Categories
Uncategorized

OROLOGIO La realt che gli alb

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

OROLOGIO: ‘La realtà è che gli alberghi non possono sopravvivere solo sul mercato locale’ – Winston Zahra
Leading albergatore Winston Zahra dice che è un momento opportuno per le autorità per stabilire una visione per il settore a livello locale e stabiliscono i tipi di turismo di Malta vuole attrarre

Nell’episodio 12 di The Boardroom, trattare con il settore alberghiero locale in mezzo COVID-19 interruzioni, portando albergatore Winston Zahra disposto figure forti per dare contesto alle dimensioni del mercato interno in relazione al numero di posti letto registrati.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Poiché io oggi ti comando di amare il Signore tuo Dio, di camminare per le sue vie, di osservare i suoi comandi, le sue leggi e le sue norme, perché tu viva e ti moltiplichi e il Signore tuo Dio ti benedica nel paese che tu stai per entrare a prendere in possesso.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Mr Zahra è attualmente CEO di Hospitality GG sede nel Regno Unito (un hotel di lusso e ristorante ferma) e ha fatto un nome per se stesso a livello locale dopo aver trascorso 25 anni con Hotels Group Island, gli ultimi 10 dei quali ha occupato il ruolo di CEO.

L’albergatore stagionato è stato chiesto di commentare su misure di bilancio del governo Lunedi notte volte a stimolare la domanda interna, tra gli altri principi fondamentali, con l’obiettivo di riaccendere l’economia locale. Una misura particolare vedrà ogni residente di Malta e Gozo 16 anni e verso l’alto riceverà un voucher di € 100 da spendere in alberghi, ristoranti e bar, a fine settembre.

Inviata da presentatore e business scrittore Jo Caruana circa l’efficacia delle misure, messe in atto dopo l’industria del turismo – insieme ad altri settori – è stato chiuso in modo efficace verso il basso per tre mesi, il signor Zahra d’accordo che si tratta di un buon impulso a breve termine, ma anche evidenziato il numero di posti letto a Malta:

“Se ho appena messo questo in un contesto … ci sono circa 40.000 registrati [hotel] letti sull’isola. Se si lavora fuori da ora fino alla fine dell’anno – Se quei letti dovevano essere completamente occupato dal mercato locale per i prossimi sette mesi, che è di circa 8,5 milioni di pernottamenti che le persone 400.000 e rotti devono riempire.

“Anche a 25 per cento di occupazione, il che significa che ogni persona Maltese avrebbero dovuto trascorrere cinque notti in un hotel tra oggi e la fine dell’anno.

“Sto cercando di mettere in contesto la dimensione del mercato interno in relazione al numero di posti letto che ha bisogno di essere riempito. Non sto andando anche vicino alle 4.000 ‘’ Airbnb posti letto autorizzati, e un totale di 9.000 strutture ricettive licenza e senza licenza.

La realtà è che gli alberghi locali non possono sopravvivere sul mercato locale, semplicemente non è abbastanza”, ha ammonito.

Il governo ha annunciato l’intenzione di aprire l’aeroporto e le porte il 1 ° luglio, in cui un totale di 19 paesi sono stati designati come ‘sicuri’ per il turismo.

Passando ai temi della sostenibilità, il sig Zahra seguita il dall’altoparlante portantino, Eden Leisure Group CEO Simon De Cesare, che ha evidenziato come il numero di hotel e alloggi per vacanze letti per andare sul mercato richiederebbe un aumento vertiginoso ai tre milioni di arrivi turistici sperimentato nel 2019.

“Iniezione [bilancio] di ieri [per il settore alberghiero] è di circa € 30 milioni nel mio preventivo, aiutando la domanda tanto necessaria, che è significativo.

“Abbiamo bisogno di decidere, tuttavia, quello che vogliamo dalla nostra industria del turismo. Anni fa, abbiamo parlato di 1,5 milioni di arrivi turistici in un anno come la ‘mecca’, siamo ora al doppio di quello, e come ha detto Simon, se il titolo stanza in cantiere va avanti, dobbiamo aumentare tale da un altro 1,5 m – è che sostenibile “?

Mr Zahra ha esortato i responsabili delle decisioni, ora che il peggiore dei appare pandemia di essere finito, per fare il punto del settore a livello locale e decidere che tipo di turismo dell’isola vuole attirare.

“Perché vogliamo la gente a venire a Malta? Forse perché si tratta di una destinazione a buon mercato o è perché si tratta di una destinazione speciale? Quando si guardano le caratteristiche di Malta – c’è molto da lavorare. Non abbiamo mai veramente avuto il tempo di guardare indietro e pensare a ciò che vogliamo veramente fuori dal settore”.

Mr Zahra ha riconosciuto che in linea di massima, la sfida più grande per la formazione di una visione concreta del settore è l’infrastruttura. Egli ha sottolineato che con le parti modo in cui l’economia è stato costruito, con molte imprese in funzione della nuova tre milioni di figura, ridimensionamento del settore senza incidere negativamente tali imprese sarà un ostacolo.

whoswho.mt/en/watch-the-reality-is-that-hotels-cannot-survive-on-the-local-market-alone-winston-zahra

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.