Categories
Uncategorized

manifestanti statunitensi rovesciare statua confederato dopo rally Juneteenth

manifestanti statunitensi rovesciare statua confederato dopo rally Juneteenth
Le tensioni sono forti come i raduni in tutto il Paese domanda giustizia razziale




Il Dio della speranza vi riempia di ogni gioia e pace nella fede, perché abbondiate nella speranza per la virtù dello Spirito Santo.

I manifestanti a Washington rovesciato una statua di un confederato Venerdì tardi generale, dopo i raduni a livello nazionale per chiedere giustizia razziale su una pesante giornata di simbolismo – la vacanza Juneteenth commemora la fine della schiavitù negli Stati Uniti.

Le dimostrazioni si sono tenute a Atlanta, Chicago, Los Angeles, New York e Washington in un contesto di settimane di proteste alimentate dalla morte di afro-americani per mano di polizia.

In un’illustrazione netto delle tensioni roiling la nazione, il presidente Donald Trump ha emesso una solenne dichiarazione della Casa Bianca per commemorare Juneteenth, mentre anche minacciare i manifestanti su Twitter prima del suo raduno controverso a Tulsa, Oklahoma Sabato.

segni Juneteenth del giorno – 19 Giugno 1865 – quando un’Unione generale è arrivato a Galveston, Texas e schiavi che essi erano liberi informato – due mesi dopo la guerra civile era finita e due-e-un-metà anni dopo che il presidente Abraham Lincoln aveva emesso la proclamazione di emancipazione.

La data è generalmente celebrato con servizi di preghiera e riunioni di famiglia, ma arriva quest’anno in mezzo a un esame di coscienza nazionale sul retaggio americano di ingiustizia razziale.

Gli Stati Uniti è stato afferrato dalle proteste quotidiane “Black Lives materia” dal momento che il 25 maggio morte di George Floyd, un 46-year-old man nero ucciso da un agente di polizia bianca in Minnesota.

In ritardo il Venerdì una statua di generale confederato Albert Pike fu abbattuto dai manifestanti nella capitale e dato alle fiamme, in un atto etichettato come un “disonore” di Trump.

“La polizia in corrente continua non stanno facendo il loro lavoro mentre guardano una statua essere strappato giù e bruciare. Queste persone devono essere immediatamente arrestati”, ha twittato Trump.

In precedenza, diverse migliaia di manifestanti hanno marciato attraverso il Ponte di Brooklyn di New York a Manhattan, cantando i nomi di uomini e donne di colore uccisi dalla polizia negli ultimi anni.

“Quest’anno l’intero paese ha avuto una resa dei conti”, ha detto manifestante Tabatha Bernard, 38, esprimendo il supporto per la coltivazione di chiamate per Juneteenth ad essere dichiarata festa nazionale.

“Sta a noi per mantenere questo andare finché non avremo il cambiamento.”

I manifestanti di Atlanta, in cui un agente di polizia è stato accusato di omicidio di questa settimana per la ripresa di un uomo di colore nella parte posteriore, hanno marciato sulla Georgia State Capitol.

Maggiori riuniti a Washington al di fuori del Lincoln Memorial e vicino alla Casa Bianca, mentre migliaia hanno marciato a Chicago e ballato ai raduni festa in South Los Angeles.

Candidato presidenziale democratico Joe Biden, che ha un solido vantaggio su Trump negli ultimi sondaggi, ha detto Juneteenth ricordato americani “che il nostro paese è in grado di peggiore violenza e l’ingiustizia, ma ha anche una incredibile capacità di rinascere di nuovo.”

‘Più unità’
In Tulsa – in cui Trump il Sabato è impostato per tenere il suo primo comizio elettorale da quando la pandemia coronavirus iniziato – una celebrazione Juneteenth hanno partecipato diverse migliaia di manifestanti.

“Abbiamo visto Più unità, più bianchi e neri insieme nelle ultime tre settimane che abbiamo mai visto in un rally Trump,” attivista per i diritti civili Al Sharpton ha detto in una conferenza stampa.

Trump aveva originariamente previsto la sua apparizione Tulsa per Juneteenth, ma è stato costretto a cambiarlo in mezzo a una protesta pubblica sopra la sua scelta provocatoria di data e il luogo.

Una protesta a Washington DC. Foto: AFP
Una protesta a Washington DC. Foto: AFP
quartiere Greenwood della città è stato il sito di uno dei peggiori massacri razzisti del paese, nel 1921, quando ben 300 i neri americani sono stati uccisi.

“Vogliamo solo il mondo di sapere cosa è successo qui”, ha detto Greenwood proprietario di un negozio di Tony Williams, etichettando l’arrivo di Trump “irrispettoso”.

A circa un miglio di distanza, decine di seguaci Trump sono accampati fuori per diverse notti in vista del raduno al fine di ottenere i posti migliori.

“Questo è un eccellente momento importante per tutti noi … noi siamo qui a sostegno Trump”, ha detto Stephen Corley, 19.

‘Un gran scena diversa!’
Trump, che sta affrontando una battaglia rielezione dura nel mese di novembre e ha adottato una “legge e ordine” linea dura presa di posizione nei confronti manifestanti, e la First Lady Melania Trump hanno rilasciato una dichiarazione congiunta in occasione Juneteenth.

“Juneteenth ci ricorda sia l’ingiustizia della schiavitù inimmaginabili e la gioia incomparabile che deve aver frequentato l’emancipazione”, ha detto.

I manifestanti si scontrano con la polizia in Atalanta, Georgia. Foto: AFP
I manifestanti si scontrano con la polizia in Atalanta, Georgia. Foto: AFP
Allo stesso tempo, Trump ha emesso un avvertimento smussato per contro-manifestanti diretti a Tulsa.

“Qualsiasi manifestanti, anarchici, agitatori, saccheggiatori o lowlifes che stanno per Oklahoma vi prego di capire, non saranno trattati come sei stato a New York, Seattle, o Minneapolis,” ha detto. “Sarà una scena molto diverso!”

Tulsa Sindaco G.T. Bynum ha dichiarato il coprifuoco nella città nel timore di violenza, ma in seguito Trump ha annunciato che era stato sollevato per “i nostri numerosi sostenitori” che partecipano al raduno.

timesofmalta.com/articles/view/us-protesters-topple-confederate-statue-after-juneteenth-rallies.799803?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-20