Album della settimana Il giovane Ges Benvenuti co

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Album della settimana: Il giovane Gesù – Benvenuti concettuale Beach

Da: Ben Cohn
“Ogni disco ha bisogno di una tesi, ha bisogno di una crisi, o campagna,” John Rossiter canta su “Root e Corona”, la quinta canzone la sua band, il nuovo album (e migliore) Giovane di Gesù, Benvenuti a concettuale Beach. Giovane Gesù è in realtà il tipo di band i cui record sono tesi; fanno denso, musica rock intellettuale con fogli lirici che leggono più come la poesia di bar. E se “Root e Corona” fa presente una tesi per Welcome to concettuale Beach, si tratta di andare oltre la mente, o per lo meno una coscienza singolare. Il titolo dell’album si riferisce all’idea di Rossiter di un rifugio mentale in cui sono soddisfatte tutte le esigenze, e Rossiter ha addirittura ampliato a diventare uno spazio per lui e tutti i suoi compagni di band, un nascondiglio collettiva tra le anime. Questo sta dicendo, perché i giovani Gesù ha raggiunto un punto in cui sembra che tutti i membri sono di una mente alveare, lavorando come estensioni di un disco collettivo per fare musica. Di solito, questo momento è quando una banda scende un grande album, uno essi saranno ricordati per, quello che si potrebbe fare una intera carriera. Sono pronto a scommettere che Benvenuti concettuale Beach sarà quello record per giovane Gesù. Stanno prendendo rischi che quasi nessun altra band è adesso, e lo spostamento verso un suono influenza agnostico che si sente radicale.

La prima volta che si potrebbe rendersi conto di quanto lontano Benvenuti al concettuale Beach si allontanerà da ciò che è generalmente considerato “rock” la musica è quando le raffiche di sassofono in “Pattern dubbio”. Sembra banale come l’inferno e anche trascendentale. le chiavi di Eric Shevrin praticamente shimmer mentre corrono su e giù per la scala. E ‘positivo Alice Coltrane-esque. “Pattern dubbio” è in gran parte un brano strumentale, una lezione di reframing strumenti in nuovi contesti. Ma i testi che appaiono sono cogente: “Mostrami come ti rilassi o meglio, dimmi come hai fatto a vivrei se si potesse vivere così / io ti mostrerò come mi arrabbio o meglio, come io giudico il mondo e come un modello dubbi.” Il tentativo di costruire un ponte tra la mente e di qualcun altro è un terribile e gratificante prospettiva, come rilevanti per una relazione romantica come è di un gruppo di musicisti.

L’influenza del jazz si presenta in tutto l’album. La batteria di Kern Haug è meno una spina dorsale e più di un esoscheletro, flessibile e varia. Egli passa tra i solchi di momento in momento, aggiungendo levità a tali canzoni tematicamente pesanti. “Meditazioni” è uno dei migliori fiori all’occhiello di Haug, così come chiara prova di come questi quattro hanno melded in uno solo. Si inizia con e ritorna passaggi improvvisati che suonano come i Sonic Youth al loro picco, rendendo il suono con le chitarre piene di ambiguità e di energia.

E con le ultime due canzoni su Benvenuti in concettuale Beach, entrambi i quali attraversano la soglia dei 10 minuti, giovane Gesù inviterà confronti Talk Talk, la riproduzione di una sorta di miscela di ambient-jazz-rock-post-rock che si snoda a breve colpi di estasi. Queste tracce, “allodola” e “maghi”, non funzionerebbe se non ci fosse completa fiducia tra questi ragazzi. Penso di Big Thief, che aveva un livello simile come una band l’anno scorso. Ciò che questi due gruppi condividono è che la sincronicità salta praticamente dagli altoparlanti. E la grande musicalità individualmente e collettivamente rende il tutto va giù facile, soprattutto i testi filosofia pesanti. Aiuta che Rossiter ha cambiato il suo stile vocale notevolmente. Invece di fare l’urlo-grido che è diventato canonizzati nella musica punk, sta cantando ora, e cantando in modo bello. La sua voce suona da qualche parte tra Jeff Buckley e ANOHNI, un ricco tono profondo che porta l’empatia di queste canzoni sulle sue spalle.

Nominalmente, giovane Gesù è un gruppo indie rock. Al loro inizio, erano emo, ma diventato troppo grande per l’etichetta. Probabilmente, essi hanno superato indie rock troppo. Se hanno bisogno di essere classificati, arte rupestre è probabilmente la più accurata (per ora), ma questa è la musica che gioca a tira e molla con le norme e le aspettative. La prima volta che sentiamo la voce di Rossiter è messo attraverso manipolazioni vocali, che sale e scende al di fuori del suo controllo, mentre canta “Come una fede diventa profonda, un lago ascensori da terra, trovano il demone e la colomba entrambi condividono, in serata ti vesti con cura.” Come i progressi canzone attraverso atonalities e swing-per-il-recinzioni emozione, tentativi Rossiter per individuare e comprendere ciò che alimenta la nostra fede, nonostante il trauma incredibile. “È così che viviamo, tra il dolore e la disperazione”, canta in seguito, elaborare, “imperfezione non abbandona mai, e il dolore si sente sarai sempre sentire un po ‘.” Alla fine, lui grida un ritornello ripetuto come se fosse il 2012 e lui è in una band emo di nuovo. Che cosa sta gridando? “Abbiamo appena potremmo crescere”. Lui lo sa bene; Giovane Gesù ha certamente.

Etichetta: Saddle Creek
Anno: 2020

https://www.treblezine.com/young-jesus-welcome-to-conceptual-beach-review-album-of-the-week/

ھەپتىلىك ئالبۇم: ياش ئەيسا – ئۇقۇم دېڭىز ساھىلىدە قارشى ئالىمىز

بىلەن: Ben Cohn
«ھەر رىكورتى بىر тезис ئېھتىياجلىق بىر كىرزىسقا, ۋە ئۇرۇشنى ئېھتىياجلىق,« John Rossiter ئۇنىڭ ئانسامبىل كۈنى », يىلتىزى ۋە پادىشاھلىقىغا« بەشىنچى ناخشا sings ياش ئەيسانىڭ يېڭى (ياخشى) ئالبۇمى ئۇقۇم دېڭىز ساھىلىدە قارشى ئالىمىز. ياش ئەيسا ئەمەلىيەتتە خاتىرىسى theses بار ئانسامبىل خىل بولسا; ئۇلار كۆپ مەيخانا يۇقىرى شېئىر ئوخشاش ئوقۇش lyric بەندىلىرىنى قورقىتىدۇ بىلەن زىچ, بىلىم تاش مۇزىكا كېرەك. «Root ۋە ۋەلىئەھدى» ئۇقۇم دېڭىز ساھىلىدە قارشى ئالىمىز ئۈچۈن ھازىرقى بىر тезис قىلمىسا, ئۇ ئاز دېگەندە بىر تاق قوللىغۇچلۇق ئاڭ كاللىسىدا ھالقىپ كۆچمە تەخمىنەن نىڭ, ياكى. ئالبوم نىڭ نامى بارلىق ئېھتىياجىنى ئۇيغۇن بىر روھىي قاچىدىغان Rossiter نىڭ خىيالىغا كۆرسىتىدۇ, ۋە Rossiter ھەتتا ئۇنىڭغا ۋە ئۇنىڭ bandmates بارلىق بىر ھويلىسى, جانلىرىڭلارنى ئوتتۇرىسىدا كوللېكتىپ hideout ئايلانغان ئۇنى كېڭەيدى. بۇ ياش ئەيسا نۇقتىسىغا يەتكەن, چۈنكى بارلىق ئەزالىرى كۆنەكنى ساراڭ بار ئوخشايدۇ بۇ قىلىشى مۇزىكا بىر كوللېكتىپ دىسكا كېڭەيتىلگەن ئىش, ئاڭلىماققا بولسا, ئېيتىپ بولۇپ. بىر band چوڭ ئالبۇمى ئۇلار ئېسىگە بايقايسىز بىرى, ئۇلار بىر پۈتۈن ھاياتىنى قىلىپ دەپ بىرى تۆۋەنلىگەن چاغدا ئادەتتە, مۇشۇ دەقىقىلەر دە بولسا. مەن ياش ئەيسا دەپ تارىختىكى ئەڭ بولىدۇ ئۇقۇم دېڭىز ساھىلىدە شۇ قارشى ئالىمىز бәс خالايدۇ بولدۇم. ئۇلار ھېچقانداق باشقا band ھازىر بولۇپ خەۋپ ئېلىپ, ۋە كەسكىن ھېس بىر تەسىر-agnostic ئاۋاز قاراپ تەرەققىي قىلماقتا قىلىۋاتىمىز.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.