Categories
Uncategorized

Statua di Cristoforo Colombo decapitato a Boston12/06/2020

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Statua di Cristoforo Colombo decapitato a Boston
Le chiamate a sculture rimuovere commemorano colonizzatori e schiavisti spazzata dell’America

Una statua di Cristoforo Colombo a Boston è stato decapitato, la polizia ha detto Mercoledì, come le chiamate per rimuovere sculture commemorative colonizzatori e schiavisti spazzare America sul retro di proteste anti-razzismo.

--------------------------------------------------------------------------------------------------



Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».


Subscribe By E-mail:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



----------------------------------------------------------------------------------------------

Una statua di Cristoforo Colombo è stato anche vandalizzato nel centro di Miami, e un altro è stato trascinato in un lago all’inizio della settimana a Richmond, Virginia, secondo i rapporti locali.

Gli incidenti vengono come la pressione costruisce negli Stati Uniti per liberare il paese dei monumenti connessi con il razzismo dopo manifestazioni di massa oltre l’uccisione di George Floyd da un poliziotto bianco a Minneapolis lo scorso mese.

esploratore italiano Cristoforo Colombo, a lungo acclamato dai libri di testo scolastici, come il cosiddetto scopritore delThe New World”, è considerato da molti di aver stimolato anni di genocidio contro i gruppi indigeni nelle Americhe.

E ‘regolarmente denunciato in modo simile ai generali della guerra civile del pro-schiavismo del Sud.

Il Boston statua – che sorge su un basamento nel cuore della città – è stato controverso per anni, come altre statue Columbus negli Stati Uniti, ed è stata vandalizzata nel passato.

Boston polizia sono stati allertati al danno poco dopo la mezzanotte il Martedì, un portavoce ha detto alla AFP. Un’indagine è in corso, ma nessuno è stato arrestato, ha aggiunto.

Un jogger in esecuzione oltre la statua di Mercoledì ha detto che ha approvato la decapitazione.

“Uscendo delle proteste nero Vite materia, penso che sia una buona cosa per capitalizzare su questo slancio”, ha detto AFP, senza dare il suo nome.

“Proprio come i neri in questo paese, le popolazioni indigene hanno subito un torto. Credo che questo movimento è piuttosto potente e questo è molto simbolico”, ha aggiunto.

Decine di città americane hanno nel corso degli anni, sostituite “Columbus Day” nel mese di ottobre – che divenne un festa federale nel 1937 – con una giornata di omaggio alle popolazioni indigene.

Ma non è Boston o New York, che hanno grandi comunità italiane di origine.

Il sindaco di Boston Marty Walsh ha condannato alla decapitazione, ma ha aggiunto che la statua sarebbe stato rimosso il Mercoledì in attesa di una decisione sul suo futuro, i media locali hanno riferito.

I manifestanti anche deturpato una statua di Colombo Miami in un parco lungomare con vernice rossa e messaggi che leggere “Le nostre strade”, “Black Lives Matter” e “George Floyd,” prima che la polizia ha fatto parecchi arresti, secondo il quotidiano Miami Herald.

In Virginia, i manifestanti usati corde per tirare giù la (2,44 metri) statua di otto piedi e poi gettati in un lago vicino Martedì, il Richmond Times-Dispatch ha detto.

Si eco un incidente a Bristol, in Inghilterra, di Domenica, quando i manifestanti hanno rovesciato una statua di un mercante di schiavi e gettati in un porto durante le proteste contro il razzismo.

timesofmalta.com/articles/view/christopher-columbus-statue-beheaded-in-boston.797760?utm_source=tom&utm_campaign=newsletter&utm_medium=email&utm_content=2020-06-11

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.