Categories
Uncategorized

Policy PaperTriq lImdina Zona 1 Central Business D

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

--------------------------------------------------------------------------------------------------
Booking.com
Infatti, chi è Dio, se non il Signore? O chi è rupe, se non il nostro Dio?
----------------------------------------------------------------------------------------------

Policy Paper
Triq l-Imdina, Zona 1 Central Business District, Birkirkara CBD 1010
+356 2144 1155
[email protected]
www.mfsa.mt
Azionariato politica per gli enti creditizi e Assicurazioni
Aziende
sfondo
A seguito della crisi finanziaria globale che ha colpito il settore dei servizi finanziari nel 2008, normativo internazionale
organismi di normazione hanno posto maggiore enfasi sulla governance interna, con uno degli obiettivi principali
essendo quello di affrontare poveri pratiche di governance interne, come individuato nel corso delle crisi. Nel 2012, il
Malta Financial Services Authority (aveva, al momento, rilasciato due documenti politici
concernente la concessione di licenze di istituti di credito e compagnie di assicurazione. Questi documenti politici sono stati emessi su
13 febbraio 2012 e il 16 maggio 2012.
Scopo della nuova politica
Dal momento che la questione dei documenti di politica, vari sviluppi normativi ha avuto luogo, che hanno imposto ulteriori
severi requisiti, che regolano numerosi aspetti degli istituti di credito e compagnie di assicurazione
imprese. sforzi effettivi sono stati fatti anche per quanto riguarda l’armonizzazione del quadro giuridico per
la regolamentazione e la vigilanza dei servizi finanziari a livello europeo, che mira a garantire un livello-playing
campo in tutto il settore bancario e assicurativo europeo. In questo contesto, l’Autorità ha attentamente rivalutato i requisiti stabiliti all’interno del documenti politici.
Questa politica abroga e sostituisce la Privacy in data 13 febbraio 2012 applicabile ai richiedenti
autorizzazione come istituti di credito e compagnie assicurative.
1
Inoltre, come spiegato nelle sezioni seguenti, lo scopo di questa politica è di fornire un
le compagnie di assicurazione, e anche per comunicare la propensione al rischio, in relazione alla
la valutazione della partecipazione delle strutture di queste istituzioni.
1 Con riferimento alla politica Maggio 2012, che riguarda essenzialmente un requisito imprevisti contributo applicabile a taluni ricorrente
istituti di credito, MFSA sta prendendo la posizione che, andando avanti, questo requisito non deve essere applicabile, e di conseguenza, la presente Politica
non si applicano più.
Gli istituti di credito che sono attualmente oggetto di un obbligo di contingenza contributo (in termini di politica maggio 2012), continuano
di essere soggetto ad esso, fino a quando una notifica in caso contrario. Con riferimento a queste istituzioni, l’Autorità sta, però, effettuando una valutazione e
rivedere la posizione di tali banche. Ulteriore comunicazione è rilasciato dall’autorità a questo proposito, in un secondo momento.
24 giugno 2020
Policy Paper
Triq l-Imdina, Zona 1 Central Business District, Birkirkara CBD 1010
+356 2144 1155
[email protected]
www.mfsa.mt
L’MFSA è del parere che il buon governo ha un ruolo chiave nella protezione titolari di licenza, il mercato e
in ultima analisi, parti interessate e clienti. L’Autorità ha una visione a lungo termine del ruolo fondamentale svolto dal
quadro di governance per garantire la stabilità delle istituzioni su base continuativa e fermamente crede che la
cultura conformità di un titolare di licenza è modellato dai suoi azionisti, dirigenti e dipendenti in modo olistico.
In questo contesto, l’Autorità deve essere verificato che tutte le condizioni richieste sono in atto, a partire dal
fase di autorizzazione.
Valutazione delle strutture Partecipazione
Nel valutare l’azionariato di istituti di credito potenziali e / o compagnie di assicurazione, come parte
delle disposizioni generali di governo di un’entità, MFSA segue e applica il relativo europea, come
bene il quadro normativo nazionale, che recepisce e riflette direttive europee.
Dell’MFSA ritiene che la struttura complessiva di governo, la solidità e la resistenza di un ente può essere
minato se l’azionariato dell’istituto in questione non è sufficientemente diversificata e può provocare
nei seguenti principali rischi:
– aumento del possibile rischio di posizione dominante di un singolo benefico proprietario / socio, sia a livello di scheda, nonché
come all’interno della gestione esecutiva di un istituto;
– aumento possibile dipendenza da uno / alcuni azionisti / s in caso di eventuali richieste di capitale
iniezioni, che possono aumentare il rischio di non avere fondi sufficienti messi a disposizione.
A questo proposito, con riferimento alla valutazione delle strutture di partecipazione degli istituti di credito e
le compagnie di assicurazione, i potenziali richiedenti di tali licenze sono avvisati che la MFSA ha alcun rischio
appetito per assetti proprietari limitate che possono avere un impatto negativo al governo complessivo,
la solidità finanziaria e la capacità di recupero di un titolare di licenza. Lo stesso vale per i titolari di licenza esistenti,
considerando modifiche al loro assetto azionario.
L’Autorità si aspetta che la struttura azionaria proposta del soggetto di essere ragionevolmente
diversificato e bilanciato, al fine di limitare qualsiasi potenziale predominio degli azionisti e garantire la più ampia
disponibilità di fondi, dovrebbe essere richiesto di capitale (s).

Qualifiche assetti proprietari degli istituti di credito
ha il potere di rilasciare autorizzazioni, imporre prelievi e approvare modifiche a partecipazione qualificata
strutture di qualsiasi istituto di credito. Questo viene fatto in collaborazione con l’MFSA è l’Autorità Nazionale Competente
(NCA). La BCE deve anche garantire il rispetto delle norme bancarie dell’UE e del regolamento EBA, nonché la
applicazione del Codice unico. Se del caso, si può anche prendere in considerazione l’imposizione ulteriore prudenziale
requisiti di istituti di credito per salvaguardare la stabilità finanziaria.
Policy Paper
Triq l-Imdina, Zona 1 Central Business District, Birkirkara CBD 1010
+356 2144 1155
[email protected]
www.mfsa.mt
Pertanto, i requisiti applicabili alla partecipazione strutture degli istituti di credito sono completamente riflettente di
Direttiva (UE) 2019/878 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 maggio 2019, che modifica la direttiva
2013/36 / UE V), il suo delegato, oltre a riprendere le linee guida emanate
dal Authorities2 europea di vigilanza
.
L’Autorità sottolinea l’importanza della valutazione di qualsiasi shareholder3 qualificazione proposto
,
considerando il ruolo fondamentale che svolgono nel plasmare le strategie di business e dei quadri organizzativi per offrire
loro. Attraverso le loro scelte e poteri di controllo che determinano la composizione del Consiglio e
influenzare la cultura rispetto dell’istituzione e la sostenibilità del modello di business.
Come spiegato sopra, per valutare l’azionariato di un istituto di credito, l’Autorità richieda garanzia
della capacità di azionisti per sostenere l’istituzione e che v’è un elemento di diversificazione lla
struttura proposta, per limitare i rischi di dipendenza e dominio. Tale valutazione fa parte della valutazione di processo preapplication in linea con la metodologia della BCE, la direttiva CRD e acquisizioni
Requisiti.
Qualificazione azionisti di un istituto di credito deve essere adatto al fine di svolgere le loro responsabilità e
contribuire alla governance efficace di un istituto di credito e la sua equilibrata processo decisionale. Questo avrà
un impatto non solo sulla sicurezza e la solidità dell’istituzione stessa, ma anche sul settore bancario più ampio,
in quanto rafforzerà la fiducia del pubblico in generale.
socio qualificazione viene effettuata in conformità con il quadro europeo applicabile, e riferimento è
fatto da:
– orientamenti comuni sulla valutazione prudenziale di acquisizioni e incrementi di partecipazioni qualificate
nel settore finanziario emesso dalla europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), The European
Autorità bancaria (EBA) e dell’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA)
entrato in applicazione dal 1 ° ottobre 2017, che tra l’altro individuare i criteri in base ai
che deve essere effettuata la valutazione di qualsiasi socio qualificazione proposto; e
– il
26 settembre 2017), per quanto riguarda la forma fisica e properness valutazione di un progetto di qualificazione
azionista, su un individuo così come una base collettiva.
2
Linee guida Autorità bancaria europea in materia di governance interna ai sensi della direttiva 2013/36 / UE [EBA / GL / 2017/11, 26 settembre 2017]
3
-Referenza al punto (36) dell’articolo
in un’impresa di almeno il 10% o più del capitale o
Policy Paper
Triq l-Imdina, Zona 1 Central Business District, Birkirkara CBD 1010
+356 2144 1155
[email protected]
www.mfsa.mt
Pertanto, l’idoneità degli azionisti beneficiano di un istituto di credito è valutata sulla base di ciascuno degli
seguenti criteri di valutazione:
(I) la reputazione del socio qualificazione proposto (s);
(Ii) la reputazione, le conoscenze, le competenze e l’esperienza di persone che l’orientamento dell’attività del credito
istituzione e che sono stati nominati da, o in seguito a una nomina da parte degli azionisti della
istituto di credito;
(Iii) la solidità finanziaria del socio proposto qualificazione (s), in particolare, in relazione al tipo di
attività da svolgere dall’istituto di credito;
(Iv) se l’istituto di credito sarà in grado di rispettare e continuare a rispettare la prudenziale
requisiti applicabili agli istituti di credito; e
(V) la persona `motivi finanziari o commerciali e le intenzioni prevedibili per l’acquisizione di una qualifica
partecipazione in un istituto di credito deve essere spiegato in dettaglio per la soddisfazione del MFSA. In questo
riguardano, una valutazione sarà effettuata per valutare se ci sono motivi ragionevoli per sospettare che, in
connessione con il progetto di acquisizione, riciclaggio o di finanziamento del terrorismo ai sensi
dell’articolo 1 della direttiva (UE) 2015/849 è l’essere, o è stato commesso o tentato, o che il
acquisizione potrebbe aumentarne il rischio.
Rispetto al criterio (iii), il proposto qualificazione socio (s) necessità di dimostrare che sono in grado
di adeguatamente sostenere finanziariamente il richiedente su base continuativa. Le informazioni richieste dalla MFSA per
la valutazione della solidità finanziaria del socio di qualificazione proposto dipenderà dal suo stato vale a dire
se si tratta di un istituto finanziario che è soggetta a vigilanza prudenziale, una persona giuridica diversa da una finanziaria
un’istituzione o una persona fisica.
Gli azionisti di qualificazione proposti sono valutati sulla loro performance passata soddisfacente o esperienza nel
natura del business condotto e che sono in possesso di una serie adeguata di competenze e
esperienza per capire le attività licenziabili che l’ente creditizio richiedente intende svolgere.
La valutazione prudenziale degli azionisti di qualificazione proposto è quello di coprire la loro capacità di sostegno
un’adeguata organizzazione del soggetto con l’obiettivo di avere in luogo trasparente e robusto aziendale
meccanismi di governance, tra cui adeguati controlli interni, gestione dei rischi, AML / CFT e la conformità
strutture.
Quanto sopra non pregiudica eventuali ulteriori criteri che la MFSA può inoltre richiedere per completare
la valutazione di cui sopra. A condizione che nulla in questa politica pregiudica i poteri dell’Autorità di rifiutare
l’autorizzazione per iniziare l’attività di un istituto di credito, se, tenuto conto della necessità di garantire la
sana e prudente gestione di un istituto di credito, ma non è soddisfatto per quanto riguarda la qualità degli azionisti
o membri conformemente ai criteri di cui sopra.
Policy Paper
Triq l-Imdina, Zona 1 Central Business District, Birkirkara CBD 1010
+356 2144 1155
[email protected]
www.mfsa.mt
Qualifiche assetti proprietari di aziende di assicurazione
Qualificazione shareholdings4 di imprese di assicurazione potenziali che chiedono una licenza o con licenza
imprese che modificano i loro assetti proprietari, continueranno ad essere pienamente valutati in conformità
dei requisiti di cui regolamentazione di copertura MFSA in base alla legge Assicurazioni, con particolare
riferimento al capitolo 2, 3 e 6 del regolamento menzionati.
L’MFSA comune di assicurazione
Orientamenti relativi alla valutazione prudenziale di acquisizioni e incrementi di partecipazioni nel qualificazione finanziaria
l’idoneità degli azionisti di qualificazione di assicurazione
società è valutata sulla base di ciascuno dei seguenti criteri di valutazione:
(I) la reputazione del socio qualificazione proposto (s);
(Ii) la reputazione e l’esperienza di persone che l’orientamento dell’attività dell’impresa di assicurazione come
Un risultato del progetto di acquisizione;
(Iii) la solidità finanziaria del socio proposto qualificazione (s), in particolare, in relazione al tipo di
business per essere effettuata da parte dell’impresa di assicurazione;
(Iv) la capacità dell’impresa di assicurazione sarà in grado di rispettare e continuare a rispettare il applicabile
requisiti prudenziali; e
(V) la persona `motivi finanziari o commerciali e le intenzioni prevedibili per l’acquisizione di una qualifica
partecipazione in un’impresa di assicurazione deve essere spiegato in dettaglio per la soddisfazione del MFSA. Nel
questo proposito, una valutazione sarà effettuata per valutare se ci sono motivi ragionevoli per sospettare che, in
connessione con il progetto di acquisizione, riciclaggio o di finanziamento del terrorismo ai sensi
dell’articolo 1 della direttiva (UE) 2015/849 viene eseguito o è stato commesso o tentato, o che il
acquisizione potrebbe aumentarne il rischio.
Per quanto riguarda i criteri (i) e (ii), la valutazione della reputazione delle proposte coperture acquirer due
elementi, cioè l’integrità; e competenza professionale. E ‘da notare che, mentre la MFSA deve sempre
valutare l’integrità dei candidati acquirenti; la valutazione della competenza professionale può essere ridotta
per le proposte di acquirenti che non sono in grado di esercitare alcuna influenza su l’impresa di assicurazione.
Rispetto al criterio (iii), il proposto qualificazione socio (s) necessità di dimostrare che sono in grado
di adeguatamente sostenere finanziariamente l’impresa su base continuativa. Le informazioni richieste dal
MFSA per la valutazione della solidità finanziaria del socio di qualificazione proposto dipenderà dalla sua
Stato vale a dire se si tratta di un istituto soggetto a vigilanza prudenziale, una persona giuridica non soggetto a prudenziale
supervisione o di una persona fisica.
4 Articolo 2 (1) dei definisce Act Assicurazioni come
rappresenta il 10% o più del capitale o dei diritti di voto oppure che comporta la possibilità di esercitare un’influenza notevole sulla
Policy Paper
Triq l-Imdina, Zona 1 Central Business District, Birkirkara CBD 1010
+356 2144 1155
[email protected]
www.mfsa.mt
La valutazione prudenziale degli azionisti di qualificazione proposto è quello di coprire la loro capacità di sostegno
un’adeguata organizzazione dell’impresa con l’obiettivo di avere in luogo trasparente e robusto aziendale
meccanismi di governance, tra cui adeguati controlli interni, gestione dei rischi, AML / CFT e la conformità
strutture.
Quanto sopra non pregiudica eventuali ulteriori criteri che la MFSA può inoltre richiedere per completare
la valutazione di cui sopra. A condizione che nulla in questa politica pregiudica i poteri dell’Autorità di rifiutare
l’autorizzazione per iniziare l’attività di una compagnia di assicurazioni, se, tenuto conto della necessità di garantire
la sana e prudente gestione dell’impresa, ma non è soddisfatto per l’idoneità del
azionisti o soci in conformità con i criteri di cui sopra.

https://www.mfsa.mt/wp-content/uploads/2020/06/Shareholding-Policy-for-Credit-Institutions-and-Insurance-Companies.pdf

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.