Categories
Uncategorized

Sei Trump staff test positivo

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Sei Trump staff test positivo per COVID-19 in vista di una massiccia manifestazione Tulsa
In primo comizio elettorale in mesi ha sollevato preoccupazioni virus

Sei membri di una squadra di campagna anticipo lavora a Tulsa in anticipo di Donald Trump Sabato raduno qui sono risultati positivi per COVID-19, la sua campagna ha detto ore prima che il presidente è stato impostato a salire sul palco.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Con tutto il cuore ti cerco: non farmi deviare dai tuoi precetti.

----------------------------------------------------------------------------------------------

“Per protocolli di sicurezza, il personale della campagna sono testati per COVID-19 prima che gli eventi,” Tim Murtaugh, direttore della comunicazione della campagna Trump, ha detto in un comunicato.

“membri Sei della squadra di anticipo testati fuori positivo di centinaia di test effettuati, e le procedure di quarantena sono stati immediatamente implementate”, ha detto Murtaugh.

“Staff o chiunque a contatto immediato No COVID-positivi saranno a manifestazione di oggi, o vicino a partecipanti e funzionari eletti. Come annunciato in precedenza, tutti i partecipanti del rally sono date il controllo della temperatura prima di passare attraverso la sicurezza, al punto che essi sono dati braccialetti, maschere e disinfettante per le mani.”

Centinaia di sostenitori in fila presto Sabato per la prima manifestazione politica di Donald Trump in mesi, dicendo che il rischio di contrarre COVID-19 in una grande arena imballato non sarebbe impedire loro di sentire il messaggio della campagna del presidente.

Il presidente ha ridotto al minimo il rischio che il rally sera – con migliaia di Gridare, Incitare, i partecipanti canto – potrebbe innescare un focolaio di coronavirus, sperando invece che l’evento controverso sarà riaccendere la sua campagna cilecca.

La posta in gioco non potrebbe essere più alta – sia per la salute delle 19.000 persone che spendono ore presso l’arena di Tulsa e fortune politiche di Trump cinque mesi prima delle elezioni in cui ha percorsi nei sondaggi.

Oggi siamo qui per mostrare sosteniamo il Presidente Trump e che noi, il popolo, vinceremo le elezioni 2020, non importa quello che hanno da dire i mezzi di informazione falsi e altri liberali, di sinistra, grandi aziende mente-controllo”, ha detto Brad, un uomo bianco husky che ha rifiutato di fornire il suo cognome.

Una rapida indagine di targhe nella zona ha mostrato che la maggior parte dei partecipanti sembrava essere da Oklahoma, ma molti tornerà alle case negli stati vicini, dopo, eventualmente, essere esposti al virus.

Il rally è stato controverso, non solo a causa del rischio di virus, ma perché in origine era prevista per Venerdì – la commemorazione Juneteenth della fine della schiavitù negli Stati Uniti – in una città conosciuta per uno dei peggiori massacri dei neri nella storia americana .

La folla fuori dell’arena Sabato è stato schiacciante bianco.

Questo sarà il primo dei rally firma di Trump dal 2 marzo, quando il paese è andato in blocco per cercare di frenare la diffusione del nuovo coronavirus.

dal momento che la pandemia ha ucciso quasi 120.000 americani e ha causato enormi disagi per l’economia una volta-boom, che era stato più forte punto di vendita rielezione di Trump.

Per Trump ei suoi sostenitori -, che spera si trasformerà in grandi numeri di voto negli stati chiave – Tulsa è ora il luogo per mostrare la loro forza.

“Questo è un eccellente momento importante per tutti noi”, ha detto Stephen Corley, 19, che era stato il campeggio al di fuori dell’arena da Martedì per essere sicuro che sarebbe entrare.

“Abbiamo tutti un obiettivo comune e un obiettivo comune qui,” ha detto. “Euna volta in un’opportunità unica.”

Red State
Oklahoma è così schiacciante repubblicano che il lavoro di Trump non è tanto per conquistare la gente del posto per rilanciare una campagna scosso sopra la sua gestione della pandemia e settimane di tensioni razziali.

Alcune delle critiche, naturalmente, viene da sfidante presidenziale Joe Biden e altri democratici, ma i colpi dolorosi sono anche provenire da una manciata di colleghi repubblicani.

L’ultima e più pungente critica è venuto questa settimana da ex consigliere per la sicurezza nazionale, John Bolton, in vista del rilascio del suo libro “La stanza dove è successo”, in cui l’ex aiutante descrive Trump ignorante e corrotta.

Un giudice di Sabato bloccato il tentativo dell’amministrazione di impedire la pubblicazione.

Con i sondaggi che mostrano lo trailing Biden, Trump è desideroso di cambiare la narrazione, e raduni sono stati a lungo il suo strumento politico preferito.

pericolo virale
Ma mentre Trump tira i dadi politici, la folla, e quello che potrebbe essere di decine di migliaia di sostenitori Trump e di anti-Trump manifestanti al di fuori, sarà il gioco d’azzardo con il rischio di contrarre il coronavirus.

Venerdì scorso, lo stato Corte Suprema ha stabilito contro una querela che cercano di fermare il rally sulle preoccupazioni per la salute.

Siamo sicuri che siamo in grado di operare in sicurezza in Tulsa”, ha detto stampa della Casa Bianca Kayleigh McEnany.

organizzatori del rally forniranno tutti con disinfettante per le mani, un controllo di temperatura e una maschera facoltativa, ha osservato.

I partecipanti dovranno firmare una deroga, proteggendo gli organizzatori da ogni responsabilità nel caso in cui COVID-19 si diffonde presso la sede.

Trump stesso è stato irremovibile di non essere visto in una maschera e per settimane ha insistito sul fatto che il virus sta scomparendo, permettendo all’economia di tornare fino aperto.

Jody, un sostenitore Trump che ha rifiutato di dare il suo cognome, allineati presto con il suo cinque-anno-vecchio figlio Aaron, vestito per assomigliare ad un mini-Trump.

Ha detto che indossare una maschera.

“Sappiamo sei persone che sono state ammalato da COVID-19, in modo assolutamente”, ha detto.

“Ma non si può obbligare la gente a fare qualcosa che non vogliono fare”.

timesofmalta.com/articles/view/six-trump-staffers-test-positive-for-covid-19-ahead-of-massive-tulsa.799998?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06- 21

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.