Categories
Uncategorized

L’eviscerazione di Gżira – Astrid Vella

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

L’eviscerazione di Gżira – Astrid Vella
di Sliema sviluppo-on-steroidi si è diffuso in Gżira

Molto simile Floriana all’ombra di Valletta, Gżira è sempre stato considerato sobborgo di Sliema, un umile condizione che fino a pochi anni fa ha salvato dalla devastazione degli sviluppatori. strade di Gżira, ampia per gli standard maltesi, sono stati un esempio di ‘bellezza nell’armonia’ – bellezza in armonia – come le sue terrazze di case identiche hanno dato questa città un senso di eleganza.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è gia stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio.

----------------------------------------------------------------------------------------------

Inoltre, la gamma di stili architettonici in Gżira supera di gran lunga quello più immaginare, tra cui lingua volgare, in stile Liberty, Art Déco e lo stile Moderne, per non parlare di Fort Manoel, ha detto di essere il massimo in termini di ingegneria militare barocco.

Purtroppo, la vicinanza di Gżira a Sliema è stata la sua rovina. Sliema di sviluppo-on-steroidi si è diffusa in Gżira, trasformandolo in terra stomping uno sviluppatori senza il minimo concetto di pianificazione urbana o beneficio della comunità.

Si tratta di un esempio da manuale di ciò che lo sviluppo non dovrebbe essere, paesaggi urbani e le comunità distrutte.

A causa del valore economico dei beni rispetto a Sliema, Gżira è stato sventrato all’ingrosso, reso possibile dal fatto scandaloso che Mepa non proteggeva le strade vecchie di Gżira come Conservation Area Urbana come ha fatto in ogni altra città maltese e villaggio. Ciò non avrebbe potuto essere accidentale, questo doveva essere pianificato attraverso relazioni incestuose tra politici e uomini d’affari.

Un grattacielo è stato costruito su quello che, in altri paesi, sarebbe considerato uno spartitraffico, le sue aiuole strette fanno beffe del principio di spazi verdi pubblici paesaggistici compensare una maggiore altezza che getta lunghe ombre su case circostanti.

le politiche di piano di attività di Gżira sono amaramente ironica: “Mepa farà in modo che qualsiasi proposta edificio è compatibile con il carattere di vista strategico e locali in termini di ambiente, la scala e ammassando … sviluppo non sarà generalmente accettabile se si incide sulle viste importanti a livello locale o skylines, o se sembrerebbe troppo vicino o troppo elevata rispetto a un edificio pianificata o altro riferimento edificio / caratteristica, o dietro in modo che la sua sagoma è viziata “.

Come potrebbe il consiglio di pianificazione dell’Autorità approvare il grattacielo alla luce di questa politica?

Come hanno potuto approvare una massiccia struttura di nove piani con un orribile muro di una festa in bianco sopraffazione del programma di grado 1 Orpheum Theatre, art nouveau gemma di Gżira? Nessuno dei problemi individuati nel piano locale 2006 è stata affrontata.

Sui problemi contrario sono stati esacerbati come Gżira è stato trasformato in feudo privato di uno dei leader di spicco della Associazione Malta sviluppatori che è stato permesso di prendere in consegna Gżira.

A differenza maggior parte delle città maltesi, Gżira manca una piazza parrocchia, quindi lo sviluppo dilagante ha trasformato in una giungla di cemento senza spazi aperti per le persone di godere.

Lo spazio aperto solo verde era Triq ix-Xatt con la sua vista sui bastioni di Valletta e Floriana, gli oltre 100 anni giardino e sull’isola Manoel con il suo ricco patrimonio. Ora tutti questi sono minacciate da interessi privati ​​avidi. Il bene comune che è dato corso al guadagno privato.

In primo luogo il marciapiede lungo il lungomare è stato privatizzato da ristoranti, lasciando spazio appena sufficiente per una sedia a rotelle di passare.

Poi è stata la concessione di un lido occupare gran parte del lungomare e privando il popolo della vista sul porto. Sono finiti i piacevoli passeggiate lungo i negozi della comunità e sul lungomare.

Anche il suo giardino pubblico secolare è in pericolo
– Astrid Vella
Incredibilmente, mentre i ministri parlano dell’importanza di rendere il nostro città e villaggi più verde, il giardino pubblico di Gżira secolare è in pericolo. In primo luogo la PA ha approvato un distributore di benzina di essere situato in una parte del giardino.

In secondo luogo le infrastrutture Malta intende allargare la strada da mangiare nella zona del giardino. Il terzo attacco riguarda la costruzione di un blocco 500m2 yacht amministrazione marina.

La trasformazione di Manoel in un enorme tenuta di appartamenti di lusso priverà i residenti Gżira del loro diritto di nascita molto amato.

Che diritto morale, ha fatto il precedente governo deve vendere un’isola, una delle poche aree verdi di Malta, di interessi privati?

Malta è inondato di appartamenti di lusso e progetti commerciali; con oltre il 33 per cento della sua terra built-up, Malta è più del doppio di built-up come il Belgio, il più alto tasso prossimo al 13 per cento.

Ciò che i residenti maltesi manca disperatamente non è appartamenti di lusso, ma spazi verdi aperti che, gli studi dimostrano, sono essenziali per la nostra salute fisica e mentale.

psichiatri di Malta hanno segnalato un allarmante aumento nella malattia mentale nelle aree supersviluppati. Malta ha anche uno dei più alti tassi di inquinamento atmosferico nell’UE, e il più alto tasso di ospedalizzazione per le malattie polmonari in tutto il mondo. L’aggiunta di edifici più inutili e auto è criminalmente irresponsabile.

Non è troppo tardi per salvare Gżira. Flimkien għal Ambjent Ahjar ha presentato ricorso contro Manoel Isola permesso di Midi, mentre 7,871 persone hanno presentato una petizione al parlamento di riacquistare Manoel Island e trasformarlo in un parco del patrimonio, un progetto che per una volta la salute e il patrimonio a beneficio di Malta, nonché di migliorare gli investimenti turistico e di Malta appello. Questo è il tipo di progetto che i governi siano ricordati per non cavalcavia!

Facciamo in modo che accada!

Astrid Vella è coordinatore, Flimkien għal Ambjent Ahjar.

timesofmalta.com/articles/view/the-gutting-of-gzira-astrid-vella.798939?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-17

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.