Categories
Uncategorized

MALTA Tra i paesi di Scrittura BASSI AUMENTI COSTO DEL LAVORO

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

MALTA Tra i paesi di Scrittura BASSI AUMENTI COSTO DEL LAVORO

tasso annuncio di lavoro cade in primo trimestre, secondo Eurostat.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



L'angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù».


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

A poco meno di due per cento, il costo orario del lavoro aumentano di Malta nel primo trimestre è stato tra i più bassi sia nell’UE che nell’area dell’euro.

dati Eurostat diffusi dalla manifestazione nazionale di statistica Ufficio che il costo orario del lavoro è aumentato del 3,4 per cento nella zona euro e del 3,7 per cento nell’Unione europea, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Nel quarto trimestre del 2019, costo orario del lavoro aumentati rispettivamente 2,3 per cento e 2,7 per cento.

Il costo dei salari per ora lavorata cresciuto del 3,4 per cento e il componente non salariali aumentato del 3,6 per cento nel primo trimestre del 2020 rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente nella zona euro. Le variazioni annue sono state 2,4 per cento per salari e stipendi e 2,2 per cento per la componente non salariali nel corso dell’ultimo trimestre dello scorso anno.

I costi orari delle retribuzioni nonché la componente non salariale nell’UE del 3,7 per cento nel primo trimestre del 2020. Erano + 2,8 per cento e 2,4 per cento rispettivamente nel quarto trimestre del 2019.

I più alti aumenti annuali per l’intera economia nel primo trimestre sono stati registrati in Lituania (11,4 per cento) e in Bulgaria (10,2 per cento) e più bassi incrementi registrati in Croazia (+0,3 per cento) e il Lussemburgo (+0,4 per cento ). Malta ha registrato il settimo aumento più basso dei salari e stipendi costi orari.

Eurostat ha anche riferito che il tasso di posti vacanti posti di lavoro nell’area dell’euro si è collocato all’1,9 per cento nel primo trimestre, in calo dal 2,2 per cento del trimestre precedente e dal 2,3 per cento nel primo trimestre del 2019. Lo stesso tasso è stato registrato all’interno del UE, in calo dal 2,1 per cento nel trimestre precedente e del 2,3 per cento nel primo trimestre del 2019.

Nel caso degli Stati membri per i quali i dati confrontabili è disponibile, i più alti tassi di posti di lavoro vacanti nei primi tre mesi di quest’anno sono stati registrati in Repubblica Ceca (5,7 per cento), il Belgio (3,2 per cento), e in Austria (2,9 per cento) e la più bassa in Polonia (0,6 per cento), l’Italia, l’Irlanda e Bulgaria (tutte 0,7 per cento).

Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, il tasso è sceso a 20 stati membri ed è rimasto stabile in Spagna, Cipro, Lussemburgo e Finlandia. Le maggiori diminuzioni sono state registrate in Italia, Lettonia e Malta (-1,1 punti percentuali in tutti i casi).

www.maltachamber.org.mt/en/malta-among-countries-posting-lowest-labour-cost-increases

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.