4 anni dopo successi e fallimenti di lavoroIl 3 gi

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

4 anni dopo: successi e fallimenti di lavoro

Il 3 giugno, 2017, Malta è andato alle urne. Il risultato delle elezioni generali è stata una vittoria schiacciante per il partito laburista, guidato da Joseph Muscat. Quattro anni più tardi, molto è cambiato. Malta ha un nuovo Primo ministro, Robert Abela, così come molti volti nuovi nella Abela Gabinetto. Con il senno di poi, si è oggi in grado di analizzare le prestazioni del governo laburista nel corso degli ultimi quattro anni. È stato un successo? Era un fallimento? Era parte successo e fallimento parte?

Se si considera che entro la fine di maggio 2021, il governo laburista era riuscito ad attuare 84% del suo 2017 il manifesto elettorale, credo che non ci può essere alcun dubbio nella mente di nessuno che negli ultimi quattro anni sono stati quelli di successo per il governo laburista . Tuttavia, questo non significa che non ha avuto i suoi difetti anche. In realtà, ci sono stati alcuni settori della sua amministrazione delle isole maltesi, che sicuramente ha lasciato molto spazio di miglioramento.

i successi

Permettetemi di iniziare con i successi di lavoro. Nei quattro anni dopo il giugno 2017 Elezioni generali, sia i governi Muscat e Abela sono stati di grande successo nella sfera economica e anche riusciti ad attuare una serie di misure sociali molto importanti, come ad esempio l’aumento 2020 bilancio delle pensioni, che era il più grande aumento della pensione dal 1980; i due COVID-19 Schemi Voucher che facevano parte di una serie di iniziative creative durante il COVID-19 pandemia che ha mantenuto i posti di lavoro un’economia forte e salvati.

Si deve anche ricordare i 700 milioni di euro Malta strade del progetto, si sviluppa su un periodo di sette anni, iniziato nel gennaio 2019 con il primo ministro Joseph Muscat e ha continuato con il primo ministro Robert Abela. Ad aprile 2021, il magnifico Marsa Junction progetto era stato inaugurato, e delle Infrastrutture di Malta aveva ricostruito 310 strade residenziali in tutto il paese.

Forse il più grande lavoro di successo ha raggiunto dopo l’ultima elezione generale è stato nel modo in cui entrambi i governi Muscat e Abela hanno usato fondi dell’Unione europea. Questi sono stati utilizzati per registrare progressi significativi nelle infrastrutture del paese (come detto sopra); nella fornitura di acqua; nell’istruzione e nella formazione; in aiuti agli agricoltori e pescatori; in progetti a Gozo; nei servizi sanitari di riqualificazione e le strutture così come contenente successo il COVID-19 pandemica; nel rafforzare la sicurezza del paese; nell’aiutare le aziende; nel settore dell’edilizia popolare; eccetera.

Nel mese di luglio 2020, i rappresentanti del governo maltese partecipato ad un summit di quattro giorni intensi a Bruxelles, in Belgio per quanto riguarda il bilancio per quadro pluriennale dell’Unione europea finanziaria (QFP), 2021-2027. Il primo ministro Robert Abela ha portato l’ultimo giro di negoziati a nome del governo maltese. Il suo successo è stato sorprendente come Malta è stata assegnata l’enorme somma di 2,27 miliardi di euro, 1,923 miliardi di euro che rientrano nel quadro finanziario pluriennale e 347 milioni di euro come parte di un fondo di recupero Coronavirus. Con 2,27 miliardi di euro in mano per il periodo 2021-27, il futuro di Malta è sicuro.

Un altro risultato importante di entrambi i governi Muscat e Abela si riferisce a rendere le isole maltesi come discriminazione libero possibile. Diverse misure e l’emanazione di numerosi regolamenti hanno assicurato la regola della democrazia e della libertà di azione per le minoranze che in precedenza erano discriminati, per esempio la comunità LGBTIQ; le persone con disabilità, ecc Istruzione viene usato anche come strumento per integrare le varie misure intraprese dal governo.

Questi, tra gli altri, sono stati i principali settori dell’amministrazione, in cui i governi laburisti hanno avuto successo nel corso degli ultimi quattro anni. Tuttavia, c’erano anche zone in cui i risultati sono stati misti o potrebbero addirittura essere classificati come fallimenti.

i fallimenti

Uno di questi era la zona del buon governo, la lotta alla corruzione, e la garanzia di Stato di diritto nelle isole maltesi. Sotto la guida di Joseph Muscat da 3 giu 2017 a 13 Gennaio 2020, il governo laburista non è riuscito a garantire in modo adeguato lo stato di diritto ed è stato anche afflitto da varie accuse di corruzione, nonché numerosi episodi di mancanza di buon governo.

Dr Muscat è stato ampiamente criticato per ritegno a una carica pubblica due persone coinvolte nello scandalo di Panama Papers, vale a dire il ministro Konrad Mizzi e il suo capo di stato maggiore, il signor Keith Schembri. E ‘stato anche sotto il suo orologio che investigativo giornalista e da lungo tempo critico del governo laburista, Daphne Caruana Galizia è stato assassinato il 16 ottobre, 2017. C’è anche una nube scura di accuse di corruzione in diverse occasioni concluso dal governo Muscat, come ad come ELETTROGAS; Vitals Global Healthcare; il parco eolico Montenegro; e Pilatus Bank. Inoltre, nel corso di una pubblica inchiesta, capo dello staff di Muscat, Keith Schembri è stato accusato di essere implicato nell’assassinio di Daphne Caruana Galizia, anche se questo non è mai stato dimostrato.

Dr Muscat stesso fu condannato dal Commissario per nella vita pubblica per aver infranto le regole etiche in materia di accettazione di doni quando ha accettato tre bottiglie di vini Pétrus, che si stima il costo € 5.800, come un dono di imprenditore Yorgen Fenech che ha avuto diverse relazioni commerciali con lo Stato, che le bottiglie sono stati lasciati allo Stato da Muscat. Fenech è anche la presunta mente dietro l’assassinio Daphne Caruana Galizia. Un punto importante da notare qui è che Joseph Muscat ha assunto la responsabilità politica per quello che è successo sotto l’orologio e le dimissioni da Primo Ministro il 13 gennaio 2020. Inoltre, non c’è assolutamente alcuna prova che è stato coinvolto in atti criminali.

In netto contrasto con la critica del periodo di del dottor Muscat in carica, il governo Robert Abela è stato ampiamente lodato per le sue iniziative per migliorare il buon governo a Malta, consolidare lo Stato di diritto e la corruzione sradicare. A seguito del dicembre 2018 le raccomandazioni del Consiglio della Commissione di Venezia in Europa, il governo maltese ha preso un’azione immediata e ha introdotto, tra le altre misure, emendamenti costituzionali che garantiscono l’indipendenza della magistratura a Malta. Queste riforme riguardano cambiamenti nel modo di nominare e rimuovere i membri della magistratura nelle isole maltesi. A causa delle sue importanti riforme, il governo maltese ha guadagnato elogi da Greco, il Consiglio del Gruppo in Europa di Stati contro la corruzione (marzo, 2021, 87 ° riunione plenaria, Strasburgo).

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.