Categories
Uncategorized

Quei palestra-pompato vene – Kristina Chetcuti15/06/2020

Quei palestra-pompato vene – Kristina Chetcuti




Non conformatevi alla mentalità di questo secolo, ma trasformatevi rinnovando la vostra mente, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto.

Questa è stata la settimana in cui ci siamo resi conto che la nuova normalità sarebbe stato il vecchio normale, dopo tutto.

In primo luogo, è iniziato con un’escursione rauco del primo ministro su One Domenica. Era sulla prima modalità difensiva marcia, spiegando a noi perché ha “dovuto portare in” i migranti che erano stati lasciati per più di un mese in mare affollato su imbarcazioni turistiche.

Vedete, aveva avuto questo grande piano per questi migranti dopo che lui li ha tirati fuori dalle acque maltesi – lasciarli all’infinito sulle barche Captain Morgan.

Il piano ha colpito due piccioni con una fava: a) l’inviato la narrazione verso l’UE che lui è quello di mostrare i muscoli e b) gli ha permesso di aiutare il suo compagno Michael Zammit Tabona, l’ambasciatore somaro che insultato Germania, ma anche il co -proprietario del capitano Morgan, mettere in buca la piccola somma di € 12.000 al giorno per l’inconveniente di prestito sue barche.

Nel suo One tirata, Robert Abela ha continuato a darci dettagli minuti di l’angoscia e la rabbia dei 400 migranti bloccati sui quattro prigioni galleggianti.

Tuttavia, il piccolo dettaglio di 100 persone su ogni barca, la condivisione di un bagno, senza docce, e nessuna notizia se non per rimanere su una barca a dondolo per giorni e giorni, scivolato sua mente. Invece ci ha detto come la sua mano è stata costretta e ha dovuto chiamare le barche in quanto l’equipaggio maltese era minacciata. Il suo tono era: ‘Come osano protestare, quando siamo stati così gentile con loro’, che si è petulante quando ha iniziato a giocare la colpa-the-UE gioco. “L’UE era a conoscenza di tutto questo, ma è lavato le mani,” piagnucolò.

L’Unione europea, vale a dire, colleghi primi ministri di tutti gli altri stati membri, gli aveva detto che sarebbe solo aiuto se rispettasse le regole dei diritti umani e ha portato i migranti a riva. Come si può immaginare che nessuno prende davvero di buon occhio un nuovo primo ministro di una piccola isola bullismo e ricattando con Bastiglie galleggianti.

Si può solo immaginare gli altri primi ministri roteando gli occhi e sussurra: “Pensi che questo, come quello prima di lui, dice a sua moglie che lo stiamo dando una standing ovation”

Il piano di Abela fallito su tutti i fronti. uomo di Malta a Bruxelles, Daniel Azzopardi, un novizio sul blocco, ha dovuto essere tagliato con l’ascia in quanto presumibilmente egli non riusciva a spiegare, e tanto meno la spina, logica del suo capo. la reputazione di Malta sulla tavola rotonda UE, già a brandelli dal Panama Papers e l’assassinio di Daphne Caruana Galizia, è chiaramente affondando dai secondi.

Forse l’Ufficio di Joseph Muscat è consigliare l’Ufficio del Primo Ministro che non c’è niente come mostra un po ‘di muscoli contro il Barrani. O forse Abela ha zero empatia nelle vene palestra-pompato. Ma anche se così fosse, non può, come primo ministro, parlare ballyhoo come uno di quegli uomini insipidi Patrijotti.

Il lavoro di un primo ministro deve essere ricco di valori, per proteggere i cittadini che rappresenta, a sostenere i diritti umani, per la lotta contro la corruzione e per aiutare i più vulnerabili.

la reputazione di Malta sulla tavola rotonda UE è chiaramente affondando dai secondi
– Kristina Chetcuti
Nel contesto del #blacklivesmatter globale, il discorso prime-ministeriale di Domenica scorsa avrebbe dovuto essere sul televisore nazionale non Uno e che avrebbe dovuto essere la nostra Cisse Lassana – che come George Floyd è stato ucciso semplicemente a causa del colore della sua pelle da uomini in uniforme. Esso dovrebbe avere stato tutt’altro che razzista marmaglia travolgente.

Quando ha sostituito il Moscato caduto in disgrazia, Abela ha avuto l’opportunità di liberarsi, per ripartire, e dare Malta un nuovo senso di direzione dopo l’abisso che abbiamo affondato in questi ultimi quattro anni. Invece, di volta in volta, si sta optando per assecondare i voti.

Che pone la domanda: perché è lui comporta come se ha intenzione di perdere le prossime elezioni e sta cercando disperatamente di aggrapparsi a tutte le cannucce?

Sicuramente, come il resto di noi (tranne, forse, Adrian Delia) che ha visto i sondaggi e sicuramente, si rende conto che questa è la sua possibilità di emergere come il primo ministro che il Paese ha bisogno in questo momento e al lavoro con integrità per i comuni bene.

Il che significa che può permettersi di pulire le macchie di sangue scarlatto sulle pareti dietro di lui. A partire dal licenziamento suo vice partito, Chris Cardona, che la scorsa settimana è stato menzionato come presumibilmente essere parte all’assassinio Caruana Galizia; egli può permettersi di legami drasticamente sever con il fenkata amante commissario di polizia Lawrence Cutajar che è anche presumibilmente coinvolti; e lui può garantire che Keith Schembri, il migliore amico di Muscat e capo di stato maggiore, il cui presunto coinvolgimento criminale nella assassinio continua ad essere rinforzato con ogni udienza, è seriamente interrogato – da Europol se necessario.

Se Abela sta per adottare il sistema di Schembri di intrighi, tramando, contrapponendo le persone una contro l’altra, ricattando e minacciando che si tradurrà solo in succhiare il sangue di questa isola di nostra – e che sarà solo significare che il futuro nuova normalità sarà … uno mafia.

Sicuramente i nostri bambini meritano di meglio?

[email protected]
Twitter: @krischetcuti

timesofmalta.com/articles/view/those-gym-pumped-veins-kristina-chetcuti.798021?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-14