A 18 anni Fernando Tats Jr ha stretto un accordo c

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

A 18 anni, Fernando Tatís Jr. ha stretto un accordo con Big League Advance, che anticipa la paga ai giocatori della lega minore in cambio di una fetta dei loro guadagni MLB. Adesso è il momento di pagare. Passa al contenuto principale

Selezionare

DJIApoints con a0.00% ▲

Stati Uniti 10 anni con a1,340% ▼

Europoint con a0,05% ▲

ISCRIVITI ISCRIVITI

Inserisci notizie, citazioni, aziende o video

Fernando Tatís Jr. DERRICK TUSKAN / ASSOCIATED PRESS

MLB

I Padres devono a Fernando Tatís Jr. 340 milioni di dollari. Deve un fondo di investimento a milioni dal suo giorno di paga.

A 18 anni, Tatís ha stretto un accordo con Big League Advance, che anticipa la paga ai giocatori della lega minore in cambio di una fetta dei loro guadagni MLB. Adesso è il momento di pagare.

IL GIORNALE DI WALL STREET

Continua a leggere il tuo articolo con un abbonamento WSJ.

€ 1 per 2 mesi

VISUALIZZA LE OPZIONI DI ABBONAMENTO

Di

Jared Diamond

Aggiornato il 19 febbraio 2021 alle 08:41 ET

CONDIVIDERE

TESTO

121

Ascolta questo articolo

8 minuti

00:00

1x

Fernando Tatís Jr. aveva 18 anni, solo un potenziale candidato di basso livello della Repubblica Dominicana che cercava di farsi strada nel sistema agricolo di San Diego Padres, quando fece un accordo finanziario che avrebbe avuto un impatto sulla sua intera carriera nel baseball. E non era con i Padres.

Tatís ha firmato un contratto con Big League Advance, un insolito fondo di investimento che paga in anticipo i soldi dei giocatori di serie minori in cambio di una quota dei loro futuri guadagni MLB.

Tatís, ora 22enne e ampiamente considerato come una delle migliori giovani stelle dello sport, oggi sa quali saranno questi guadagni. Ha accettato un contratto record di 14 anni con i Padres mercoledì sera del valore di 340 milioni di dollari, il terzo più alto totale nella storia della MLB.

Il suo nuovo contratto crea anche un obbligo significativo per Tatís: pagare una parte considerevole della sua nuova taglia, forse vicino a $ 30 milioni, a Big League Advance.

NEWSLETTER WSJ

Note sulle notizie

Le notizie della settimana contestualizzate, con Tyler Blint-Welsh.

Vorrei anche ricevere aggiornamenti e offerte speciali da Dow Jones e affiliati. Posso annullare l’iscrizione in qualsiasi momento Accetto la Privacy Policy e l’Informativa sui cookie.

ISCRIVITI

L’accordo di Tatís è il giorno di paga più alto di sempre per Big League Advance e per lo strumento finanziario non ortodosso che ha creato.

Big League Advance ha iniziato a raccogliere fondi nel 2015 e ha fatto il suo primo investimento in un giocatore nel 2016. Il fondatore e CEO dell’azienda, Michael Schwimer, è un laureato dell’Università della Virginia che ha partecipato a 47 partite per i Philadelphia Phillies nel 2011 e nel 2012.

Gli investitori in Big League Advance includono l’esecutivo di Cleveland Browns Paul DePodesta e Marvin Bush, il figlio del defunto presidente George H.W. Cespuglio. Schwimer afferma che la società ha investito finora più di 150 milioni di dollari in quasi 350 giocatori, nessuno più importante di Tatís. Molti di loro non hanno mai giocato nei campionati maggiori.

Schwimer ha rifiutato di rivelare quanto il fondo abbia dato a Tatís come giocatore della lega minore o quanto grande sia la posta in gioco che Big League Advance ha nei suoi guadagni della lega maggiore.

Tuttavia, ha detto che il patto medio di Big League Advance con i giocatori è di circa l’8%. Nel caso di Tatís, ciò ammonterebbe a $ 27,2 milioni. I rappresentanti di Tatís hanno rifiutato di commentare.

“Siamo nel 2021, e questa è la prima volta che lo vediamo ripagare in modo effettivo invece che teorico”, ha detto Schwimer, che ha compiuto 35 anni venerdì. “Viviamo da un po ‘in un mondo teorico e questa è la prima vera mossa per noi.”

Big League Advance utilizza un algoritmo proprietario per proiettare le prestazioni e il potenziale di guadagno dei giocatori, al fine di stabilire un importo prestabilito che sarebbe disposto a pagare un giocatore in cambio di ogni punto percentuale dei futuri guadagni MLB a cui il giocatore è disposto a rinunciare.

Ad esempio, se Big League Advance offre a un giocatore di lega minore $ 100.000 in anticipo per l’1% dei suoi guadagni, quel giocatore può decidere di accettare $ 500.000 in cambio del 5% o $ 1 milione per il 10%. Un giocatore stimato come Tatís potrebbe ricevere un paio di milioni di dollari da Big League Advance. Nelle sue prime due stagioni con i Padres, Tatís ha guadagnato meno di $ 800.000 di stipendio.

L’interbase di Padres Fernando Tatis scende in campo durante una partita di allenamento primaverile nel 2018.

FOTO: AP

I pagamenti anticipati della Big League non sono prestiti. Se il giocatore non raggiunge mai le major, non deve rimborsare i soldi e Big League Advance perde la sua puntata. Quando un giocatore si trasforma in una star della MLB come Tatís, Big League Advance riceve un’enorme vincita. In effetti, Tatís sta ora finanziando un gruppo di leghisti minori che non ce la faranno mai. È simile a un fondo di capitale di rischio che sostiene molte startup che falliscono, in cambio di un gigantesco giorno di paga per entrare presto in un’azienda come Facebook o Uber.

“Sappiamo che perderemo denaro su oltre l’80% dei giocatori con cui trattiamo”, ha detto Schwimer. “Lo sappiamo bene. Ma ne vale la pena perché ho trovato un Tatís.”

Questo tipo di accordi di condivisione del reddito sono controversi. Non molto tempo dopo che Big League Advance ha iniziato a investire nei giocatori, il consigliere generale della MLB Players Association ha inviato un promemoria agli agenti che diceva: “Molti di voi hanno chiesto se l’Associazione ha approvato o approvato in altro modo BLA ei suoi prodotti. La risposta è categoricamente “no” “. Ha continuato a consigliare a giocatori e agenti di” procedere con cautela “.

Gli agenti hanno criticato il modello di business della Big League Advance, con alcuni che accusano la compagnia di depredare giovani giocatori che spesso sono latinoamericani che vivono in povertà e potrebbero non comprendere appieno le ramificazioni dei loro accordi. I giovani leghisti minori storicamente hanno guadagnato meno di $ 10.000 per l’intera stagione, anche se la MLB ha recentemente annunciato che gli stipendi MiLB aumenteranno nel 2021 dal 38% al 72%.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.