Categories
Uncategorized

SEO Return on Investment Qual il ROI di SEO e com

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

SEO Return on Investment: Qual è il ROI di SEO e come posso misurarlo?

ROI risponde a una domanda fondamentale: mi appare di più da questo che sto mettendo in esso?

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Tutta la Scrittura infatti è ispirata da Dio e utile per insegnare, convincere, correggere e formare alla giustizia, perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Marketing squadre in particolare conoscere quanto sia importante per giustificare i loro budget, che significa essere in grado di mostrare un rendimento positivo su tutti i loro investimenti.

Per alcuni investimenti però, che è più facile a dirsi che a farsi. Storicamente, SEO è caduto nel campo “difficile da misurare”.

Continua a leggere per imparare perché, o passare a una sezione:

Perché è stato storicamente così difficile calcolare il ROI di SEO?
Come è il ROI del SEO calcolato?
Quanto costa SEO?
SEO KPI: Come si misura il successo di SEO?
È SEO redditizio? 5 modi per trarre beneficio da una ricerca organica
Perché è stato storicamente così difficile calcolare il ROI di SEO?
Per calcolare il ROI di qualsiasi cosa, è necessario conoscere due figure: il ritorno e l’investimento.

L’investimento
Con la pubblicità a pagamento, il posizionamento è una merce che può essere acquistato – una forma di affitto digitale che si può tenere lì fino a quando si è disposti e in grado di pagare per questo. In altre parole, la visibilità è collegato a un costo specifico.

Google Ads pianificazione delle parole chiave
Un esempio di costo per click come si vede in Google Ads’ pianificazione delle parole chiave
Eun po’ diverso con SEO.

SEO è il processo di guadagnare visibilità, non acquistarlo. Il fatto che il posizionamento non è acquistabile come è con la pubblicità a pagamento lo rende un po ‘più complicato (ma non impossibile!) Per calcolare l’ “Io” in ROI.

Il ritorno
Con la pubblicità a pagamento, monitoraggio dei parametri sono in genere aggiunti agli URL che si paga per avere presentarsi su una data piattaforma. Questo ti permette di vedere le cose come quante volte un annuncio specifico è stato cliccato. Impostazione del monitoraggio delle conversioni può anche mostrare come molti di quegli scatti trasformate in conversioni (comportamento vale a dire una, tipicamente sul vostro sito web, che avete assegnato valore, come gli acquisti o riempimenti forma).

Ad esempio, impostare il monitoraggio delle conversioni in Google Ads può permettere di vedere gli annunci e le parole chiave specifiche che hanno attivato tali annunci sono di maggior successo (cioè prodotto il maggior numero di conversioni / ricavi) per il vostro business.

conversioni Annunci Google
Un esempio di parametri di conversione in Google Ads
Poiché il posizionamento nei risultati di ricerca organici è qualcosa che si guadagna per la canonica (effettivi principali /) URL, non c’è nessun parametro di monitoraggio. E, dal momento che la ricerca di Google è andato sicuro, non vediamo la parola chiave specifica che ha portato a una conversione. Invece, vediamo “(non fornito)”, anche se abbiamo ancora ottenere un elenco aggregato delle prime 1.000 query di ricerca che hanno spinto il traffico al nostro sito tramite Google Search Console (o più parole chiave tramite l’API GSC, cui è possibile accedere con RealKeywords) .

le parole chiave di Google Search Console
Come le parole chiave compaiono in Google Search Console
Tuttavia, nessuno di questi fattori significa che non è possibile attribuire un valore al SEO. Funziona un po ‘diverso rispetto pubblicità a pagamento.

Ecco come.

Come è il ROI del SEO calcolato?
Il processo per la quantificazione del valore di SEO è leggermente diverso a seconda di come si fanno i soldi dal tuo sito web.

Ci concentreremo su due tipi principali di sito monetizzazione:

acquisti On-site (e-commerce)
acquisti off-site (lead generation)
Come si calcola il valore di SEO per i siti web di e-commerce
Calcolo degli importi specifici di dollari che un particolare canale (come la ricerca organica) genera per il vostro business è più facile con l’e-commerce, perché gli acquisti sono effettuati sul sito stesso. Hai solo bisogno di impostare il monitoraggio e-commerce.

Se si utilizza Google Analytics, è possibile impostare questa funzione a livello di vista.

monitoraggio e-commerce in Google Analytics
monitoraggio e-commerce in Google Analytics
Avrete solo bisogno di aggiungere un po ‘JavaScript al tuo sito web che invia i dati di e-commerce (entrate, gli acquisti, il prezzo vale a dire medio, ecc) per Google Analytics.

Una volta fatto, sarete in grado di visualizzare i rapporti e-commerce come ad esempio:

Panoramica: riassuntivo delle entrate, e-commerce tasso di conversione, transazioni, valore medio degli ordini e altre metriche.
Prestazione di prodotto: Entrate, Acquisti, Quantità, Prezzo Medio e Medio QTY dalla SKU e ad una categoria.
Sales Performance: I ricavi per data.
Le transazioni: Entrate, fiscali, il trasporto e la quantità da ID transazione.
Tempo per l’acquisto: Giorni alla transazione e sessioni di transazione.
rapporti e-commerce di Google Analytics
E-commerce rapporti in Google Analytics
che è quindi possibile segmentare per canale, come il traffico organico, per vedere quante entrate proviene da vostri sforzi di SEO.

Come segmentare i dati di traffico organico di Google Analytics
Come segmentare i dati di traffico organico di Google Analytics
Come si calcola il valore di SEO per i siti web di lead generation
siti web lead generation sono quelli in cui l’acquisto vero è fatto in linea, ma l’interesse è generato on-line. Il sito Botify, per esempio, è un sito di generazione di piombo poiché non è possibile acquistare il nostro software sul sito stesso – le parti interessate prima presentare un modulo di interesse.

Ciò che rende questo un po ‘più difficile di quanto il calcolo organica dei ricavi di ricerca sui siti web di e-commerce è che non tutti che presenta un modulo di interesse diventerà un cliente, e clienti in genere rappresentano entrate in corso piuttosto che un acquisto di una volta.

Quindi, come possiamo risolvere per questo? valori obiettivo.

Se si utilizza Google Analytics per il monitoraggio, è possibile impostare gli obiettivi sui vostri punti di vista.

Dove è possibile impostare obiettivi in ​​Google Analytics
Dove è possibile impostare obiettivi in ​​Google Analytics
Google fornisce alcuni obiettivi predefiniti, nonché la possibilità di impostare obiettivi personalizzati.

Come impostare obiettivi in ​​Google Analytics
Come impostare obiettivi in ​​Google Analytics
diciamo di Let, per esempio, si è scelto l’opzione “Contatti” e configurato Google Analytics per monitorare qualsiasi momento qualcuno presentata atterrato sul “contatto grazie” pagina o ha attivato un evento come il pulsante “Invia”.

A questo punto, si ha la possibilità di assegnare un valore in dollari a quell’obiettivo. Ciò significa che ogni volta che qualcuno ha completato l’obiettivo specificato, sarebbe rintracciare $ X fatta.

Come assegnare i valori obiettivo in Google Analytics
Come assegnare i valori obiettivo in Google Analytics
Ma come si fa a capire che cosa valore in dollari da assegnare ai vostri obiettivi?

La formula che funziona per molte organizzazioni che operano questo tipo di sito web è:

LTV x Chiudi Rate = Valore obiettivo

LTV: Questo è il vostro valore medio di vita di un cliente. Qualcuno come il vostro CFO dovrebbe sapere questo numero.
Chiudi Tasso: la percentuale di contatti che diventano clienti.
Così, per esempio, se si sa che il valore medio di vita dei vostri clienti è di $ 10.000 e il 10% di tutti coloro che invia un modulo sul tuo sito alla fine diventa un cliente, allora si potrebbe impostare un valore obiettivo di $ 1.000.

È possibile saperne di più su valori obiettivo qui.

Da qui, proprio come con il monitoraggio e-commerce, è possibile segmentare per canale = traffico organico per vedere quanto le entrate SEO sta producendo per il vostro business.

Assisted vs. Ultimo Click Conversioni a livello SEO
Un’obiezione al SEO si potrebbe avere sentito (o anche detto voi stessi!) È cheil traffico unità di SEO, ma non il giusto tipo di traffico.”

In quella frase, “tipo giusto” in genere significa “generazione di entrate.” La verità di questa affermazione, in parte, dipende da come si assegnare il valore per i canali digitali (alias “attribuzione di modellazione”).

Ci sono un sacco di diversi modelli di attribuzione là fuori. Ad esempio, il modello di “Ultima interazione” il 100% del credito per una conversione al touchpoint finale. Ciò significa SEO sarebbe solo ottenere il credito per le entrate che se la sessione del cliente è venuto attraverso ricerca organica.

modelli popolari di attribuzione
modelli popolari di attribuzione
Tuttavia, sappiamo che anche quando ricerca organica non conduce direttamente a una conversione, molto spesso aiuta a tali conversioni. È per questo che molte aziende preferiscono un modello come lineare (che uguale credito a tutti i canali lungo il viaggio del cliente) o tempo di decadimento (che credito a tutti i canali lungo viaggio del cliente, ma una più grande percentuale di tale credito per i canali che sono più vicini alla vendita).

Indipendentemente dal tipo di modello di attribuzione, uno dei modi migliori per garantire SEO è sempre merito di tutte le conversioni che produce o aiuta a produrre è quello di guardare assistito così come conversioni all’ultimo clic.

Conversioni SEO-assistita: la conversione un SEO-assistita è quella in cui ricerca organica è stato uno dei passi nel percorso di conversione del cliente, ma non l’interazione conversione finale. Per esempio, questo potrebbe apparire come qualcuno alla ricerca dicome costruire un ponte”, la lettura di un articolo informativo sul tuo sito web, poi tornare al tuo sito attraverso un annuncio a pagamento e l’acquisto di materiali di calpestio.
SEO Ultimo Click (alias “diretto”) Conversioni: ricerca organica è stata l’interazione conversione finale. Per esempio, questo potrebbe apparire come qualcuno alla ricerca dicome costruire un ponte” e le attrezzature decking di acquisto dal tuo sito web nella stessa sessione.
Se si utilizza Google Analytics, si può vedere questo nel rapporto Conversioni indirette. E, se hai impostato valori obiettivo o il monitoraggio e-commerce, è possibile ottenere una ripartizione di quante conversioni e le entrate ogni canale è alla guida per il vostro business.

rapporti di canalizzazione multicanale in Google Analytics
rapporti di canalizzazione multicanale in Google Analytics
Il takeaway principale qui è che non importa che tipo di sito che si sta lavorando, è possibile misurare entrate da ricerca organica utilizzando le analisi per attribuire un valore monetario per l’obiettivo della vostra scelta e segmentare i dati dal traffico organico.

Quanto costa SEO?
Ora che abbiamo coperto la “R” a livello SEO ROI, parliamo di investimenti.

Dal momento che il posizionamento nei risultati di ricerca organici è guadagnato e non pagato, che cosa esattamente significa spendere soldi per SEO?

In genere, i bilanci SEO rientrano in una o più di queste benne:

In-house risorse
risorse dell’agenzia
Tecnologia
Tre categorie principali di spesa SEO
Tre categorie principali di spesa SEO
In-house risorse SEO
In-house risorse sono i dipendenti che assumete per lavorare su SEO. Questo può includere dedicati SEO manager, scrittori ed editori che creano contenuti al fine di ranking nei risultati di ricerca, e gli sviluppatori web che passano il tempo ottimizzare il vostro sito per i bot dei motori di ricerca.

E ‘abbastanza facile da catalogare il vostro investimento SEO in-house se quei dipendenti trascorrono il 100% del loro tempo su SEO. Eun po’ più complicato se la loro attenzione è divisa tra più responsabilità. Se le risorse in-house rientrano in quest’ultima categoria, stima che percentuale del loro tempo viene speso per SEO e moltiplicare per il loro stipendio (per esempio $ 70.000 stipendio x 50% del tempo sul SEO = $ 35.000 gli investimenti a livello SEO).

risorse agenzia SEO
Alcune organizzazioni esternalizzare una parte o tutto il loro lavoro di SEO per un’agenzia. Le agenzie possono avere diversi modelli di pagamento, ma in generale, spese di rappresentanza sono o basati su progetti o ricorrenti pagamenti mensili, rendendo più semplice per capire quanto si sta investendo in queste risorse.

programmi di SEO Molte organizzazioni sono una combinazione di risorse interne e di agenzia.

La tecnologia SEO
In aggiunta al costo umano della SEO, le aziende di solito pagano per uno o più strumenti utilizzati dal team di SEO. Questo potrebbe essere qualcosa di simile Botify, che fornisce i dati SEO, intuizioni, e automazione per alcune attività di SEO.

Alcuni strumenti utilizzati dal team di SEO saranno utilizzati anche da altre squadre. Simile a risorse interne il cui tempo è diviso tra molteplici responsabilità, è possibile moltiplicare il costo dello strumento per la percentuale utilizzata dal team di SEO.

SEO KPI: Come si misura il successo di SEO?
Per la maggior parte delle aziende, il fatturato è l’obiettivo finale di qualsiasi campagna SEO o iniziativa. Tuttavia, ci sono molti altri indicatori di prestazioni chiave (KPI) si può e si deve utilizzare per misurare il successo di SEO.

Quelli che prendono dipenderà dal vostro obiettivo e la tattica specifica che stai prendendo per realizzarlo, ma in generale, si consiglia di impostare KPI per ogni fase del imbuto SEO:

Crawl KPI: Rapporto Crawl (% di pagine la struttura del sito che Google sta eseguendo la scansione) e Crawl Frequenza (# delle scansioni da Googlebot) sono esempi di KPI per indicizzazione. Questi sono buoni per misurare le attività di SEO come ottimizzazione del budget crawl.
KPI di rendering: metriche come il rendering di bilancio e di caricamento delle pagine velocità può rivelare quanto bene è ottimizzato il tuo JavaScript per i motori di ricerca.
KPI di indicizzazione: metriche quali il numero di pagine di valore nell’indice del motore di ricerca sono buoni per misurare se la scansione e ottimizzazioni di rendering hanno avuto successo.
KPI Classifica: metriche come la vostra posizione rango per determinate parole chiave e il numero totale di parole chiave ranking sono grandi per misurare quanto sia rilevante e di alta qualità Google sta giudicando suo sito web.
Traffico KPI: Metrics come pagine visualizzate e pagine visualizzate uniche dal canale di ricerca organico può rivelare domanda ricercatore e come attraente vostre pagine appaiono ricercatori nei risultati di ricerca.
Conversione KPI: metriche come le conversioni e le entrate sono l’ultimo obiettivo finale di qualsiasi iniziativa di SEO, e rivelano l’impatto sul business finale dei vostri sforzi.
L’imbuto SEO
L’imbuto SEO
Che dire di metriche “valoredel traffico?
Alcune piattaforme di SEO hanno qualcosa lungo le linee di unvalore di traffico” metrica che i tentativi di fissare un valore in dollari per il traffico di ricerca organica. Ecco che cosa significa metriche:

Traffico = ciò che questi strumenti si riferiscono a come “traffico” è il volume di ricerca, una metrica che le stime il numero di volte al mese una specifica parola chiave viene ricercata. Tali stime spesso usano qualcosa chiamato “dati clickstream”, che si guadagna da applicazioni e plugin installato sul browser della gente che i dati raccogliamo da questi utenti. “Traffic”, in questo senso, allora è una stima basata sui dati di terzi. Utilizza anche click stimati, invece di clic effettivi / visite al sito web.
Valore = Questo è in genere stimato in base alla quantità di denaro che avresti bisogno di spendere per il traffico in Google Ads (PPC). Questo rende “Valoreun denaro risparmiato metrica piuttosto che un soldi guadagnati metrica.
Mentre molti trovano queste stime utile per misurare l’importanza relativa di certe combinazioni parola / URL, il modo più preciso per capire quanto valore i vostri sforzi SEO stanno producendo è quello di utilizzare i propri dati sulle entrate (acquisti e-commerce o valori obiettivo) e segmentazione che dal canale di ricerca organica.

È SEO redditizio?
Saper calcolare il ritorno sull’investimento SEO è importante, ma quali sono alcuni esempi pratici di risparmio dei costi e dei benefici che può produrre?

1. SEO può aumentare le vendite
ricerca organica è un canale di traffico di guida (probabilmente il più grande canale di acquisizione molte organizzazioni), che consente di catturare quanto più traffico si è disposti a lavorare per.

contenuti ottimizzati non solo crea traffico vanità. La creazione di contenuti che gli indirizzi le vere domande: Le domande di voi e le vostre offerte è un ottimo modo per attirare traffico qualificato verso il tuo sito – le persone che sono propensi ad acquistare da voi.

Monitorando la domanda di ricerca nel proprio settore e continuamente la creazione di contenuti in grado di soddisfare tali esigenze, si riempie le vostre vendite imbuto con più persone che hanno bisogno (e acquisteranno) che cosa offrite.

2. SEO può ridurre Paid spesa pubblicitaria
Investire in SEO può anche aiutare a ridurre al minimo il ricorso a pubblicità a pagamento come PPC. Mentre la pubblicità a pagamento può essere un ottimo modo per indirizzare il traffico mirato al tuo sito web, si deve pagare per ogni uno di quei visitatori. Inoltre, il costo è soggetto a modifiche in base a quante persone sono offerte in questi termini, quanto sono offerte, e altro ancora.

Mentre lo sforzo necessario per guadagnare il posizionamento nei risultati di ricerca organici non è libero, il traffico si ottiene da esso è. Inoltre non si ferma mostrando la seconda si esegue di bilancio o di smettere di pagare per essa.

Se, attraverso i vostri sforzi di SEO, si inizia a rango bene per un periodo che è attualmente costare un sacco di soldi in PPC, si può decidere che si può permettere di fare offerte fermata su quel termine perché che stai ricevendo il traffico gratuito da organico ricerca.

3. SEO può aumentare i profitti da contenuti già investito in
C’è una buona probabilità che avete un potenziale immenso traffico organico con i contenuti che già esiste sul tuo sito web. Molte persone credono che, se il contenuto presente sul loro sito web, allora è mostrando nei motori di ricerca. Questo non è sempre il caso.

Infatti, troviamo che Google ignora circa la metà del contenuto su grandi siti web aziendali.

Sulla base di analisi di Botify di richieste 6.2b Googlebot tutta 413m pagine web giugno 2018 “Come fa Google scansione del Web?”
Inoltre, anche il contenuto che Google può trovare potrebbe non funzionare bene nei motori di ricerca, il che significa il vostro target di riferimento non è trovarlo.

Per esempio, supponiamo di avere 10.000 pagine del tuo sito web – le pagine che hai pagato in dollari e ore di lavoro in pochi anni. L’applicazione di quello che siamo abituati a vedere sui siti web di livello enterprise, diciamo che Google sta trovando solo circa la metà di quelle pagine. Così, mentre tu hai pagato per 10.000, sei in grado di trarre profitto su 5.000 di loro solo.

A questo si aggiunga il fatto che solo una frazione di quelle pagine (diciamo un terzo) sono ranking sulla prima pagina dei risultati di ricerca di Google, e hai solo 1.650 gli URL attivi fuori dei 10.000 che hai investito in.

Invece del tuo sito web che lavora ad una frazione del suo potenziale, è possibile aumentare il ROI investendo in strategie di ottimizzazione dei motori di ricerca che ottengono i motori di ricerca di indicizzare più delle pagine web che hai già pagato.

4. SEO può ridurre i costi di acquisizione clienti
A differenza delle opzioni di traffico a pagamento come Google pay-per-click, il traffico guadagnato attraverso buone pratiche di SEO è gratuito e non ha una data di fine. Piuttosto che pagare per ogni visitatore del sito e quindi di perdere che il traffico una volta che le estremità della campagna, SEO permette di beneficiare di traffico gratuito sostenuta dai motori di ricerca nel corso del tempo.

Quindi, come si lavora sul SEO, è possibile aumentare il numero totale di visitatori del sito web mentre i costi rimangono costanti. visite in aumento (potenziali nuovi clienti) senza aumentare il costo necessario per procurare loro sarà ridurre i costi di acquisizione dei clienti nel corso del tempo.

5. SEO può salvaguardare il traffico e le entrate contro le perdite
Senza monitoraggio proattivo e la gestione per assicurare il vostro sito web soddisfi le migliori pratiche del motore di ricerca, problemi imprevisti possono fare un sacco di danni al traffico organico e le entrate.

Questi problemi possono includere:

Aspetti tecnici: modifiche al sito web anche apparentemente benigne e gli aggiornamenti possono portare a conseguenze indesiderate. Senza controllo SEO, non si può prendere questi problemi fino a quando hanno hanno sconvolto sui vostra classifica e il traffico.
aggiornamenti Algoritmo: Google rilascia più aggiornamenti degli algoritmi minori al giorno e una manciata di quelli più grandi ogni anno. Se non tenere il passo con questi cambiamenti, si cade dietro.
strategie concorrente: Il tuo rendimento organico può soffrire anche in assenza di problemi tecnici e aggiornamenti degli algoritmi. Se non sei proattivi circa la vostra SEO, un concorrente sarà.
In parole povere, v’è un costo dell’inazione che non si vogliono avere a pagare perché hai ignorato SEO.

SEO: La tua performance di marketing arma segreta
Abbiamo coperto un sacco di terra qui, ma basti dire che il SEO può produrre la parte del leone del traffico entrate-guida qualificato al tuo sito web.

Fortunatamente per voi, SEO è in gran parte incompreso tra molti team di marketing, il che significa che è possibile sfruttare come il vostro vantaggio competitivo.

SEO Return on Investment: What’s the ROI of SEO & How Can I Measure It?

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.