8 cose che abbiamo imparato dal libro elettorale d

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

8 cose che abbiamo imparato dal libro elettorale di Joseph Muscat

Nel 2013, il Partito Labor ha lanciato un libro su Joseph Muscat come parte della sua campagna elettorale. Ora la festa lo ha fatto di nuovo, questa volta presentando una compilazione di molti dei discorsi Moscat fatti durante il suo tempo come primo ministro. Ciò include alcuni discorsi che assumono un significato completamente nuovo quando leggi nel contesto di questa campagna elettorale. Come il primo discorso ufficiale del governo, in cui ha promesso di “ripulire la politica” e ricostruire la fede nei politici prendendo provvedimenti per sconfiggere qualsiasi “tassa sulla corruzione”.

Ma il libro include anche alcune pagine di riflessi scritte da Muscat stesso, dove si apre su alcuni momenti chiave in questa legislatura e alcuni dei suoi piani principali per quando viene rieletto. Leggiamo il libro e abbiamo scelto questi punti salienti.

1. Panama Papers è stata la sua “più grande delusione”
Dice che era anche la cosa che avrebbe potuto causare il più grande danno al paese “, ma grazie a Dio non ha”. E poi entra in questa spiegazione: “Prima di tutto, come tutti sanno, sia a Malta che all’estero, il mio governo non tollera la corruzione. Questo è qualcosa che tutti lo sa e lo dichiaro di nuovo qui. Questo è uno dei motivi per cui sono stato così deluso dal fatto che l’opposizione ha cercato di contaminare noi, compresi personalmente e i membri della mia famiglia, con questa cosa. In secondo luogo, l’ho detto e lo dirò di nuovo: quando c’è una prova di corruzione in bianco e nero, tutti possono rimanere certi che sarò il primo a prendere passi immediati. Indipendentemente se sono amici, sostenitori o parenti. Detto questo, rimane il giorno peggiore del mio tempo come primo ministro quando nella terza settimana di aprile 2017, mia cara moglie Michelle è stata spinta in questa spregevole storia. Mi fa male in grande perché le frecce avvelenate hanno raggiunto il mio cuore. ”

IMG 2041.
Una delle prime foto da apparire nel libro è Joseph Muscat alla sua prima santa comunione

2. Muscat era piuttosto ferito dalla copia dell’economista che è stato lasciato deliberatamente sulla sua scrivania per il suo primo giorno in ufficio
Dopo la sua breve dichiarazione sui documenti di Panama, Muscat continua a criticare l’opposizione per il suo “Paroli Fil-Vojt” (parole vuote) in tutta la legislatura. Dice che desiderava il giorno in cui l’opposizione potrebbe essere positiva e costruttiva. Poi racconta il giorno in cui è entrato in Castiglia per la prima volta solo per trovare una copia dell’economista con il titolo “Invia i clown”, che ha tradotto come “ħalllu l-Pulċinelli Jidħlu”.

“Chi ha lasciato questo messaggio lì – e in seguito abbiamo scoperto chi è stato perché ha finito di farlo – insultato non solo io, perché per me era solo puerile, ma l’ufficio del primo ministro. Immagino sia stato divertente, ma non completamente. ”

IMG 2048.
Questo è il momento Muscat ha trovato l’economista sul suo nuovo scrittorio a Castille

3. Il suo momento più fiero era l’introduzione di sindacati civili, ma il prossimo grande passo sarà il progresso delle donne
Come ha detto prima, il risultato più fiero di Muscat in questa legislatura è stata l’introduzione di sindacati civili. Dice il 14 aprile 2014 era un giorno che non avrebbe mai dimenticato. Tuttavia, lo speciale focus della sua seconda legislatura sarebbe il progresso delle donne. Le donne rimangono svantaggiate in vari aspetti della società, dice. “Il tempo potrebbe essere arrivato a introdurre quote per le donne a vari livelli di leadership politica e amministrativa”.

IMG 2056.
La moglie e i bambini gemelli di Muscat presentano prominenti in tutta la sua riflessione personale

4. Crede di risolvere “il grosso problema dell’immigrazione illegale”
Lui non dice come l’ha fatto, ma dice che dopo aver insistito con l’UE, la Nazioni Unita, il Commonwealth e il Consiglio d’Europa, ha prevalso la voce di Malta. “Oggi abbiamo raggiunto un punto in cui il peggiore di questa crisi è finita. No, non solo non abbiamo esacerbato il problema, ma in realtà abbiamo risolto in modo permanente “.

IMG 2050.
La famiglia Muscat Meeting Papa Francesco

5. Muscat è un figlio unico, ma non stava per essere
Muscat è nato il 22 gennaio 1974 ai suoi genitori Salvatore e Grazia Née Borg. Il Salvatore proveniva da una famiglia di minore classe di mintoffiani e grazia proveniva da una famiglia agricola di nazionalisti. La biografia continua a dire che Moscat era un figlio unico. La sua madre grazia è rimasta incinta con un altro bambino in seguito, ma erroneamente abortito. Anche il libro parla di come la prima gravidanza di Michelle Muscat si è conclusa anche in un aborto spontaneo, e questo era un periodo incredibilmente difficile per la coppia, che vivevano a Bruxelles in quel momento.

IMG 2044.
Moscat con sua madre grazia dopo che si è laureato

6. Muscat ha lavorato con il partito laburista per 25 anni
Quando aveva 18 anni, Muscat iniziò a lavorare come giornalista a Super One (che in seguito ha retributato come uno). Ha anche servito volontariamente al centro del lavoro di St Paul’s Bay. Ma il suo primo ruolo eletto all’interno della festa è arrivato un anno dopo, quando è stato eletto segretario finanziario del forum della gioventù żgħażagħ laburisti.

IMG 2045.
7. Muscat sta ancora progettando di rivedere la Costituzione in una seconda repubblica
Muscat ammette che non è riuscito a guidare il paese verso una nuova costituzione nella passata legislatura. Dice che questo perché le discussioni iniziali hanno mostrato che la riforma dovrebbe essere più grande del presunto iniziale. Ha in programma di fare il lavoro nella prossima legislatura.

IMG 2059.
Moscat al suo giuramento come primo ministro nel 2013

8. L’autore ritiene che questo legislatore sia stato il miglior governo dal 1976 di Mintoff
L’ultima pagina del libro, che è stata creata da un editor di notizie Aleander Balzan, termina con un breve passaggio su come questo è il momento migliore per Malta.

“Prima, tutti dicono che il miglior governo che il Maltese e gli Gitani avevano mai avuto dall’indipendenza, in generale, è stato quello guidato da Dom Mintoff tra il 1971 e il 1976, e avevano ragione. Nonostante questo, l’ultimo governo, guidato da Dr Joseph Muscat, certamente non ha fatto cadere il bastone. Potrebbe essere che questo governo fosse il migliore dal 1976. “

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.