8 negozi Abbiamo bisogno a Malta ASAPLa popolarit

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

8 negozi Abbiamo bisogno a Malta ASAP

La popolarità dello shopping online è esplosa nell’ultimo decennio. Ci piace pigro, conveniente, senza limiti, non dover trasportare una merda e il più importante di tutti, non dover fare un piccolo discorso con le persone che abbiamo scortato su Facebook.

Eppure a volte, vogliamo solo fare un pomeriggio fuori dai negozi (shopping shopping, non shopping online). Possiamo effettivamente bisogno di provare le cose prima di riceverle in wrap a bolle di plastica. E a volte, semplicemente rifiutiamo di aspettare la consegna, perché siamo maltesi e quindi, impaziente.

Quindi, ecco un elenco di negozi (tra molti altri) ci piacerebbe avere a Malta.

1. H & M
Questa società svedese di abbigliamento-vendita ha oltre 4.000 negozi in tutto il mondo, secondo solo alla Capogruppo di Zara. Vendendo un ampio assortimento di vestiti per ogni occasione ai prezzi ad alta strada. Sebbene il loro obiettivo principale sia su abiti da donna, offrono anche abbigliamento uomo, abbigliamento per bambini e cose da casa. H & M collabora anche annualmente con marchi di lusso come Balmain e Versace per lanciare una riscossione della capsula di stile di fascia alta a prezzi accessibili. Win-win.

Perché non ce ne abbiamo ancora bisogno?

2. Primark.
La nostra casa lontano da casa. La madre di economia. Primark; Il posto storto maltese per poter riempire un carrello di nuovi articoli guardaroba senza nemmeno guardare i cartellini dei prezzi.

#Perchè noi possiamo

‘Battalna Post Sherizienne! Ejja nieħdu selfie mal-ħmistax-il cestino L’Għandna. ‘

3. Stivali
Chiunque sia stato in Inghilterra e quindi, Primark, si è fermato agli stivali (molto probabilmente per una crema di callo a piedi) il rivenditore in cui gli acquirenti possono trovare la salute A-Y-T-H-I-G-G salute e la bellezza, senza dover prendere un prestito o vendere un rene.

‘Kallu Fuq Sieqi Biss Kien Jonqosni, Kif Qabżitli BL-O **** Shopping!’

Marito

4. IKEA.
Wohoo per il design scandinavo! IKEA, un’altra società svedese che ha fatto la nostra lista, offre mobili economici e pronti per l’assemblaggio e accessori per la casa, da divani a spazzole da toilette. La semplicità è probabilmente il principale principio di progettazione di IKEA.

Con la maggior parte delle persone maltese shopping online e con prodotti IKEA spediti dalla Sicilia o dai Paesi Bassi, sarebbe bello entrare in uno dei loro negozi con i nostri piedi. Come chiunque sia mai stato a un negozio IKEA può confermare che l’esperienza è così divertente, fa male. O forse è tutto il cammino che fa male. Ad ogni modo, ne abbiamo bisogno.

Così abbastanza con le società di scommesse già e portano IKEA alle nostre sponde.

5. Victoria’s Secret
Abbiamo guardato le loro sfilate di moda e odiava i loro modelli, conosciuti come “angeli” (in particolare, Adriana Lima). Più che portare questo franchising qui per la sua biancheria intima, costumi da bagno, lingerie e profumi troppo spediti, abbiamo bisogno del negozio segreto di Victoria per l’esperienza stessa. Conosciuto per il suo tutto nero e rosa tutto, lampadari, musica fresca musicale e schermi video che mostrano passerelle, è tutto piuttosto favolosamente appariscente in piccole dosi. Come l’Eurovision.

Diamine, andremmo per gli spogliatoi da soli.

6. Kiko.
L’unica cosa buona di un volo ritardato è più tempo per testare il trucco a Kiko. Questo principale marchio italiano vende una vasta gamma di prodotti cosmetici e prodotti per la cura della pelle a prezzi fantastici, motivo per cui abbiamo bisogno a Malta.

7. Decathlon.
Il rivenditore di sport numero uno dell’Europa, offrendo un’enorme varietà di abbigliamento sportivo e attrezzature sportive che ci mancano qui, a prezzi estremamente convenienti. Passeggiando in giro per i negozi Decathlon è un allenamento in sé, un po ‘come un viaggio attraverso un corridoio Mater Dei. Sì grazie.

#Obesenationnomo ‘#onestepclosertoreainingthremnewyearsresolutions.

8. Chillie / Hugo’s Chocolate Factory
Ignora cosa è stato detto solo nel punto precedente, perché non sapevamo di quello di cui stavamo parlando. Un fiume di cioccolato fluente, fontana fonduta di cioccolato e Oompas Loompas che ci servono cioccolato coperto di cioccolato tutto è ciò di cui abbiamo veramente bisogno.

La fabbrica di cioccolato di Hugo. #Fa in modo che succeda.

Chocolate Chocolate 1.
Quale negozio ti piacerebbe di più vedere a Malta? Tag Hugo Chetcuti per fargli sapere!

8 Stores We Need In Malta ASAP


———-

8 Stores We Need In Malta ASAP

The popularity of online shopping has exploded in the last decade. We like lazy, convenient, limitless, not having to carry shit and most important of all, not having to make small talk with people we’ve unfriended on Facebook.

Yet sometimes, we just want to make an afternoon out of shopping (shopping shopping, not online shopping). We may actually need to try on things before receiving them in plastic bubble wrap. And sometimes, we simply refuse to wait for delivery, because we are Maltese and therefore, impatient.

Thus, here is a list of shops (among many others) we would love to have in Malta.

1. H&M
This Swedish clothing-retail company has over 4,000 stores worldwide, second only to the parent company of Zara. Selling a large assortment of clothes for every occasion at high-street prices. Although their main focus is on womenswear, they also offer menswear, childrenswear and home stuff. H&M also collaborates annually with luxury brands such as Balmain and Versace to launch a capsule collection of high-end style at affordable prices. Win-win.

Why do we still not have it again?

2. Primark
Our home away from home. The mother of cheap. Primark; the place Maltese flock to in order to be able to fill up a trolley of new wardrobe items without even looking at the price tags.

#BecauseWeCan

‘Battalna post Sherizienne! Ejja nieħdu selfie mal-ħmistax-il basket l’għandna.’

3. BOOTS
Anyone who has been to England and therefore, Primark, has stopped at Boots (most probably for some foot callus cream) the retailer where shoppers can find a-n-y-t-h-i-n-g health and beauty-related without having to take a loan or selling a kidney.

‘Kallu fuq sieqi biss kien jonqosni, kif qabżitli bl-o**** shopping!’

Husband

4. IKEA
Wohoo for Scandinavian design! IKEA, another Swedish company that made our list, offers cheap, ready-to-assemble furniture and house accessories, from sofas to toilet brushes. Simplicity is probably IKEA’s top design principle.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.