Adrian Delia risolve il suo dilemma del sedile par

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Adrian Delia risolve il suo dilemma del sedile parlamentare

Il nuovo leader dell’Adrian Delia del PN guarda tutto per essere giurato come leader dell’opposizione quando il Parlamento ricosce la prossima settimana dopo l’assistente segretario generale del Partito Generale Jean-Pierre Debono ha accettato di rinunciare al suo posto.

“Questa è stata la decisione più difficile che abbia mai dovuto prendere nella mia vita, ma ho sentito che dovevo prenderlo per il bene del PN,” Debono – che aveva sostenuto Delia in tutta la campagna di leadership – ha detto sul suo muro di Facebook. “In questo momento di prova per il PN, dobbiamo mettere da parte le nostre ambizioni personali e guardare al futuro in modo che possiamo diventare un’opposizione unita ed efficace.”

Dalla sua elezione la scorsa settimana, Delia ha lottato per convincere un deputato per dargli il loro posto, e in effetti Maltatoday ha riferito PN MP Ivan Bartolo aveva rifiutato l’offerta compensativa del leader per un ruolo di consulenza.

Tuttavia, la decisione di Debono ha aperto un percorso chiaro per l’ingresso del Delia nella casa, in particolare come Antoine Borg e Sam Abela, i due candidati PN del settimo distretto hanno probabilmente il suo posto in un’elezione casuale, entrambi hanno dichiarato che faranno tutto possibile aiutare il nuovo leader fuori. Ciò significherebbe nulla di non contestare affatto un’elezione casuale o salendo contro qualsiasi PN e partit demokratiku candidati che decidono di contestare le elezioni casuali e quindi si dimette istantaneamente di rassegnare il posto alla Delia.

Debono, il marito del deputato nazionalista Kristy Debono, è rimasto sotto il Cosh sulla scia di una relazione della Commissione elettorale di PN, trapelata a Maltatoday, criticandolo per la sua gestione dei voti proxy con le false firme nelle elezioni di leadership PN.

Secondo il rapporto, l’assistente segretario generale non ha verificato le firme per i voti delegati che gli erano stati consegnati dai membri del comitato sezionale PN per conto dei membri PN pagati.

Jean.
Jean-Pierre Debono con sua moglie Kristy Debono, anche un MP PN

I tempi della domenica di Malta hanno riportato oggi i sette membri della Commissione elettorale del PN hanno rassegnato rassegnato la massa in massa dopo la crescita della crescita alle accuse livellate contro di esso durante la campagna.

La scorsa notte, il candidato PN e il chirurgo Kevin Cassar si dimise dalla festa in segno di protesta in direzione che teme la festa sta prendendo sotto Delia.

In una lettera di dimissioni pubblica forte a Jean-Pierre Debono, Cassar – un genero dell’ex primo ministro Eddie Fenech Adami- avverte la battlecry di Delia contro “odio” è utilizzato per giustificare gli attacchi ai critici del leader e ha detto A Il culto della personalità è già stato formato attorno al nuovo leader.

Pensi che Adrian Delia farà un buon leader dell’opposizione? Facci sapere nella sezione commenti

https://lovinmalta.com/news/adrian-delia-solves-His-parlamentare-Seat-dilemma/

———

Adrian Delia Solves His Parliamentary Seat Dilemma

The PN’s new leader Adrian Delia looks all set to be sworn in as Opposition leader when Parliament reconvenes next week after party’s assistant secretary general Jean-Pierre Debono agreed to give up his seat.

“This was the hardest decision I’ve ever had to take in my life but I felt I had to take it for the good of the PN,” Debono – who had supported Delia throughout the leadership campaign – said on his Facebook wall. “In this moment of proof for the PN, we must put aside our personal ambitions and look to the future so that we can become a united and effective Opposition.”

Since his election last week, Delia has struggled to convince a MP to give him their seat, and indeed MaltaToday reported PN MP Ivan Bartolo had turned down the leader’s compensatory offer for a consultancy role.

However, Debono’s decision has opened a clear path to Delia’s entry into the House, particularly as Antoine Borg and Sam Abela, the two PN candidates on the seventh district most likely to take his seat in a casual election, have both declared they will do everything possible to help the new leader out. This would either mean not contesting a casual election at all or going up against any PN and Partit Demokratiku candidates who decide to contest the casual election and then instantly resigning to make way for Delia.

Debono, the husband of Nationalist MP Kristy Debono, has recently come under the cosh in the wake of a report by the PN’s electoral commission, leaked to MaltaToday, criticising him for his handling of proxy votes with false signatures in the PN leadership election.

According to the report, the assistant secretary general had failed to verify the signatures for the proxy votes which had been delivered to him by PN sectional committee members on behalf of PN paid-up members.

Jean
Jean-Pierre Debono with his wife Kristy Debono, also a PN MP

The Sunday Times of Malta reported today the seven members of the PN’s electoral commission have resigned en masse after growing fed up at the accusations levelled against it during the campaign.

Last night, PN candidate and surgeon Kevin Cassar resigned from the party in protest at the direction he fears the party is taking under Delia.

In a strongly-worded public resignation letter to Jean-Pierre Debono, Cassar – a son-in-law of former Prime Minister Eddie Fenech Adami— warned Delia’s battlecry against “hatred” is being used to justify attacks on the leader’s critics and said a personality cult is already being formed around the new leader.

Do you think Adrian Delia will make a good Opposition leader? Let us know in the comments’ section

Adrian Delia Solves His Parliamentary Seat Dilemma

———

U-Adrian Delia uxazulula inkinga yakhe yePhalamende

Umholi omusha we-PN u-Adrian Delia ubukeka konke okusemandleni ukuthi afungelwe njengomholi ophikisayo lapho iPhalamende liphinda livuse isonto elizayo ngemuva kokuvumelana noNobhala Wokusiza Iqembu uJean-Pierre Debeno.

“Lesi kwakuyisinqumo esinzima kunazo zonke engake ngasithatha empilweni yami kodwa nganginomuzwa wokuthi kufanele ngiyithathe ukuze kube yinhle ye-PN,” kusho uDebono – owayesekele uDelia kuwo wonke umkhankaso wobuholi – kusho odongeni lwakhe lwe-Facebook. “Ngalesi sikhathi sobufakazi be-PN, kufanele sibeke eceleni izifiso zethu zomuntu siqu futhi sibheke ikusasa ukuze sibe nokuphikiswa okubumbene nangokuphumelelayo.”

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.