Categories
Uncategorized

settore pubblico e privato uniscono le forze per fornire salvavita COVID-19 rifornimenti in Yemen

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

settore pubblico e privato uniscono le forze per fornire salvavita COVID-19 rifornimenti in Yemen

19 giugno 2020, Aden e Sana’a, Yemen – aeromobili che trasportano un totale di 43 tonnellate di materiale di laboratorio, ventilatori, kit per il test, macchine PCR e DPI di vitale importanza per la lotta contro COVID-19 sono arrivati ​​in Yemen, grazie ad una donazione al mondo Health Organization (OMS) facilitato dal Hayel Saeed Anam Fondazione per conto dell’iniziativa internazionale sulle COVID-19 nello Yemen (IICY), una partnership di collaborazione di società multinazionali e delle Nazioni Unite.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



E come tutti muoiono in Adamo, così tutti riceveranno la vita in Cristo.

----------------------------------------------------------------------------------------------

Questa donazione arriva in un momento critico. Avrà un impatto massiccio e immediato sul terreno contribuendo a colmare le lacune nella yemenita ospedali e laboratori nazionale “, ha detto Auke Lootsma, agendo coordinatore umanitario nello Yemen. “Accogliamo con favore questo straordinario partenariato pubblico-privato il cui obiettivo è quello di servire il popolo dello Yemen. Come i segni delle Nazioni Unite il suo 75 ° anniversario nel corso di una crisi senza precedenti sanitaria globale con impatti economici e sociali gravi, questa partnership è un esempio di come possiamo lavorare insieme con il settore privato per affrontare le minacce umanitarie “.

IICY riunisce partner dei settori pubblico e privato, presieduto dalla Fondazione Hayel Saeed Anam compreso Unilever, Tetra Pak, le Nazioni Unite, il Yemen settore privato cluster e la Federazione delle Yemen Camere di Commercio e dell’Industria, nel tentativo di supporto le azioni già intraprese da OMS e autorità sanitarie locali per rispondere alla minaccia invisibile del nuovo coronavirus.

Un sistema sanitario fragile combattere una minaccia invisibile
Il primo caso di COVID-19 nello Yemen è stato dichiarato nel mese di aprile, e la minaccia di trasmissione soffiato piena del virus telai di grandi dimensioni, stimolando l’OMS e la salute autorità agli sforzi fast-track per garantire la creazione di unità di isolamento, impianti di quarantena, e clinica formazione manageriale per i restanti l’assistenza sanitaria della forza lavoro del paese.

Mr Nabil Hayel Saeed Anam, presidente dell’Iniziativa internazionale sulle COVID-19 in Yemen, ha detto:

Il mortale COVID-19 pandemia minaccia di sopraffare un’infrastruttura di assistenza sanitaria già sotto enorme sforzo in Yemen. Noi siamo sull’orlo della catastrofe e la nostra migliore speranza di rispondere è lavorando insieme. L’iniziativa internazionale sui COVID-19 in Yemen crede nel potere della collaborazione. Siamo uniti nel nostro desiderio di aiutare lo Yemen prevalere e ottenendo forniture mediche indispensabili al OMS e altre autorità, possiamo aiutarti a realizzare questo “.

La spedizione 43 tonnellate di forniture mediche e di laboratorio, ottenuto dalla Anam Fondazione Hayel Saeed a nome di IICY, contiene un totale di 426 ventilatori, più di 1 milione di pezzi di DPI, 34 000 kit per il test di acidi nucleici COVID-19, 28 000 virus kit di raccolta, 10 centrifughe, così come altre attrezzature essenziali ospedaliere e di laboratorio. Consegna della spedizione di aiuti 43 tonnellate è gestito dal Programma Alimentare Mondiale (PAM), con voli in arrivo a Sana’a e Aden, per la distribuzione in poi agli ospedali e laboratori in tutto lo Yemen da agenzie delle Nazioni Unite.

yemen-supplies

Lo Yemen sta entrando la sua quasi sesto anno di conflitto, e il sistema sanitario fragile e una popolazione che è sopravvissuto in aiuti alimentari per anni vive nella paura. Il sistema sanitario in Yemen funziona solo al 50%, e la funzionalità del sistema sanitario, come l’accesso e la capacità del personale sanitario, è a meno del 40%. La malnutrizione cronica ha lasciato yemeniti vulnerabili, il loro sistema immunitario indebolito un obiettivo primario per questo virus.

Stime recenti basate sulla modellazione di scenari da parte della Imperial College di Londra sul potenziale impatto del virus sullo Yemen sono terribili, la previsione di uno scenario peggiore stimato di oltre 64 000 morti e più di 460 000 ha bisogno di ricovero in una popolazione di 30 milioni.

Come parte degli sforzi di prontezza e risposta OMS e le autorità sanitarie hanno stabilito 59 unità di isolamento, con oltre 675 posti letto in terapia intensiva, e oltre 309 ventilatori. Sono stati inoltre forniti 21 600 test rapidi.

Mentre il mondo continua la sua lotta contro questa pandemia globale, non deve dimenticare paesi come lo Yemen che hanno bisogno loro sostegno. Le risorse di essere donati dal Hayel Saeed Anam Fondazione per conto di IICY fornirà la spinta delle forniture della risposta COVID-19 nello Yemen ha disperatamente bisogno.

Note per i redattori
Circa l’iniziativa internazionale sui COVID-19 in Yemen
L’iniziativa internazionale sui COVID-19 nello Yemen (IICY) è una partnership di collaborazione delle imprese e delle organizzazioni internazionali accomunati dal desiderio di aiutare la risposta di Yemen per COVID-19, in un momento critico per il paese e la sua gente. partner IICY si sono uniti insieme per collaborare alle organizzazioni internazionali di aiuto e l’autorità yemenite rispondere a COVID-19 e contribuire ad affrontare le sfide sul terreno. Ha riunito e presieduto dal Hayel Saeed Anam Foundation, obiettivi IICY di avvalersi di competenze operative collettiva dei suoi partner, le risorse e le conoscenze per assistere le autorità yemenite e internazionali e le comunità di supporto nel bisogno. IICY cercherà di contribuire a rafforzare la resilienza dello Yemen a fronte della pandemia globale e consentire esperti clinici e scientifici per rispondere efficacemente alle COVID-19. membri fondatori di IICY includono il Saeed Anam Fondazione Hayel, Tetra Pak, Unilever, le Nazioni Unite, il Yemen settore privato cluster e la Federazione delle Camere di Commercio Yemen e dell’Industria.

Per ulteriori informazioni, contattare:

IICY: [email protected]
Nazioni Unite in Yemen: [email protected]

www.emro.who.int/yem/yemen-news/public-and-private-sectors-join-forces-to-deliver-lifesaving-covid-19-supplies-in-yemen.html

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.