Categories
Uncategorized

Quasi € 1m danneggiarlo padre paralizzato dopo giro sport acquatici15/06/2020

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Quasi € 1m danneggiarlo padre paralizzato dopo giro sport acquatici
John Burns è stato lasciato tetraplegico seguente episodio barca divano 2007

Un padre il cui soggiorno-girare-incubo famiglia lo lasciò paralizzato per tutta la vita è stato assegnato quasi € 1 milione di danni.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Colui che mangia non disprezzi chi non mangia; chi non mangia, non giudichi male chi mangia, perché Dio lo ha accolto.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

La somma fenomenale è stato assegnato al termine di un lungo procedimento giudiziario civile di 11 anni Christine Hannah Burns aveva depositato per conto di suo marito John, un ex falegname di Londra.

Burns si è conclusa con una disabilità al 100% a seguito di un incidente di sport acquatici durante una vacanza con la famiglia a tornare a Malta nel 2007.

La loro vacanza era andato bene fino al 25 luglio, quando Burns, che era un nuotatore povero, ha deciso di unirsi al suo allora 13-anno-vecchio figlio, che era impaziente di fare un giro su un ‘Crazy Squab’.

Questo è stato un divano di gomma gonfiabile che è stato trascinato da un 19 piedi, 85 cavalli di potenza in motoscafo, prendendo i piloti su un giro circolare di dieci minuti appena fuori Dragonara Point.

Un massimo di quattro persone potrebbe sedersi fianco a fianco sul ‘divano’, indossando giubbotti di salvataggio e di presa maniglie per mantenere stretti durante la corsa.

Le condizioni meteorologiche erano accettabili quella mattina, con una leggera brezza da nord ovest a moderato.

Padre e figlio sono stati entrambi dotati di giubbotti di salvataggio come la barca è decollato, tirando il Pazzo Squab a velocità costante, quando un paio di metri oltre Dragonara Point, il divano “improvvisamente uno strattone e accelerati allo stesso tempo.”

Entrambi gli uomini sono stati gettati in aria, prima di un salto mortale all’indietro, atterrando in acqua.

Sono stato gettato verso l’alto, le gambe è andato sopra la mia testa e non v’è stato un impatto, come ho colpito qualcosa. Mi sono trovato in grande dolore e shock, galleggiante con la faccia parzialmente in acqua,”il padre ricordò in seguito.

Suo figlio si era riemerso incolume e subito nuotato per aiutare suo padre. Il ‘osservatore’ mantenendo un belvedere sulla barca segnalata al conducente di fermarsi e tornare indietro.

Luca Curmi, il driver, poi ha testimoniato come erano andate avanti asotto i 20 nodi,” dal momento che la corsa attuale non era ancora iniziata, quando il suo compagno aveva chiamato fuori che una persona ha avuto fuori bordo andato.

L’allora 48 anni vittima è stata sollevata fuori dall’acqua e si precipitò in ospedale dove è sottoposto ad intervento chirurgico, prima di essere trasferito di nuovo in patria con un volo speciale.

la vita dell’intera famiglia è stata drasticamente modificato l’incidente.

Burns è stato ricoverato per un lungo periodo di tempo e, successivamente, ha trascorso molto tempo in riabilitazione in un centro speciale.

Ma c’era medici nulla potrebbe fare per invertire i danni causati al suo midollo spinale, che lo ha trasformato in un tetraplegico (che soffre la perdita di senso e di controllo su tutti gli arti).

Estato accertato da un medico dopo aver subito il 100% di invalidità a causa dell’incidente.

Un’inchiesta magistrale sull’incidente aveva concluso che il conducente della barca non era penalmente responsabili, come un esperto legale aveva riferito che non c’era nulla da indicare che il giro sul divano pazzo era “non è stato consigliabile” quel giorno.

il conducente del motoscafo “contribuiscono in alcun modo per l’incidente”, l’esperto aveva detto, basando le conclusioni sulle prove disponibili al momento.

Ma anni dieci dal momento che tali conclusioni, con prove più dettagliate emergente nel un’azione civile per danni istituito dalla moglie della vittima nel 2009, la prima sala, tribunale civile, presieduta da Mr Justice Francesco Depasquale, ha concluso che la responsabilità principale riposato con l’autista del motoscafo.

Il suo collega si era successivamente testimoniato, ricordando come al momento esatto dell’incidente, la barca era stato colpito dauna grande onda”, causato da una nave di passaggio.

Fu allora che ebbe uno maculato dei piloti di essere scagliati in aria, poi lo sbarco all’indietro sul suo collo, colpendo il divano prima di rotolare in mare.

Alla luce di tali elementi di prova, il giudice Depasquale ha osservato che era “chiaro” che l’incidente non era stato causato da un evento “fortuito” sul quale il conducente non aveva alcun controllo, ma piuttosto, che non aveva in realtà “guidato avanti nel grande onda”trascinando lungo il divano che, al momento dell’impatto con l’acqua spostata, aveva scagliato i piloti fuori equilibrio.

La Corte ha quindi dichiarato il driver e la società di sport acquatici, sport acquatici Operations Ltd ex Sun ‘n Fun Water Sports Ltd, insieme con i loro assicuratori, Montaldo Insurance Agency Ltd, responsabile per i danni.

Dopo aver preso nota delle età della vittima e reddito annuo, al momento dell’incidente, la sua età di pensionamento a 66 anni, il suo 100% di invalidità, nonché la durata del procedimento, il Tribunale ha assegnato € 924.751, che copre sia i danni effettivi e la perdita di futuro guadagni.

La somma di € 44.877, già versata dagli assicuratori britannici della famiglia, era da detrarre.

La compagnia di assicurazione locale, che rappresenta American Home Assurance Company, aveva il diritto di rivoltarsi contro gli altri imputati, nel caso in cui la somma liquidata superato la copertura massima offerta dalla polizza assicurativa.

timesofmalta.com/articles/view/almost-1m-in-damages-to-father-paralysed-after-water-sports-ride.798339?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-14

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.