Categories
Uncategorized

PMI salto dellEurozona Segnali di ripresa economic

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

PMI salto dell’Eurozona: Segnali di ripresa economica

Indice di June flash responsabile degli acquisti (PMI), che è stato rilasciato ieri, si è attestato a 47,5, in crescita da una lettura di maggio di 31,9. Il PMI misura l’attività nel settore, sia dei servizi e manifatturiero nella zona euro.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!

----------------------------------------------------------------------------------------------

A seguito dello scoppio COVID-19, il sentimento economico in Europa si è schiantato, con il PMI che cade a 13,6 nel mese di aprile. Il PMI si basa su un sondaggio mensile inviata a dirigenti di grandi aziende. Si va da 0 a 100, con una cifra superiore a 50 che rappresenta un’espansione rispetto al mese precedente, al contrario una lettura inferiore 50 rappresenta una contrazione.

L’aumento di 15,6 punti è stato il secondo più grande nella storia dell’indagine, con 18,3 punti di maggio ascesa attualmente il più grande mai registrato, come affermato da IHS Markit nel suo comunicato i dati. PMI di giugno alle 47,5 anche superato le aspettative precedenti, interpellati da Reuters, che ha predetto il PMI da entrare a 42.4. Questa lettura dimostra che la zona euro ha continuato a riprendersi dalla sua crisi l’Europa emerge dalla pandemia.

il recupero del PMI è riflettente della allentamento dei lockdowns intorno paesi più europei, che tra l’altro, comprendono l’apertura delle frontiere sia per l’aria e viaggi in mare. Il turismo estivo europeo e la ripresa di questo settore si prevede di favorire la ripresa economica, e contribuire a portare la crisi recente al termine, mentre ci dirigiamo verso l’estate. Gli investitori saranno attentamente scartamento PMI di luglio a determinare la salute e la continuazione della ripresa economica della zona euro.

Le borse europee hanno reagito positivamente a questa notizia con tutti i principali indice di concludere la giornata in verde, con il DAX (+ 2,1%), CAC 40 (+ 1,4%), IBEX 35 (+ 1,3%), FTSE MIB (+ 1,9%) e Euro Stoxx 50 (+ 1,8%). Le borse europee sono stati anche potenziati a seguito di un chiarimento da Peter Navarro (US Casa Bianca commercio consigliere), che gli Stati Uniti – accordo commerciale Cina non è finita, a seguito di un colloquio in cui è stato interpretato diversamente.

Nel frattempo, la pandemia coronavirus rimane ancora rilevanti per gli investitori come gli Stati Uniti e altri paesi hanno continuato a segnalare un aumento dei nuovi casi e ricoveri. Questo conferma le preoccupazioni sollevate da (OMS) direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità il Lunedi, dove ha dichiarato, il nuovo coronavirus pandemia è ancora accelerando ed i suoi effetti si faranno sentire per decenni. L’OMS ha anche smentito le accuse che ha aumentato il test è l’unico driver dietro i numeri di casi più alti.

I cluster stanno riemergendo in tutto il mondo, con il caso ultimo dei quali in Germania, che ieri ha ri-imposto misure di blocco in un quartiere all’interno dello Stato più popoloso del Paese, Renania settentrionale-Vestfalia, a seguito di un focolaio di sostanziale nei pressi di un mattatoio.

Nonostante il fatto che la pandemia coronavirus è e rimarrà una minaccia per l’essere di salute delle società e delle economie (cioè fino a quando viene identificato e distribuito un vaccino), è interessante notare che un numero consistente di paesi stanno prendendo un approccio proattivo, piuttosto di approccio reattivo. Questo include la continuazione di tamponi quotidiane e la ri-imposizione di misure di blocco su cluster individuati.

Questo atteggiamento proattivo sarà di aiuto nella attenuare il potenziale di ricaduta da un secondo COVID-19 onda, che potrebbe eventualmente essere peggiore della prima ondata. misure proattive potranno aiutare i paesi e le economie di continuare le operazioni, piuttosto che fermare completamente l’attività di business a causa di sistemi sanitari storpi.

Disclaimer: Questo articolo è stato emesso dalla Rowen Bonello, analista di ricerca presso Calamatta Cuschieri. Per maggiori informazioni visita www.cc.com.mt. Le informazioni, vista e le opinioni contenute in questo articolo sono forniti unicamente a scopo educativo e informativo e non devono essere interpretati come un consiglio di investimento, consulenza in materia di investimenti o particolari decisioni di investimento o fiscale o consulenza legale.

timesofmalta.com/articles/view/eurozones-pmi-jump-signs-of-economic-recovery.800622?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-25

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.