Categories
Uncategorized

leader mondiali si uniscono per garantire a tutti

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

--------------------------------------------------------------------------------------------------
Booking.com
Spogliatolo, gli misero addosso un manto scarlatto e, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo, con una canna nella destra; poi mentre gli si inginocchiavano davanti, lo schernivano: «Salve, re dei Giudei!».
----------------------------------------------------------------------------------------------

leader mondiali si uniscono per garantire a tutti in tutto il mondo possono accedere a nuovi vaccini, test e trattamenti per COVID-19
raduno senza precedenti di capi di governo, le istituzioni e l’industria consolida l’impegno per accelerare lo sviluppo e la consegna per tutte le popolazioni
rilascio il 24 aprile 2020 Notizie
العربية 中文 FrançaisРусскийEspañol
Capi di Stato e di salute globale leader di oggi fatto un impegno senza precedenti a lavorare insieme per accelerare lo sviluppo e la produzione di nuovi vaccini, test e trattamenti per COVID-19 e di assicurare in tutto il mondo un accesso equo.

Il COVID-19 pandemia ha già colpito più di 2,4 milioni di persone, uccidendo più di 160.000. Si sta prendendo un tributo enorme sulle famiglie, le società, i sistemi sanitari e le economie di tutto il mondo, e per tutto il tempo questo virus minaccia qualsiasi paese, il mondo intero è a rischio.

V’è un urgente bisogno, quindi, seguendo le misure esistenti per mantenere le persone fisicamente le distanze e per testare e monitorare tutti i contatti di persone che prova positiva, per innovativi COVID-19 vaccini, diagnostici e terapie.

“Ci sarà solo fermare COVID-19 attraverso la solidarietà”, ha detto il dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus, Direttore Generale dell’OMS. “I paesi partner, la salute, i produttori, e il settore privato devono agire insieme e garantire che i frutti della scienza e della ricerca possono beneficiare tutti”.

Il lavoro è già iniziato. Da gennaio, che ha lavorato con ricercatori provenienti da centinaia di istituzioni per lo sviluppo di vaccini e di test, test di standardizzare e standardizzare approcci normativi su disegni di prova innovativi e definire criteri di priorità vaccini candidati. L’Organizzazione ha prequalificati diagnostica che vengono utilizzati in tutto il mondo, e più sono in cantiere. E si sta coordinando un processo globale per valutare la sicurezza e l’efficacia di terapie contro quattro COVID-19.

La sfida è quella di accelerare e processi di armonizzazione per garantire che una volta che i prodotti sono considerati sicuri ed efficaci, che possono essere portati ai miliardi di persone nel mondo che ne hanno bisogno. L’esperienza del passato, nei primi giorni di trattamento per l’HIV, per esempio, e nella distribuzione di vaccini contro l’epidemia H1N1 nel 2009, dimostra che anche quando gli strumenti sono disponibili, non sono stati ugualmente a disposizione di tutti.

Così i leader oggi si sono riuniti in un evento virtuale, co-ospitato dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, il Presidente della Francia, il presidente della Commissione europea, e la Fondazione Bill & Melinda Gates. L’evento è stato raggiunto dal Segretario generale delle Nazioni Unite, l’Unione africana Commissione Presidente, il Presidente del G20, i capi di Stato di Francia, Sud Africa, Germania, Vietnam, Costa Rica, Italia, Rwanda, Norvegia, Spagna, Malesia e Regno Unito (rappresentate da il primo segretario di Stato).

i leader sanitari dalla Coalizione per le innovazioni Epidemia Preparedness (CEPI), GAVI-Vaccine Alliance, il Fondo Globale, UNITAID, il Wellcome Trust, la Croce Rossa Internazionale e la Mezzaluna Rossa (IFRC), la Federazione Internazionale dei Produttori farmaceutici (IFPMA) , il Sviluppare la rete Paesi Vaccine Manufacturers’ (DCVMN), ed il generico International e biosimilari medicinali Association (IGBA) impegnati a venire insieme, guidati da una visione comune di un pianeta protetto dalla sofferenza umana e il devastante conseguenze sociali ed economiche della COVID- 19, per lanciare questa collaborazione innovativa. Essi sono uniti da due inviati speciali: Ngozi Okonjo-Iweala, Gavi Board Chair e Sir Andrew Witty, ex CEO di GlaxoSmithKline.

Si sono impegnati a lavorare per l’accesso globale equo in base a un livello senza precedenti di collaborazione. Essi hanno convenuto di creare una forte voce unitaria, di costruire su esperienze passate e di essere responsabile nei confronti del mondo, per le comunità e gli uni agli altri.

“Il nostro impegno condiviso è quello di garantire tutte le persone hanno accesso a tutti gli strumenti per prevenire, individuare, trattare e sconfiggere COVID-19”, ha detto il dottor Tedros. “Nessun paese e nessuna organizzazione può farlo da solo. L’accesso alle COVID-19 Strumenti Accelerator riunisce la potenza combinata di diverse organizzazioni di lavorare con velocità e la scala.”

dirigenti sanitari hanno invitato la comunità globale e leader politici per sostenere questo punto di riferimento per la collaborazione e donatori a fornire le risorse necessarie per accelerare la realizzazione dei suoi obiettivi, sfruttando l’opportunità offerta da un imminente iniziativa promettendo che inizia il 4 maggio 2020. Questa iniziativa, guidato dall’Unione europea, mira a mobilitare le risorse significative necessarie per accelerare i lavori volti a proteggere il mondo da COVID-19.

https://www.who.int/news-room/detail/24-04-2020-global-leaders-unite-to-ensure-everyone-everywhere-can-access-new-vaccines-tests-and-treatments- per-covid-19

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.