Categories
Uncategorized

Non parlare al tuo pubblico parlare con loroQuando

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

--------------------------------------------------------------------------------------------------
Booking.com
Lo spirito del Signore Dio è su di me perché il Signore mi ha consacrato con l'unzione; mi ha mandato a portare il lieto annunzio ai miseri, a fasciare le piaghe dei cuori spezzati, a proclamare la libertà degli schiavi, la scarcerazione dei prigionieri.
----------------------------------------------------------------------------------------------

Non parlare al tuo pubblico, parlare con loro

Quando pensiamo a parlare in pubblico, la prima cosa che viene in mente è “loro” e “noi”. Il pubblico è ricevitori e l’altoparlante è il donatore. I membri del pubblico sono spettatori e il diffusore è lo spettacolo informazioni. Questo deve cambiare.

Per il nostro messaggio di toccare le menti ei anche i cuori del nostro pubblico, dobbiamo permettere una reale comunicazione avvenga tra noi e loro. Con comunicazione intendo l’atto di ascoltare, conoscere e imparare gli uni dagli altri.

La verità è che il pubblico non ha solo bisogno di ottenere noi; abbiamo bisogno di farli. Solo quando facciamo questo, possono i nostri colloqui, keynote e presentazioni essere fruttuoso e raggiungere i risultati che vogliamo loro di.

Il nostro messaggio, marchio e le esperienze possono colpire il pubblico in modo più efficace quando comunichiamo con loro non per parlare con loro. Se non riusciamo a fare il primo, il nostro messaggio ha un rischio maggiore di cadere piatta.

Correlati: Vuoi migliorare il tuo Parlando pubblici? C’è un’applicazione per questo.

Ecco alcuni suggerimenti su come relatori pubblici in grado di comunicare veramente con il loro pubblico. Questi puntatori vi aiuterà a prendere la presentazione al livello successivo, aiutando si mette prima comunicazione.

Ascoltate ciò che non viene detto
La cosa più importante nella comunicazione è ascoltare ciò che non viene detto. Il pubblico parla nel silenzio, apprensione, il licenziamento, headshakes, cenni di testa e battiti di mani. Se non riusciamo a pagare questi ogni mente perderemo. Il silenzio può significare disinteresse o può significare che stanno masticando le informazioni. Headshakes può significare si collegano con il materiale o che non sono d’accordo con i punti.

Dobbiamo essere sullo sguardo fuori per questo tipo di “parlare’ da parte del pubblico in modo che possiamo sapere dove si levano in piedi, quello che stanno ottenendo o non arrivare e adattarsi di conseguenza.

Così, invece di immaginare il pubblico nudo come un modo per presentare con coraggio, li vedi per quello che realmente sono. Che cosa hanno da dire durante la presentazione è di vitale importanza per il vostro successo.

Correlati: Perché si dovrebbe fare il tempo di alzare la voce per il tuo business

Fare uno scherzo
Fare scherzi come relatore non è solo una tecnica retorica. Sì, si illumina il pubblico e rilascia energia nervosa, ma si sarà stupito di come l’umorismo ci collega.

Per il filosofo, Ted Cohen, umorismo crea intimità e un senso di comunità. Cohen scrive “Ho bisogno di rassicurazione sul fatto che questo qualcosa dentro di me, la cosa che è solleticato da una battuta, è davvero qualcosa che costituisce un elemento della mia umanità … scopro qualcosa di ciò che significa essere un essere umano, trovando questa cosa in me, e poi averlo fatto eco in te, un altro essere umano.”

Racconta una barzelletta. Fai la tua ridere il pubblico. Sarà collegherà in modi che non si possono descrivere.

Fare domande
Le domande non dovrebbe essere riservato solo per Q & A. C’è un tempo e luogo per porre domande durante il colloquio o presentazione. Non sto parlando impiega il metodo socratico come un modo per mostrare quanto siete brillanti e quanto sia sbagliato sono. Sto parlando il tipo di domande che ci dice se il pubblico è impegnato o dove dobbiamo andare nel nostro discorso. Nessuno fa meglio di imprenditore Gary Vaynerchuk.

Prima Vaynerchuk parla si chiede sempre, “Quante persone in questa stanza hanno sentito parlare di me, prima?” Questa non è un’indagine narcisistico. Quello che sta facendo sta cercando di stabilire quale direzione nel suo discorso che dovrebbe prendere in ciò che sa il suo pubblico. Vaynerchuk è noto per il suo amore per le sessioni di Q & A, dopo il suo discorso, ma ciò che rende la sua effettiva colloqui risonanza è che lui non si assume sa già il suo pubblico né ha già avere una direzione pianificata di dove andrà. Attraverso la comunicazione con il suo pubblico, gli dicono dove deve andare e che cosa ha bisogno di coprire. Questa è la vera comunicazione al suo meglio.

Non sto suggerendo si arriva impreparati. Vaynerchuk è molto preparato. Sto suggerendo che fare domande durante il vostro discorso. Chiedi circa i bisogni, i desideri, le esperienze e la conoscenza del vostro pubblico – e ascoltarli. Sarete stupiti a ciò che si scopre e come che plasmeranno o influenzare la vostra presentazione.

Fare o abbracciare un errore
Noi tutti vogliamo essere perfetto. Capisco. Ma facendo un errore intenzionale può rimuovere le barriere tra voi e il pubblico. Sarà anche mostrare chi sono – se sono nel vostro angolo o no e se sono anche piena di difetti.

Gli errori possono anche portare i piedi per terra. Premio Pulitzer giornalista e storico orale, Stud Terkel, era conosciuto per premere i pulsanti di registrazione sbagliate durante le interviste. L’intervistato sarebbe dire: “Ehi, non si muove”, e lui diceva: “Oh mio Dio, ho premuto il tasto sbagliato.” ammette Terkel che era bello perché che intervistato non era più intimidito da lui. L’intervistato ora sa che si trova ad affrontare una palla goof e la rende più comoda e rilassata.

So che può essere difficile non venire fuori come l’immagine della perfezione di fronte a un grande gruppo, ma ricordate di puntare sempre per il collegamento sopra la perfezione. Questo è il motto di vera comunicazione.

In una conferenza TEDx ho dato poco tempo fa, c’era una difficoltà tecnica con il mio microfono. Stavo parlando per due minuti, ma non è stato in. E ‘stata la cosa migliore per accadere! Ho abbracciato questo errore con un buon senso dell’umorismo, e ha portato il mio pubblico e mi insieme proprio all’inizio.

Un nuovo giorno
Questo è un nuovo giorno di informazioni e anche un nuovo giorno della comunicazione. La nostra conversazione con un pubblico non è un monologo; si tratta di un dialogo. Per quanto stiamo parlando, stanno parlando di nuovo. Se non li sentiamo, che non sentirci. Se non creiamo modi per scendere a terra, il nostro messaggio rimarrà tra le nuvole. Se non ci colleghiamo con la gente, non faremo un grande impatto.

La prossima volta che si deve parlare di fronte a un gruppo di persone, ricordate che il vostro obiettivo non è quello di tenere un discorso. L’obiettivo è di comunicare.

Un brillante oratore crea intimità. Intimità comunica meglio di qualsiasi genio retorica, basandosi solo su parole e carisma, potrebbe mai.

https://www.entrepreneur.com/article/246225

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.