313 ORNITOLOGIAIl potenziale ornitologica di quest

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

3.1.3 ORNITOLOGIA

Il potenziale ornitologica di questo tratto costiero è stato
affrontate negli studi di fattibilità di bonifica
effettuata nel 2007. Al momento dello studio della zona
è stato ancora dominato dalla Industrial Estate e Ricasoli
Wied Għammieq sbocco delle acque reflue non trattate. il Rinella
Film strutture e le zone residenziali a ix-Xghajra
e Zonqor, tutte forniscono discontinuità alla costiera rurale
ambiente. L’habitat gariga costiera, con scrub e
cespugli bassi verso l’interno insieme con gli stand di
alberi e arbusti legata all’agricoltura, sono considerati
potenzialmente attraente per gli uccelli residenti e migranti.
Record da 1986-1987 indicano che l’area ha tenuto
un numero considerevole di allodole biancone (Calandrella
brachydactyla; M: Bilbla), che si riproducono principalmente in gariga
habitat nelle isole maltesi. I numeri di questa specie
sopra le isole maltesi sono diminuiti drasticamente principalmente
a causa di urbanizzazione, i cambiamenti nelle pratiche agricole
e predazione di uova e pulcini da predatori,
tra cui ratti. Un’altra specie di allevamento con preferenza
per lo stesso tipo di habitat è il pavese Corn
(Emberiza calandra; M: Durrajsa). In passato Shorteared Gufi (Asio flammaeus; M: Kokka fiscale Xagħri)
e Stone Curlews (Burhinus oedicnemus; M: Tellerita)
utilizzato per riprodursi in tali habitat. Queste quattro specie
sono considerati a livello europeo come alto valore naturale (HNV)
terreni agricoli uccelli e specie indicatore della salute complessiva
della campagna.
3.1.3 ORNITOLOGIA
Kingfisher –
atthis Alcedo
29
PIANO DI GESTIONE BREVE
I ciuffi spessi ma radi vegetazione offerta ideale
strutture di nidificazione per l’Occhiocotto (Sylvia
melanocephala; M: Bufula Sewda) e dagli occhiali
Warbler (Sylvia conspicillata; M: Bufula hamra) come
così come il piccolo Beccamoschino (Cisticola juncidis; M:
Bufula ta’l-Imrewħa), che costruisce il suo nido in allentato
vegetazione e erba alta. La presenza di alberi e
arbusti in prossimità di Fort St Leonard, così come
vegetazione simile all’interno di terreni coltivati, fornire tale
habitat adatti. Il più comune spagnolo Sparrow
(Passante hispaniolensis; M: Għasfur tal-Bejt) solitamente
nidi in fessure e crepe in pareti rocciose, ma anche in
abitazioni umane.
Durante la migrazione maggior parte delle specie di uccelli, tra cui
aironi e altri uccelli trampolieri, tendono a seguire la costa
e può scendere sul basso mentire rocce, sia per riposare
o per alimentare. Le saline di roccia scolpita attraggono piccole e
medie dimensioni trampolieri durante entrambi i periodi di migrazione.
Quando indisturbati, piccoli trampolieri come il Comune
Albastrelli (hypoleucos Actitis; M: Pispisella) e
la Turnstone raro (Arenaria interpres; M: Monakella
Imperjali) si vedono alimentazione singolarmente o in piccoli branchi.
Lungo la bassa distesa litorale roccioso singoli Kingfishers
(Alcedo atthis; M: Għasfur ta’San Martin) può essere visto
la cattura del pesce di piccole dimensioni e, mentre alcuni continuano a
il loro viaggio verso sud, gli altri over-inverno in Maltese
Isole. Records di altre specie migratorie, come ad
come fringuelli, mancano dalla zona. comunque, il
numero di siti di cattura identificato tramite aerea
fotografia nel corso del tempo, suggeriscono che tali specie
scendere sui campi all’interno del parco.
uccelli svernanti sono registrati anche nella zona. Maggior parte
notevoli sono membri del gruppo Lariid, vale a dire la
Gabbiano comune (Larus ridibundus; M: Gawwija
Rasha Kannella) e il Gabbiano corallino (Larus
melanocephalus; M: Gawwija Rasha Sewda). Tutti e due
le specie sono stati trovati a riunirsi in gran numero
al sbocco delle acque reflue fuori Wied Għammieq. singolo
Cormorani (Phalacrocorax carbo; M: Margun)
sono stati registrati in mare aperto, ma anche appoggiato sul
rocce, elevata sul livello del mare. Altri uccelli svernanti
associata ad ambienti rurali aperti includere la
Stonechat comune (Saxicola torquata; M: Buċaqq
fiscale Xitwa), Codirosso spazzacamino (Phoenicurus ochrurus; M:
Kudiross Iswed), Robin (Erithacus rubecula; M: Pitiross),
Turdus philomelos (Turdus philomelos; M: Malvizz) e Skylark
(Alauda arvensis; M: Alwetta).
Le registrazioni indicano anche l’attività di uccelli marini in mare aperto nella zona
dove un movimento continuo nord di Scopoli è
shearwaters (Calonectris diomedea; M: Ċiefa) si nota,
circa tre ore prima del tramonto da febbraio a
Ottobre. Viaggiano a varie distanze dalla riva,
A seconda del tempo, ma in media sono stati
osservata a 2-5km offshore. Tra ottobre e
Luglio pochi avvistamenti delle puffinus yelkouan (Puffinus
yelkouan; M: Garnija) sono stati osservati in mare aperto. avvistamenti
della minore delle tempeste (Hydrobates pelagicus
malattia; M: Kangu ta’Filfla), che è altamente pelagico,
sono stati in aumento dopo l’introduzione di pesci
poderi lungo la costa meridionale.
Altri uccelli marini osservati in mare aperto in località includono
il Northern Gannet (Morus bassanus; M: Sula);
Snella fatturati Gull (Larus genei; M: Gawwija Munqarha
Rqiq); gabbiano (Larus audouiniiare del Audouin; M: Gawwija
Munqarha Ahmar); Lesser Black Backed Gull (Larus
fuscus; M: Gawwija Darha Iswed) e Gabbianello (Larus
minutusare; M: Gawwija Żgħira); Nero Sterne (Chlidonias
Niger; M: Ċirlewwa Sewda) e Bianco nero alato
Sterne (leucopterus Chlidonias; M: Ċirlewwa tal-Lvant).
A causa del vasto scarico
di rifiuti e materiale inerte,
soprattutto negli ultimi due
decenni, e una maggiore umana
attività ricreative, il potenziale
per questi uccelli di allevamento per stabilire
se stessi in l’area è stata
limitato. Ciò nonostante, a disposizione
informazioni suggeriscono questo costiera
stirata ha un ruolo potenziale
allevamento, migratoria e di svernamento
uccelli, alcuni dei quali sono
iscritta nell’allegato I degli Uccelli dell’UE
Direttiva particolarmente minacciate
e meritando protezione.

https://environment.gov.mt/en/Documents/Downloads/doc1ParkNazzjonaliTal-InwadarManagementPlanBrief.pdf

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.

http://xzh.i3geek.com