Categories
Uncategorized

MARKETING NONPROFIT valgono le stesse regoleVoglio

MARKETING NONPROFIT: valgono le stesse regole




Il Signore non ritarda nell'adempiere la sua promessa, come certuni credono; ma usa pazienza verso di voi, non volendo che alcuno perisca, ma che tutti abbiano modo di pentirsi.

Voglio impostare le cose in chiaro: il marketing non-profit non è differente da fini di lucro di marketing. Chiaro e semplice. Le stesse regole si utilizzano per fare una vendita a tutti gli esercizi commerciali in cerca di profitto si applicano nelle arene senza scopo di lucro, di raccolta fondi e di sensibilizzazione. Quando si tratta di comunicare ad un pubblico, che si tratti di disegno su una foto Snapchat o sottotitoli di un video di Instagram, la filosofia è la stessa per ottenere la massima attenzione per la vostra marca. Sia che si esegue un senza scopo di lucro, una for-profit, o in esecuzione di essere il presidente degli Stati Uniti, è necessario capire dove l’attenzione della gente è e storytell contestualmente per ottenere i migliori risultati.

Full disclosure: io sono nel consiglio di matite di promessa e di un membro Bene per Charity Water, che mi ha permesso di vedere in profondità nei dettagli della narrazione e la conversione sul lato senza scopo di lucro. A mio parere, entrambe queste organizzazioni sono grandi esempi di narrazione prima della vendita. Si tratta di mettere fuori buoni contenuti e di impegnarsi con le persone intorno a queste questioni. Usano i social media per trovare sia le persone che potrebbero già essere interessati, così come coloro che non hanno familiarità con la loro causa. Ci sono numerose altre organizzazioni non-profit che io sono vicino a quello fare un grande lavoro, ma ho visto anche un enorme numero di gruppi che lo fanno male.

Solo perché sei un no-profit, non significa che solo un tiro DESTRO GANCI
Per contesto, se non avete letto i miei libri, colpi sono il valore che fornite ai clienti: il contenuto si mette fuori, le cose buone che si fanno per trasmettere il vostro apprezzamento. E il gancio destro è il chiedere: è quando si va per la vendita, chiedere un abbonarsi, per chiedere una donazione.

Nel mondo non profit, probabilmente avete un po ‘di più il permesso di gettare ganci più giusti più frequentemente di un’attività regolare fa. Tuttavia, sono riluttanti a dire, anche questa affermazione, perché il problema più grande di questo mondo è che molte organizzazioni non profit sono solo in business aggancio giusto. Troppi di voi nel tatto mondo no-profit che, in quanto rappresentate un buona causa, hai diritto di gettare quei ganci destri senza riconoscere la domanda e l’offerta di attenzione della gente.

Un sacco di persone in tutto il mondo delle ONG hanno l’audacia di pensare che ci sia l’obbligo di gancio destro i ricchi o loro sostenitori dedicati. Ottengo 1000s di tweets di un anno da organizzazioni non profit che mi chiedeva di donare senza creare alcun livello di relazione o di contesto con me puramente basata sul presupposto che, perché stanno facendo bene, hanno diritto al mio denaro o di tempo. E poi, quando non rispondono o non faccio niente, vengo guardato dall’alto in basso e appuntato come una “persona cattiva”.

Rispetta il tuo target di riferimento.

Il problema è che è rumoroso-ci sono così tante organizzazioni “fare bene” e chiedendo donazioni, che ogni necessità senza scopo di lucro di essere molto più rispettoso del tempo e delle risorse del loro pubblico. Si tratta di un valore di scambio, non si può semplicemente aspettare qualcuno per donare alla vostra causa senza portare valore a loro prima. Non è colpa inciampare o affidarsi a chi si sente come hanno da dare. Si tratta di una conversazione aperta e trasparente e di dialogo. È necessario rispettare il pubblico di destinazione.

Come portare VALORE con colpi
Ricordate che è ancora bisogno di jab al fine di portare il valore e sfruttare il vostro pubblico. Che vi darà l’audacia di andare in per il vostro chiede. Quando si tratta di colpi, organizzazioni non profit hanno vantaggi emotivi che per-profitti non lo fanno. Quando si sta venendo da un luogo di fare del bene nel mondo, organizzazioni non profit hanno un tempo più facile avvicinamento e di collegamento con il loro pubblico. Tuttavia, proprio come un business a scopo di lucro, il contenuto deve essere creato in modo riflessivo. Deve essere contestuale, in particolare se si tratta di argomenti pesanti. Molti di voi poi passare il tempo pensando: come facciamo a fare questo problema sociale e divertimento? Non lo sai.

Quali sono le esigenze di contenuto di essere è educativo pur non essendo troppo complicato. Se è deprimente, non sugarcoat, ma invece di concentrarsi sulla vera natura del problema. Focus sulla narrazione e la creazione di narrazioni in modo significativo e intelligente. Ad esempio, un secondo video 45 ha bisogno di avere il giusto tono della musica dietro e le immagini giuste per adattarsi al tema. Quando si tratta di organizzazioni non profit, rispettare la materia e rendendo contestuale per la piattaforma scelta sono il modo più importante che cercare di rendere i contenuti “dinamico” o “divertente”.

Ci sono un sacco di mezzi che è possibile utilizzare per raccontare una storia. Ad esempio, è possibile scrivere libri bianchi, creare infografica, Slideshares, immagini e schede di citazione per educare il mercato. È inoltre possibile utilizzare Twitter, proprio come per-profitti, come strumento di ascolto per inserire se stessi in conversazioni rilevanti e il valore portare. L’emergere e l’esplosione dei video su Facebook, Snapchat, e Instagram è un importante sviluppo nel corso degli ultimi 12 mesi che ha dato organizzazioni non profit di gran lunga maggiori opportunità di storytell.

Influencer marketing su Instagram e Snapchat è un altro strumento potrebbe essere non profit utilizzano a loro vantaggio. Non sto parlando di raggiungere i vostri donatori, partner e buoni amici a “Si prega di twittare questo fuori.” Il chiedono dovrebbe essere elegantemente integrato nel contenuto organico. Quello che voglio dire è questo: prendere in considerazione come il fattore di influenza normalmente messo fuori il contenuto in modo che ci si sente nativo di pubblico che di persona. Ad esempio, l’approvazione dovrebbe risuonare meglio con il mio pubblico, se ne ho parlato in #DailyVee invece di dare un re-tweet.

In ultima analisi, la vita è circa lo scambio di valore. Dare valore per ottenere il valore.

Se si decide di scrivere su un argomento sul Medio, o fare un video su Snapchat o YouTube, le vostre esigenze di contenuti per essere veritiere e contestuale alla piattaforma. I suoi ganci destri devono essere cronometrato con precisione ed essere rispettosi verso il tempo e le risorse del bersaglio. Si tratta di uno scambio di valore: si deve sempre dare valore per ottenere il valore. Sia che si sta vendendo un prodotto, un servizio o chiedendo donazioni caritatevoli, ricordate che applicano le stesse regole di marketing. Utilizzare i social media a vostro vantaggio per raccontare una storia avvincente che vi aiuterà a scintilla conversazioni giuste.

Nonprofit Marketing: The Same Rules Apply