Categories
Uncategorized

Mela Car sistema di auto-guida poteva dire iPhone in macchina ciò che sta per fare

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Mela Car sistema di auto-guida poteva dire iPhone in macchina ciò che sta per fare

Il sistema di auto-guida di Apple auto potrebbe pre-allarme conducenti e passeggeri di manovre che si esibirà, inviando le notifiche sugli schermi di iPhone e iPad nel veicolo.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Qual vantaggio infatti avrà l'uomo se guadagnerà il mondo intero, e poi perderà la propria anima? O che cosa l'uomo potrà dare in cambio della propria anima?


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Lo sviluppo di sistemi auto-guida come ad esempio quelli come parte del progetto “Apple Car”, potrebbe portare ad un tempo più facile sulla strada per tutti in un veicolo, compreso il conducente. A seconda di quanto lungo progressi di controllo autonomi, il conducente designato di un veicolo non può avere molto incentivo a guardare attivamente la strada per assicurarsi che tutto sta andando liscio.

Egià il caso per alcuni driver che minima attenzione viene rivolta alla strada, anche in situazioni in cui non sono effettivamente in uso sistemi di auto-guida. Le segnalazioni di persone che texting e che utilizzano gli smartphone, mentre al volante, così come le critiche in crescita, spinto Apple di introdurre lanon disturbare durante la guida,” anche se la funzione può solo fare tanto.

In una vettura auto-guida, ci potrebbe essere un desiderio ancora più grande da parte dei conducenti di passare il tempo con i loro dispositivi mobili invece di guardare i pannelli stradali o strumenti. Dal momento che un veicolo di auto-guida ha il potenziale necessità di consegnare il controllo di un pilota in qualsiasi momento, questa non è una situazione sicura per creare.

Un esempio di un avviso in cui la macchina aggiorna il driver su un cambiamento di luce.
Un esempio di un avviso in cui la macchina aggiorna il driver su un cambiamento di luce.
Un brevetto assegnato ad Apple dal US Patent and Trademark Office il Martedì intitolato “Device, il metodo, e l’interfaccia utente grafica per la presentazione delle notifiche veicolari” si propone di risolvere il problema portando le avvertenze e avvisi di un veicolo per la visualizzazione di un dispositivo in uso da parte del conducente supposto.

Spingendo gli allarmi ad uno schermo di iPhone o iPad, Apple spera di dare agli automobilisti ogni opportunità di assumere il controllo se qualcosa sta andando storto, o per lo meno di essere a conoscenza di quello che la macchina è in procinto di fare. calcola mela che un conducente che opera un dispositivo palmare può essere difficile da catturare l’attenzione dal dispositivo, quindi una visualizzazione sul dispositivo stesso che non può essere evitato sarebbe appropriata.

Se la macchina deve fermarsi, andare al semaforo, o ha bisogno di mano il controllo per la sicurezza o per altri motivi, un avviso è passato sopra, e possono essere visualizzati in una varietà di modi. Un indicatore di stato generale potrebbe fornire aggiornamenti di base di transito, mentre le notifiche più generali in una porzione di un display o di animazioni nel centro dello schermo sarà fare di più per catturare l’attenzione dei driver.

Una macchina potrebbe richiedere un driver iPad utilizzando a prestare maggiore attenzione alla strada.
Una macchina potrebbe richiedere un driver iPad utilizzando a prestare maggiore attenzione alla strada.
Tali indicatori potrebbero anche avvisa il conducente di interagire con il veicolo se un tempo predeterminato dopo l’ultima interazione è passato, con notifiche, complete feedback tattile o un cue audio. Il display stesso potrebbe essere oscurato, video o audio in pausa, o anche il resto dello schermo reso insensibile in alcune situazioni.

Viceversa, se il sistema determina l’attenzione del conducente non è più necessario, esso può ritirare le notifiche, così da rendere aree dello schermo non risponde reattivo una volta, e alla riproduzione, ricominciare dei media.

Il numero di notifiche e ciò che un pilota può fare con i loro dispositivi mobili potrebbe cambiare a seconda è richiesto il livello di attenzione, che a sua volta può essere dettata dal livello di controllo semi-autonomo o autonomo è in gioco. Si suggerisce i livelli sarebbero quelli determinati dalla Society of Automotive Engineers, con semi-autonoma corrispondente ai livelli da 1 a 4, mentre il controllo autonoma è di livello 5.

Notifiche possono non essere centrale sullo schermo, in quanto potrebbero essere più piccole o assumere solo una parte del display.
Notifiche possono non essere centrale sullo schermo, in quanto potrebbero essere più piccole o assumere solo una parte del display.
Il brevetto elenca i suoi inventori come Andre Boule, Stephen Chick, Thomas R. Powell, ed Emily Schubert.

Powell è un ingegnere auto Servizi che è anche chiamato il “metadati Quadro strumenti per supportare seconda schermata” brevetto, che potrebbe portare a CarPlay visualizzare più informazioni nei controlli regolari cruscotto di una macchina. Schubert è chiamato su un brevetto per una moto intelligente, così come quella che consente il controllo auto da un iPhone a fianco di Stephen Chick. Boule ha un gran numero di brevetti di interfaccia legate al suo nome, tra cui alcuni trattare con interfacce grafiche che abbracciano diversi dispositivi.

Apple ha molti file domande di brevetto su base settimanale, ma mentre l’esistenza di una domanda di brevetto indica le aree di interesse per i team di ricerca e sviluppo di Apple, non è una garanzia che apparirà in un prodotto o servizio futuro.

mela Car
L’Apple Car, crede di essere in “Project Titan”, si dice di essere un veicolo progettato da Apple, uno che include molti elementi di novità del car design, nonché un sistema del veicolo auto-guida. Apple ha investito molto nella tecnologia auto-guida, tra cui l’acquisizione di avvio auto-guida Drive.ai nel 2019, tra gli altri acquisti e assunzioni strategiche.

Essa opera anche una propria flotta di veicoli di prova, e ad un certo punto aveva 72 vetture e 144 piloti sulle strade della California.

Naturalmente, è assicurata molti brevetti e domande depositate nel settore, tra cui uno dal 2016 che copre un metodo percorso conoscitiva “collision avoidance di ostacoli poligonali arbitrari.” Essa ha inoltre sviluppato un sistema di “fiducia” di prendere decisioni mappa dati appena sufficienti senza consumare troppe risorse, un sistema che cambia il suo comportamento a seconda del livello di stress degli occupanti del veicolo, e le comunicazioni inter-auto per una maggiore consapevolezza della situazione.

appleinsider.com/articles/20/06/16/apple-car-self-driving-system-could-tell-iphones-in-the-car-what-it-is-about-to-do

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.