimento: è possibile utilizzare uno strumento titolo di anteprima per stimare quanto mostrerà.)

Ricordate, il tag del titolo diventa spesso il titolo che gli utenti vedono nei risultati di ricerca. Sia il testo del titolo e la descrizione può influenzare click-through al tuo sito. Così mestiere tag convincenti. Non si vuole sprecare il tuo immobile privilegiata nel SERP con noioso copia.

10. Descrizione Tag
Il meta tag description dovrebbe includere anche le informazioni più importanti e le parole chiave vicino all’inizio. Se il motore di ricerca sceglie di visualizzare il testo descrittivo, includerà circa 24 parole o 160 caratteri spazi inclusi.

Tenete a mente che Google si riserva il diritto di sostituire la vostra meta description testo con un snippet di ricerca generati da Google, che di solito è estratto dal contenuto del corpo della pagina. Un frammento di ricerca appare al posto della descrizione meta ogni volta che Google ritenga il frammento di testo più rilevante per una determinata ricerca.

11. Tag Intestazione
I titoli permettono un lettore di vedere le sezioni principali e punti di una pagina. Essi danno segnali visivi per come contenuto del corpo è organizzato. Essi segnalano anche ai motori e ai lettori quali argomenti sono coperti su una pagina di ricerca.

Come punto tecnico, assicurarsi che il primo tag intestazione all’interno del corpo di una pagina è un

. La seguente intestazione tag possono essere

,

,

, ecc, e dovrebbe essere usato come tavolo di una pagina di contenuti.

elementi di navigazione e altro testo globale dovrebbe essere in stile con i CSS e non tag di titolo (guardare la nostra chiederci Anything video per di più su questo).

Ottimizzazione 12. Immagine
Immagini di migliorare notevolmente le vostre pagine. Contenuto deve elementi visivi per rompere il testo e mantenere un lettore interessato.

Immagini forniscono anche ulteriori opportunità di posizionamento attraverso ricerche di immagini e risultati della ricerca web misti.

Le immagini possono rallentare il tempo di caricamento di una pagina. Per ridurre le dimensioni del file e per aumentare la velocità il più possibile, ridimensionare i file nella dimensione del display, piuttosto che caricare il file originale e rendendo il browser ridursi esso. Inoltre, includono attributi width e height nei tag di immagine.

I nomi dei file dovrebbero descrivere l’immagine e inserire una parola chiave, quando possibile. È inoltre possibile ottimizzare la didascalia e il testo circostante un’immagine per rafforzare ciò che l’immagine è di circa.

Per informazioni su come ottimizzare le immagini per il SEO, rivedere il nostro post Come migliorare Google Image Search Ranking.

13. Alt Attributi
Assicurati di includere un attributo alt ad ogni immagine. Gli americani with Disabilities Act (ADA) dice che un sito web dovrebbe sempre descrivere l’immagine in una pagina per la visione alterata.

L’accessibilità è importante per gli utenti e a Google. Secondo Google, avendo attributi ALT è un indicatore primario che il vostro sito è accessibile.

Come un oggetto lista di controllo di SEO, assicurarsi che le immagini hanno accurato testo alternativo che, se del caso, comprende una parola chiave per la pagina. Se un’immagine è puramente decorativo, dovrebbe ancora avere un attributo alt vuoto nel suo tag immagine. attributi ALT sono richieste di codice HTML convalidato (per gli standard W3C).

14. Video Optimization
I video sono potenti oggetti di fidanzamento che aggiungono interesse multimediale per tenere i visitatori sulla tua pagina più a lungo. alto contenuto di consumo, i video vi darà vantaggi SEO e opportunità di condivisione sociale.

Ottimizzare i tuoi video per essere trovato in ricerca. I contenuti video fornisce ranking opportunità sia nelle ricerche regolari e in video solo i motori di ricerca dove vengono caricati, in particolare di YouTube.

Come immagini, video incorporati possono rallentare il carico di una pagina. C’è una sfilza di ottimizzazione migliori pratiche per YouTube, Vimeo e altri siti di video hosting. Leggi la nostra guida su 10 consigli SEO per migliorare il video rango SERP.

15. strutturati Markup dati
chiarisce dati strutturati per il motore di ricerca quali contenuti sulla tua pagina è di circa. In particolare, aiuta i motori di ricerca a capire che tipo di informazioni che si sta presentando.

Ad esempio, è possibile utilizzare strutturato markup dei dati per indicare un evento imminente il vostro business ospita, precisandone la data, l’ora, il luogo e altri dettagli. Se Google è chiaro su ciò che è ciò che sul tuo sito, quindi ulteriori bit di informazione hanno il potenziale di presentarsi nei risultati di ricerca.

Google risultato di ricerca che mostra i dati degli eventi
Esempio Google risultato di ricerca che mostra i dati strutturati per gli eventi
linee guida di Google delineano i tre formati supportati:

JSON-LD (consigliato)
Microdata
RDFa
Questo è un elemento tecnica SEO checklist: Google richiede il vostro codice per includere tutte le proprietà richieste per un oggetto da poter beneficiare di miglioramenti nella tua inserzione SERP. Per essere sicuri di aver fatto bene, controllare la vostra pagina o frammento di codice utilizzando Structured Strumento di test dei dati di Google. Per ulteriori informazioni su come implementare i dati strutturati sul tuo sito, controlla come utilizzare Schema Markup per migliorare il tuo sito web visibilità in Search.

16. I dati più strutturati
Oltre alla marcatura schema di cui abbiamo appena parlato, ci sono altri modi per strutturare i dati per renderlo più digeribile per i motori di ricerca.

tabelle HTML
Gli elenchi puntati
liste ordinate
Sommario in cima
I titoli che contengono un termine chiave o una domanda, seguita dalla risposta in corpo del testo
TL; DR ( “troppo a lungo, non ha letto”), sintesi vicino alla parte superiore del vostro articolo
Tutti questi formati strutturali possono aiutare le persone a leggere il contenuto più facilmente. Essi hanno inoltre incoraggiano a Google di utilizzare il contenuto in frammenti presenti. Google ulteriori informazioni sui dati strutturati nei risultati di ricerca qui.

17. Sociale Meta Tag
markup sociale, o meta-tag sociali, si riferisce al codice utilizzato per migliorare i contenuti su Facebook, Twitter, LinkedIn o Pinterest. I contenuti di questi tag dettami quale immagine e di testo verrà visualizzato quando qualcuno pubblica un link al tuo contenuti su un social network.

Specificando marcatura sociale nel codice HTML, è possibile garantire apparire al meglio sui social media. tags Facebook Open Graph, Twitter e Pinterest carta markup Rich Pins sono le principali tag di markup sociale. Clicca attraverso se volete maggiori dettagli sulle opzioni di ogni piattaforma:

facebook Open Graph
Twitter Card
Pins pinterest in vari formati
azioni di LinkedIn
18. URL Optimization
Questo articolo è descritto in quasi ogni lista di controllo SEO. Utilizzare trattini, piuttosto che underscore negli URL pagina. Sottolineature sono caratteri alfabetici e non fanno parole separate. I trattini (o meglio, trattini) sono separatori di parola, ma non dovrebbero apparire troppe volte o potrebbe sembrare spam. Per ulteriori informazioni su questo argomento, controllare questo post da Matt Cutts di Google (un vecchietto, ma un goodie).

Anche voi volete gli URL di essere descrittivo e contengono le parole chiave, senza essere spam. E gli URL più brevi sono preferibili a URL lunghi.

19. Link Fully Qualified
Se fate il vostro link interni completo, non c’è dubbio da spider dei motori di ricerca, browser, ecc, da dove si trova il file e di cosa si tratta. Se il link simile a (un collegamento relativo) “../../pagename”, allora può causare problemi di scansione per alcuni motori di ricerca.

Invece di URL relativi, utilizzare i collegamenti pienamente qualificati (che iniziano con http: // o https: //). Nota che il vostro sito dovrebbe sempre avere URL completi. (Si può leggere di più su Sitemap sotto.)
O00MGHPXG6

20. Fare JavaScript e CSS esterno
Volete lavorare per rimuovere le linee non necessarie di codice nel vostro corpo del testo esternalizzando codice JavaScript e CSS che si mette di mezzo di contenuti ricchi di parole chiave.

Esternalizzare questi file possono accelerare il tempo di caricamento della pagina, che svolge un ruolo nella algoritmo di ranking di Google.

ottimizzazione locale
Le aziende con una presenza in mattoni e malta locale o aree di servizio locali hanno una speciale serie di fattori SEO di prestare attenzione a. Qui ci sono un paio di elementi importanti SEO checklist locali.

21. Rivendica Google My Business Listing
Un Google My Business è gratuito ed è un primo passo fondamentale per mattoni e mortai locali e le imprese con aree di servizio. Un Google My Business iscrizione può consentire al sito di presentarsi in Google Maps, il pacchetto locale dei risultati della ricerca di Google, e pannelli di Knowledge Graph per il vostro business.

Knowledge Graph scatola per Bruce Clay, Inc.
Un Knowledge Graph spettacoli del pannello di informazioni da Google My Business.
C’è molto più coinvolti a livello SEO locale, ma sostenendo la tua inserzione in Google My Business e in Bing Places è una buona partenza.

22. Locale Schema Markup
Le imprese locali possono beneficiare di on-page dello schema di markup legati alla loro attività. (È possibile sfogliare i codici disponibili a schema.org). Particolarmente importante per tutte le imprese è il codice PAN + W, che designa il nome, indirizzo, numero di telefono del commercio e Web site.

Guarda il mio elenco di altri ranking di ricerca fattori locali.

Ottimizzazione mobile
Noi stiamo veramente vivendo in un cellulare-primo mondo. Le aziende devono garantire che i loro siti web soddisfare l’esperienza di navigazione mobile. Google guarda la versione mobile del suo sito web quando si tratta di indicizzazione e il posizionamento.

Come una lista di controllo di SEO to-do, assicurarsi che si sta utilizzando un cellulare-prima strategia. Ho elencato alcune specifiche di seguito.

23. Usabilità su dispositivi mobili
I motori di ricerca sono investiti nel fornire agli utenti una grande esperienza mobile. Vedere come il vostro sito sta eseguendo sui dispositivi mobili con il rapporto Usabilità su dispositivi mobili, che si trova all’interno di Google Search Console.

Rapporto sull’usabilità mobile di Google

Questo rapporto consente di sapere se i vostri elementi tattili sono troppo vicini, se il contenuto è dimensionato per la finestra, che l’uso di Flash, la dimensione del carattere e molto altro ancora.

È inoltre possibile utilizzare lo strumento di controllo URL all’interno di Google Search Console per capire il modo in cui Google vede una pagina specifica resa su diversi dispositivi mobili.

Infine, è possibile eseguire gli URL importanti attraverso test di ottimizzazione mobile di Google per gli sviluppatori. Allo stesso modo, Bing offre uno strumento per test mobile Cordialità.

Pagina velocità di caricamento è anche un fattore di ranking. Passa al sito di velocità e prestazioni in questo SEO lista di controllo per gli strumenti di velocità pagina di controllo.

24. Mobile e Voice-chiave correlate
Quando è stata l’ultima volta che si è tentato una ricerca vocale per le parole chiave? Prova a trovare il vostro business e concorrenti come il vostro cliente farebbe con una ricerca vocale. Tener conto di:

Vieni su per termini di ricerca pertinenti voce come “[parola chiave] vicino a me”?
Sei contabili per le ricerche formati come domande o frasi complete? (Queste sono sempre più comuni con l’anticipo di interrogazioni vocali.)
Scopri i nostri articoli su ottimizzazione di ricerca vocale e SEO mobili per la guida.

25. Pagine Accelerated mobile (AMP)
Accelerated Pagine mobile, noto come AMP in breve, è un progetto open source che consente alle pagine web per caricare istantaneamente per gli utenti mobili.

Fin dalla sua nascita, AMP ha aggiunto ulteriori funzionalità per supportare una varietà di siti web tra cui e-commerce, editori e inserzionisti. A causa della visibilità delle AMP carosello di Google, le pagine AMP possono avere più visibilità nei risultati di ricerca mobile.

Scopri la nostra panoramica di alto livello di AMP di indagare se AMP potrebbe beneficiare il tuo sito o la nostra guida rapida per imparare come implementare AMP in questo momento.

Per continuare a conoscere tattiche di ottimizzazione mobili, leggere la lezione SEO per dispositivi mobili nella nostra Guida SEO e la nostra Checklist All-In-One SEO per dispositivi mobili e Design per ulteriori informazioni.

Sitewide Ottimizzazione
Linee guida Evaluator qualità di Google (qui il PDF della versione più recente) ha introdotto la terminologia E-A-T per la comunità SEO. Un modo veloce per riferimento alle competenze, autorevolezza e affidabilità come i primi indicatori di qualità della pagina, e-A-T è ormai un pilastro di ottimizzazione dei motori di ricerca.

Un sito web nel suo complesso dovrebbe segnalare competenza, l’autorevolezza e la fiducia, mentre il trasporto di rilevanza soggetto e l’ottimizzazione per l’accessibilità dei motori di ricerca. Mentre la vostra strategia di contenuti di base è un grande pezzo di questo (vedi la sezione Ottimizzazione contenuto, sopra), il seguente elementi di aiuto di supporto E-A-T.

26. Informazioni di contatto
Un segnale esplicito E-A-T è quello di avere le informazioni di contatto di business, come ad esempio un numero di telefono e indirizzo fisico, ben visibile sul sito. I motori di ricerca si aspettano che un sito affidabile fornirà questo per gli utenti.

27. Testimonianze
Testimonianze che si trovano sul sito di supporto la vostra fiducia come un business e il vostro valore alla vostra base di clienti. Le testimonianze sono grandi per la segnalazione il tuo valore ai vostri visitatori umani, troppo!

Assicurarsi che le testimonianze e recensioni possono essere indicizzati, anche. Ciò significa visualizzarli in formato testo (non solo le immagini) che è facile per i robot di ricerca per digerire.

28. Dichiarazione per la Privacy
Un altro segnale E-A-T, con una dichiarazione sulla privacy sul tuo sito aiuta a stabilire la fiducia. Una dichiarazione sulla privacy permette ai visitatori del sito sanno quello che stai facendo con tutti i dati si raccolgono su di loro.

Oltre a rafforzare la vostra fiducia con Google e Bing, offrendo una dichiarazione sulla privacy è una pratica migliore. Le leggi sulla privacy come il regolamento generale sulla protezione dei dati (aka GDPR) dell’UE richiede molti siti per chiarire le loro politiche sulla privacy, ricevere visite opt-in per consentire la raccolta dei dati, e altro ancora. Assicurati di ricerca le leggi sulla privacy in cui si trovano i visitatori del sito e assicurarsi che il proprio sito web è conforme.

29. Testo di navigazione
Verificare che non v’è la navigazione del testo all’interno del tuo sito. Volete i collegamenti di testo, che sono altre immagini SEO-friendly rispetto, ad esempio, utilizzando per le voci di menu. Assicurarsi di avere la navigazione del testo, almeno nella parte inferiore della pagina se non ci sono i link di navigazione individuabili nel menu in alto. Questo è un problema di accessibilità dei motori di ricerca.

30. Sitemaps
Il tuo sito dovrebbe avere una mappa del sito HTML (vedi informazioni sitemap di Google). Ogni pagina dovrebbe collegarsi a quella mappa del sito, probabilmente nel piè di pagina.

Si dovrebbe anche avere una sitemap XML che si presenta ai motori di ricerca. Se si dispone già di sitemaps, controllo e li aggiorna regolarmente per assicurarsi che essi contengono le pagine che sono attualmente attivi sul tuo sito.

È possibile imparare a creare una mappa del sito per gli utenti e motori di ricerca per accedere facilmente a tutte le aree del tuo sito nella nostra guida SEO.

File 31. robots.txt
Il file robots.txt racconta la spider dei motori di ricerca ciò che non indicizzare. E ‘importante che questo file esiste, anche se è vuota. Assicurarsi inoltre che il file non esclude accidentale di file importanti, directory o l’intero sito. (Questo è stato conosciuto per accadere!)

Strategia di collegamento 32.
In questo modo sezione warrants più che solo poche frasi, ma va notato come parte della lista di controllo SEO. La vostra struttura interna di collegamento deriva tipicamente dalla vostra strategia siloing, che è di vitale importanza per stabilire la pertinenza per SEO.

Inoltre, i vostri inbound / link in uscita dovrebbero essere parte di una strategia di organico naturale in conformità con le linee guida dei motori di ricerca. Come parte della manutenzione del sito, monitorare il profilo di collegamento con regolarità.

Configurazione 33. Server
Controllare regolarmente il server alla ricerca di errori 404, improprio redirect 301 e altri errori. I molti rapporti diagnostici in Google Search Console sottolineano inoltre gli errori da fissare.

34. statico URL
Complesso, URL dinamici possono essere un problema. Se il tuo sito ha una qualsiasi delle seguenti, prendere in considerazione la conversione tuoi URL URL statici:

Più di due parametri stringa di query
Pagine dinamiche che non sono sempre indicizzati
Un sacco di contenuti duplicati ottenere indicizzati
È inoltre possibile utilizzare mod_rewrite o ISAPI_Rewrite come appropriato a URL Semplificare. Gli URL riscritti saranno sembrano essere gli URL statici. Questo tende ad essere un sacco di lavoro, ma è un modo sicuro per affrontare questo problema. È inoltre possibile utilizzare il tag canonica di raccontare i motori di ricerca che la pagina è destinato ad essere indicizzati come la versione canonica.

35. Tattiche no spam
Assicuratevi che la vostra strategia SEO segue Istruzioni per i webmaster di Google e Bing Istruzioni per i webmaster. Se mai in dubbio circa le tue tattiche, si può anche fare riferimento a ciò che Google consiglia per la SEO (PDF).

Strumenti per i Webmaster
Cosa c’è di un SEO, senza i loro strumenti per i dati di superficie che conduce ad analisi? Basta ricordare, c’è una differenza tra i dati e la saggezza. strumenti SEO può aiutare a scoprire cosa sta succedendo con il tuo sito, ma tramando un piano d’azione richiede una comprensione di SEO.

Vuoi scoprire servizi di Bruce Clay SEO? Per l’aiuto di esperti con la vostra strategia sito web, richiedere un preventivo gratuito oggi.

36. Web Analytics
Nessuna domanda – analisi dei dati è importante per il SEO. Assicurarsi che le analisi siano correttamente installati e li controllano regolarmente per scoprire se le parole chiave che generano traffico sono nel vostro elenco di parole chiave, e se il vostro sito è ottimizzato per loro. Un monitor classifica (come quello nella nostra SEOToolSet) è utile anche per tenere traccia SEO cambia attraverso i motori di ricerca.

La nostra Guida SEO spacchetta il ruolo di analisi in Come monitorare i tuoi progressi SEO.

37. Strumenti per i Webmaster Accounts
conti strumenti per i webmaster per Google e Bing sito dare ai proprietari comprensione di come i motori di ricerca visualizzare i loro siti. Questi strumenti gratuiti raccogliere i dati e fornire report essenziali su temi come quello che la ricerca query portare traffico al tuo sito, errori di scansione è necessario fissare, e le notifiche di penalità.

Se non l’hai già, impostare Google Search Console per il sito.
Installare Google Analytics, pure.
Per assistenza creazione di un account Bing Strumenti per i Webmaster, visualizzare il Bing Webmaster Guida e istruzioni per iniziare a Lista di controllo.
38. Manuale Penalty recensione
Se un rigore manuale è stato imposto contro di voi, Google riporterà a voi all’interno di Google Search Console. Controllare il rapporto Azioni manuale e il centro messaggi Search Console. Per saperne di più sulla gestione di azioni di penalizzazione manuali.

Si può anche scoprire se hai sofferto una pena da Bing. Rivedere la tabella di riepilogo Indice con il cruscotto di Bing Webmaster Tools. Se il numero di pagine per un determinato sito è impostato a zero, sei stato colpito con un calcio di rigore.

39. Algoritmo Aggiornamenti
Se il tuo sito è in esecuzione Google Analytics, utilizzare lo strumento Panguin per controllare i livelli di traffico contro noti gli aggiornamenti algoritmici. Se si vede grosse gocce o si alza in cerca del traffico referrer che coincidono con gli aggiornamenti algoritmo noto, o si riceve un avviso di un’azione manuale da parte di Google, si può essere colpiti da una sanzione. Per saperne di più la valutazione di rigore e di recupero.

Google cambia il suo algoritmo per tutto il tempo. RankBrain e macchina di apprendimento – realizzato con la tecnologia di intelligenza artificiale – stanno cambiando i risultati di ricerca. Mentre ottimizzazione per AI non è così semplice come il controllo di gocce di traffico, familiarizzare con il reale impatto di RankBrain e il mio consiglio sulla contrazione dei risultati organici in SERP di Google.

40. Velocità del sito e prestazioni
Controllare Speed ​​Insights in Google Search Console o utilizzare strumenti come GTmetrix.com per analizzare e migliorare le prestazioni di un sito web sul desktop e dispositivi mobili.

strumento di Google Page Speed ​​Insights

Per maggiori dettagli sul miglioramento della velocità di pagina, leggere la nostra Page Speed ​​Problemi Panoramica per SEO.

Vuoi altri consigli SEO? Usa la nostra guida SEO e imparare come ottimizzare il tuo sito web passo dopo passo, tra cui strumenti gratuiti.

Bookmark questa lista di controllo SEO per riferimento futuro. E se l’hai trovato utile, perche non condividendolo!

The Always Up-to-Date SEO Checklist

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.