4 persone 4 Domande 4 anni4 anni da quando Malta

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

4 persone 4 Domande 4 anni

4 anni da quando Malta è andato alle urne alle elezioni politiche 2017, TheJournal.mt inviato 4 domande a 4 persone per ottenere il loro parere sulle ultimi 4 anni. giornalista veterano Reno Bugeja, economista e docente presso l’Università di Malta, Stephanie Fabri, opinionista John Busuttil e Comunicazione Strategica regista Sarah Puntan-Galea parlare della gestione da parte del governo della pandemia, dello stato di diritto, le riforme, l’economia e l’ambiente. Come valutano il governo e che cosa avrebbero fatto in modo diverso?

1. Reno Bugeja

Come giudica l’operato del governo nel corso degli ultimi 4 anni, dal momento che le elezioni 2017?

Dal punto di vista locale, la performance del governo maltese negli ultimi quattro anni è stato buono, anche se alcuni segni di usura erano visibili come il governo laburista ha iniziato la sua seconda legislatura.

Sul fronte internazionale, l’assassinio di Daphne Caruana Galizia nel 2017 oscurato le prestazioni e le realizzazioni del governo maltese. Gli argomenti sono diventati ancora più difficile con le gravi accuse contro le persone in posizioni di potere e la conseguente dimissioni del primo ministro Joseph Muscat nel gennaio 2020.

I cambiamenti che seguirono da allora in poi ha permesso per la riforma tanto necessaria sul quadro istituzionale.

Dopo l’elezione di Robert Abela come leader del Partito Ministro e il Primo Lavoro, il governo laburista consegnato queste riforme nel sistema giudiziario e delle forze di polizia di Malta.

Il barometro in tutti i sondaggi di opinione effettuati localmente dare lavoro un vantaggio sostanziale, e questa è la migliore prova che il governo sta ascoltando i desideri del pubblico in generale.

Nome due principali dati degli ultimi 4 anni, che in cui i principali casi di successo del governo che hanno avuto un impatto positivo e diretto sulla vita e il sostentamento di pubblico maltese.

Il modo in cui il governo ha affrontato il COVID-19 pandemia, sia dal medico e l’aspetto economico.

Le numerose riforme liberali avviate, comprese le modifiche di legge sul divorzio, la legge sulla cannabis medica e il matrimonio dello stesso sesso che è stato legalizzato nel 2017.

Se stavate conducendo il governo da soli, cosa avresti fatto diversamente?

Vorrei lavorare per migliorare ulteriormente la giustizia sociale, come i benefici economici del boom economico si sono fatti sentire di più dagli strati più ricchi della società, piuttosto che i poveri. Una qualche forma di tassazione avrebbe dovuto essere introdotte per raggiungere questo obiettivo, mentre i benefici sociali dovrebbero essere volte a soddisfare le esigenze di chi ha bisogno.

Andando avanti, quali sono le sfide più grandi del paese è probabile che faccia nei prossimi mesi e anni?

Direi che il miglioramento del tenore di vita con migliori salari e di un equilibrio tra lavoro e vita. Aggiungere a questo, la salvaguardia dell’ambiente in particolare nella progettazione delle nostre città e paesaggi urbani.

V’è anche un urgente bisogno di migliorare i processi giudiziari nei nostri tribunali.

 

2. Stephanie Fabri

Come giudica l’operato del governo nel corso degli ultimi 4 anni, dal momento che le elezioni 2017?

Gli ultimi quattro anni hanno presentato notevoli sfide per il governo, sia a livello locale e globale. COVID rimarrà come una delle più grandi sfide globali del secolo scorso e di Malta ha risposto molto bene. La vaccinazione roll-out è stato un successo in quanto proiettata l’isola sulla mappa globale per la sua attuazione. Le misure di sostegno e il pacchetto per la ripresa economica è stata anche ben accolto e un importante strumento per la conservazione di posti di lavoro e la Commissione europea si aspetta un forte rimbalzo dell’economia maltese. C’erano altre sfide interne cui il governo ha affrontato in particolare quelli relativi alla corruzione, la governance, e le riforme. Qui, il governo ha preso alcune importanti decisioni e le riforme che rafforzeranno il buon governo e la lotta contro il riciclaggio di denaro che era ancora una lacuna a Malta.

Detto questo, le altre grandi sfide rimangono. Questi includono lo sviluppo di Malta economica, la sostenibilità ambientale, il generale benessere sociale della popolazione e questioni di governance rimanenti. La produttività e l’efficienza, in generale, sono anche aree che credo Malta deve affrontare.

Nome due principali dati degli ultimi 4 anni, che erano i principali casi di successo del governo che hanno avuto un impatto positivo e diretto sulla vita e il sostentamento di pubblico maltese.

La gestione di COVID-19 è uno di loro. Il roll-out di successo del programma di vaccinazione ci permetterà di riprendersi presto e questo sosterrà sostentamento nei mesi a venire. In parallelo, la ripresa economica e il programma di stimolo hanno aiutato i mezzi di sussistenza sostenenti nel corso di un tentativo momento. Credo anche che il risultato MONEYVAL successo, che deve ancora essere confermata dal GAFI è anche una conquista importante per il paese. Diverse riforme e modifiche sono state introdotte che placato diverse lacune nelle nostre procedure, leggi, e sistemi. Questo rafforzerà la capacità di Malta di combattere il riciclaggio di denaro, ma soprattutto contribuirà a consolidare la nostra attrattiva internazionale.

Inoltre, il continuo lavoro su libertà sociali e dei diritti è anche lodevole in quanto rafforza il progresso sociale nella società.

 

Se stavate conducendo il governo da soli, cosa avresti fatto diversamente?

Diverse sfide rimangono. Credo che Malta richiede una visione olistica di cui questo paese aspira ad essere nel prossimo decennio. Abbiamo bisogno di una visione della società che è onnicomprensiva per includere gli aspetti sociali e ambientali troppo. Questo dovrebbe guidare il settore privato ad investire in settori che il paese sarà a spingere e attirando anche attivamente. La visione deve, inoltre, non concentrarsi solo sulla componente economica, ma anche sulle esigenze della società più ampi, incluso il benessere.

Mi piacerebbe vedere più determinazione e concentrarsi sulle questioni strutturali fondamentali che stanno interessando il potenziale del paese, ma nel presente e nel futuro. Allo stato attuale, bancario e dei pagamenti rimangono una sfida chiave e la capacità di Malta di continuare ad attrarre gli investimenti chiave dall’estero dipende molto dalla capacità di Malta di offrire un settore bancario efficiente e collegato. Ecco, io credo governo deve intraprendere una strategia nazionale pagamenti agli sviluppi di sostegno in questo settore e per il paese di veramente leva sulle opportunità che Fintech sta presentando e che altri paesi stanno massimizzando. L’istruzione è anche un altro settore che credo che possiamo fare molto di più, soprattutto quando si tratta di affrontare i problemi strutturali, come abbandono scolastico e l’adozione di contenuti scientifici, come io credo che ciò avverrà a perseguitarci in futuro.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.