Categories
Uncategorized

Malta non pu mai essere la stessa Martin Scicluna

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Malta non può mai essere la stessa – Martin Scicluna
Post-COVID, ciò che la vita sarà come?

Malta è improbabile che svegliarsi un giorno senza virus, o di ritorno ad una storica ‘normale’. Alla fine un vaccino può essere trovato, ma anche questo non può fornire una bacchetta magica. Come il morbillo o la varicella, COVID-19 è probabile che a circolare a Malta per decenni. Il virus crescerà più mite come spread di immunità. Ma è improbabile mai essere ‘curata’ in modo da poter tornare alle nostre vite precedenti.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Non temere, piccolo gregge, perché al Padre vostro è piaciuto di darvi il suo regno.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Malta abitare in un mondo diverso. Quale sarà che essere come?

Se la prima fase del coronavirus, appena completato, era circa il contenimento, la seconda – che stiamo appena entrando – sarà di circa regolazione e imparare a convivere con essa, medico ed economico, sociale, culturale e psicologicamente. Ci possono essere sottoposti alle onde secondo o successive del virus in nostra ansia per ottenere l’economia in movimento a meno rigorosa distanziamento sociale e altre misure preventive sono mantenute.

Come i Wanes pandemia, dovremmo essere in grado di godere di nuovo di prossimità sociale. Ma è improbabile che faremo così per molto tempo, perché le abitudini di ansia sono diventati radicata in tutti noi. Il giovane si superare la paura prima, naturalmente. Il vecchio, forse mai.

La malattia continuerà ad influenzare, a volte radicalmente e, a volte in modo quasi impercettibile, ogni aspetto della nostra esistenza Maltese: il modo in cui lavoro, studio, negozio, viaggiare, fare sport, le nostre interazioni sociali e le relazioni familiari. Molti di questi cambiamenti saranno stridente e alieno, ma alcuni possono portare benedizioni imprevisti.

L’economia si contrarrà. Si può richiedere forse due anni per recuperare. Alcune aziende rischiano di fallire. La disoccupazione salirà per poi ridiscendere lentamente. I settori del turismo e dell’ospitalità, che sono così cruciali per l’economia maltese, dovranno adattarsi o morire.

L’occasione dovrebbe essere presa per aggiornare il prodotto turistico. A ‘turismo futuro portando studio capacita’ dovrebbe cercare di raggiungere un migliore equilibrio tra tre interessi concorrenti: il maggior numero annuale di costo-efficacia di visitatori, la capacità alberghiera desiderabile per accoglierli, e l’impatto del turismo sulla qualità della vita dei residenti maltesi.

Il mondo del lavoro non sarà più lo stesso, con uffici remoti, casa-lavoro e socialmente-distanziato decisionale. Le piattaforme digitali hanno dimostrato l’efficacia di incontri on-line.

Preservare spazio personale diventerà una seconda natura. Già le persone si muovono fuori marciapiedi quando qualcuno si avvicina, e si sentono un lampo di irritazione quando qualcuno si trova troppo vicino in una coda. Si tratta di nuove istinti, forse permanenti.

L’impatto si farà sentire nelle scuole e l’università molto tempo dopo siamo arrivati ​​ad accettare che il virus è qui per rimanere. Con il tempo le scuole statali tornano a fine settembre, un’intera generazione di studenti maltesi avrà perso quasi sei mesi dalla loro formazione con conseguenze inconoscibili per le loro possibilità di vita.

L’Università di Malta si espanderà le sue strutture di lezione a distanza con interazioni limitate tra gli studenti – un duro colpo per una buona formazione universitaria – e un minor numero di studenti stranieri il cui reddito è così importante ad esso.

Socialmente, il futuro può essere uno senza strette di mano, dove una visita ai nonni è normalmente preceduta da un controllo sanitario subconscio sul visitatore. Le nostre espressioni saranno nascosti dietro la maschera viso con un minor numero di sorrisi pubblici.

sarà rivoluzionato l’intero processo di trasporto aereo. Controlli sanitari e di quarantena e distanziamento sociale negli aeroporti prevarranno. Il sedile centrale in aereo può essere una cosa del passato.

Shopping tornerà, ma sarà diverso. In un mondo in cui bisogna allineare, attesa, proibito dal provare vestiti o toccare la merce, e di rimbalzo lontano da altri acquirenti, come se respinto da magneti su poli opposti, molti possono venire a preferire per fare acquisti online da casa e acquisire meno.

Dal momento che è scoppiata la crisi, siamo diventati più tecnologia-dipendente. Il divario tra coloro che possono permettersi master e la tecnologia, e coloro che non possono, è cresciuta. Fortunatamente, l’attaccamento Maltese al telefono cellulare ha fatto di noi per lo piu ‘primi adattatori’ alla nuova tecnologia.

Quale sarà l’amore e la ricerca di essere come? Incontri sarà sempre più on-line. La scoperta, incontro, corteggiamento, l’audacia e la decisione sarà interamente virtuale per molti. contatto fisico iniziale può essere più gravata da senso di ogni altra cosa nella storia del sesso.

La malattia continuerà ad influenzare ogni aspetto della nostra esistenza Maltese
– Martin Scicluna
Il trauma, ansia e lo stress si è già tradotto in un aumento della violenza domestica e partner di decidere il loro rapporto si è rotta. Sarà anche essere misurato per anni in un’ondata di depressione e altri problemi di salute mentale.

In un brevissimo lasso di tempo, abbiamo imparato a divertirci a casa, guardare la televisione, leggere, anche parlando a distanza con altri detenuti nelle nostre lockdowns separati. Quelle abitudini resisteranno, almeno per un po ‘. Purtroppo, non ci tornerei in teatri e concerti o cinema (tranne all’aria aperta). E quando lo facciamo, godimento porterà un senso di trepidazione a disagio.

Sport si riavvierà in modalità remota, negli stadi privi di spettatori. Gli spettatori sono già abituando allo sport dal vivo negli stadi silenziosi. Alcuni sport, come il golf o il tennis, hanno distanziamento sociale integrato nel gioco. Ma chi sarà in grado di guardare il rugby senza chiedersi che cosa i germi vengono scambiati nella mischia?

Alcuni ne venga il bene di tutto. L’azione di una maggioranza dei consigli locali di avere zone ‘senza auto’ nei centri città e villaggio segnerà un piccolo passo in avanti nella battaglia per ridurre l’inquinamento atmosferico tossici. La preparazione post-COVID per il cambiamento climatico avrà inizio. Ci sarà una determinazione maggiore per il controllo del settore delle costruzioni, ma sarà una prova di volontà del governo di vedere fino a che punto osa andare a portare questo leviatano al tallone.

Malta può mai essere la stessa. Come nazione, non riusciremo mai a comportarsi, o pensare, come una volta. Ma i maltesi sono sorprendentemente adattabile e robusta smemorato (ad eccezione di politica locale). Ben presto, ci dimentichiamo che cosa società maltese era come prima COVID-19, e possiamo affrontare questa diversa Malta e dei suoi abitanti cambiato con rinnovato coraggio e apprezzamento.

Coronavirus è arrivato come una minaccia, ma rimarrà come parte del tessuto della vita di queste isole – uno più grande svolta nella ruota dell’esperienza umana, un nuovo capitolo nella nostra evoluzione.

timesofmalta.com/articles/view/malta-may-never-be-the-same-martin-scicluna.800412?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-24

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.