7 altre canzoni Hilariously maleducato maltesiNien

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

7 altre canzoni Hilariously maleducato maltesi

Niente rende divertante abbastanza come canzoni maltesi sfacciato e maleducato. Da ironia pezzi satirici a grezzi osservazioni occhio-apertura, Malta ha davvero ottenuto tutto quando si tratta di volgarità. Per dimostrarlo, qui ci sono sette canzoni che abbiamo sicuramente non consigliamo a tutto volume presso l’ufficio.

1. Xtruppaw: àlam Cappa w Riha ta’HARA

Questa è una di quelle canzoni che ti avverte esattamente dove sta andando da quel bel titolo. Una canzone che parla di difficoltà di un uomo di cercare di trovare il bagno quando la natura chiama, questo è il perfetto inizio greggio a una playlist ridacchiando che vi farà sentire come se fossi a 16 tutto da capo.

2. Marmalja: Pressjoni

sette minuti del video musicale Pressjoni inizia un tono piuttosto grave e triste, ma si intensifica rapidamente in un pezzo satirico moderno in stile Eminem che porta giù la metà del paese. Marmalja avvertono che la loro canzone ha “kontenut għall-udjenza matura”, ma ci sono ancora momenti che potrebbero prenderti alla sprovvista, come “Il-Gvern bħall kamasutra, għax huwa QED moħxi f’kull pożizzjoni” e l’esilarante “Qabduni nġerriħ u Tawni ġieħ ir-Repubblika”, che viene aggiunto effetto considerando il brano è stato rilasciato un paio di mesi dopo la polemica del premio.

3. Bila: Wiċċek ma’Wiċċi

BILA stanno avvicinando l’anniversario di un anno da quando hanno pubblicato il loro EP demo, ma sono ancora in corso a pieno regime. Uno dei brani più popolari nei loro live set rimane Wiċċek ma ‘Wiċċi, che tira fuori il meglio di Maltese hardcore punk con un inno entertainingly grossolano che ottiene sempre la folla che va, “Wiċċek ma’ wiċċi, iz-żobb Kemm int ikrah” .

4. Brikkuni: Gadazz Ġiljan

Una canzone dedicata all’uomo soprannominato “l-Ambaxxatur Malti tar-relax”, di Brikkuni Gadazz Ġiljan vanta una lunga lista di momenti standout che evidenziano la vita di un uomo Maltese che non poteva dare meno di un fico secco se ci avesse provato.

Ma il versetto che tutta la folla è sempre in trepidante attesa per viene dopo il primo ritornello, quando Mario crepe tutti con, “ma Lili jmerini Hadd ħlief il-pompa tal-Marsa, reġgħet belatli Hames liri f’għoxx dik ommha!”

5. Patri Porga: Għażiża Connie

Una di quelle canzoni che è stato ri-caricato un paio di centinaia di volte su MySpace e YouTube, Connie è probabilmente uno dei più riconoscibili canzone su questa lista. Torna nei giorni Ares e Limewire e ben prima di Facebook e YouTube sono stati una cosa reale, noughties ragazzi tutti riuniti attorno foto del loro amico a ridere in questo gioiello.

6. Bobzot Produzioni: Kemm Aw Liba Ttir

canzoni Bobzot hanno accumulato un patrimonio in linea, e scegliendo una delle loro canzoni è abbastanza la sfida. Ma quando si scende ad esso, una versione Maltese scortese di Creedence Clearwater Revival Hai mai visto la pioggia è un vincitore mani verso il basso.

7. Daniel Dean Kingswell: Rużarju Remix

La sensazione DDK virale iniziato 2017 con il botto (er). Queste clip maltesi classici si fondono perfettamente per formare un nuovo inno per il nostro popolo.

BONUS: Joe Demicoli: Sieħbi Tidgħix

Del 1993 Radju Filfla è Demicoli classico, come si arriva. La risposta di Malta di Weird Al Yankovic, Demicoli ci ricorda per cercare di rilassarsi, non importa quanti modi la giornata va storto. Quindi ricorda ragazzi; non giurate (o almeno, fare del vostro meglio per non).

Taggare i tuoi amici la maggior parte immaturi nei commenti!

7 Other Hilariously Rude Maltese Songs

———–

7 Other Hilariously Rude Maltese Songs

Nothing makes us giggle quite like cheeky and rude Maltese songs. From tongue in cheek satirical pieces to crude eye-opening remarks, Malta really has got it all when it comes to vulgarities. To prove it, here are seven songs that we definitely don’t recommend blaring out at the office.

1. Xtruppaw: Dlam Ċappa w Riħa ta’ Ħara

This is one of those songs that warns you exactly where it’s going from that beautiful title. A song about a man’s hardships of trying to find the toilet when nature calls, this one’s the perfect crude beginning to a chuckling playlist that will have you feeling like you’re 16 all over again.

2. Marmalja: Pressjoni

Pressjoni’s seven-minute music video starts off on a pretty serious and grim tone, but it quickly escalates into a modern Eminem-style satirical piece that takes down half the country. Marmalja warn that their song has “kontenut għall-udjenza matura”, but there are still moments that might catch you off-guard, like “Il-Gvern bħall kamasutra, għax huwa qed moħxi f’kull pożizzjoni” and the hilarious“Qabduni nġerriħ u tawni ġieħ ir-Repubblika”, which gets added effect considering the song was released a couple of months after the award’s controversy.

3. Bila: Wiċċek ma’ Wiċċi

BILA are approaching the one year anniversary since they released their demo EP, but they’re still going at full throttle. One of the most popular tracks in their live sets remains Wiċċek ma’ Wiċċi, which brings out the best of Maltese hardcore punk with an entertainingly crass anthem that always gets the crowd going, “Wiċċek ma’ wiċċi, iż-żobb kemm int ikraħ”.

4. Brikkuni: Gadazz Ġiljan

A song dedicated to the man dubbed “l-Ambaxxatur Malti tar-relax”, Brikkuni’s Gadazz Ġiljan boasts a long list of standout moments highlighting the life of a Maltese man who couldn’t give less of a damn if he tried.

But the verse that the whole crowd is always eagerly waiting for comes after the first chorus, when Mario cracks everyone up with, “Lili ma jmerini ħadd ħlief il-pompa tal-Marsa, reġgħet belatli ħames liri f’għoxx dik ommha!”

5. Patri Porga: Għażiża Connie

One of those songs that’s been re-uploaded a couple of hundred times to MySpace and YouTube, Connie is probably one of the most recognisable song on this list. Back in the Ares and Limewire days and well before Facebook and YouTube were an actual thing, noughties teens all gathered around their friend’s photo to giggle at this gem.

6. Bobzot Productions: Kemm Aw Liba Ttir

Bobzot songs have amassed an online legacy, and picking one of their songs is quite the challenge. But when it comes down to it, a rude Maltese version of Creedence Clearwater Revival’s Have You Ever Seen The Rain is a hands-down winner.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.

http://xzh.i3geek.com