Alcuni hanno persino ingrassato le persone per ott

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Alcuni hanno persino ingrassato le persone per ottenere ciò che volevano 👇

Trasparenza Internazionale

 

MT

IT

notizia

Sport

Opinione

Stile di vita

Coronavirus

 

giornale

PASSA ALL’INGLESE 

notizia

Locale

Il 33% dei maltesi ha utilizzato i propri conoscenti per ottenere un servizio

I maltesi pensano che gli uomini d’affari siano le persone più corrotte

A partire dal

Sephora Francalanza

15 giugno 2021 11:13

PixaHive.com

Leggi in inglese.

Il 33% dei maltesi ha utilizzato le proprie connessioni personali per ottenere un servizio pubblico, un tasso vicino alla media dell’Unione Europea.

È quanto emerge dall’indagine Global Corruption Barometer condotta da Transparency International.

L’indagine ha rilevato che il tipo più comune di corruzione è l’uso di connessioni personali, ad esempio compiacendo qualcuno o ottenendo servizi, benefici o concessioni tramite familiari o amici.

La corruzione avviene anche attraverso la concussione: una percentuale significativa di residenti nell’Unione Europea ha subito direttamente la corruzione.

Il 7% ha dichiarato di aver ingrassato qualcuno per ottenere un servizio pubblico nell’anno precedente. Mentre l’1% dei partecipanti al sondaggio di Svezia, Finlandia e Danimarca lo ha fatto, c’era il 20% in Romania e il 19% in Bulgaria. A Malta il 4% dei maltesi ha utilizzato tangenti per ottenere un servizio pubblico.

CorruzioneConnessioniTotale4% 33% Scuole pubbliche2% 32% Sanità pubblica4% 31% Carte d’identità5% 28% Previdenza sociale4% 33% Polizia0% 32% Percentuale di maltesi che hanno ammesso di aver fatto ingrasso o di aver utilizzato i propri legami personali
nell’anno precedente

Il 65% dei maltesi ritiene che la corruzione nel governo sia un problema

Sebbene il 56% dei maltesi creda che il governo stia facendo un buon lavoro nella lotta alla corruzione, una proporzione equivalente di maltesi ritiene che se dovessero segnalare qualcosa di corrotto, verrebbero risarciti. Nonostante questi timori, il 77% dei maltesi ritiene che la gente comune possa fare la differenza nella lotta alla corruzione.

L’indagine ha anche mostrato che il 62% dei residenti nell’UE ritiene che la corruzione nel governo sia un problema. Il 65% dei maltesi ci crede.

Il direttore dell’UE di Transparency International Michiel van Hulten ha affermato che i risultati dovrebbero essere un monito per i governi nazionali e persino per le istituzioni dell’UE. Ha sostenuto che la corruzione sta intaccando la fiducia del pubblico e che i leader devono prestare attenzione alle preoccupazioni del pubblico.

Il 17% pensa che PM sia corrotto

Ai partecipanti al sondaggio è stato chiesto di dire se ritenessero che diverse istituzioni fossero corrotte. A questa domanda i maltesi hanno risposto che i più corrotti sono i mercanti. Il 24% dei maltesi ritiene che tutti o la maggior parte dei trader siano corrotti.

Il 20% la pensa così sui deputati. Il 17% dei maltesi che hanno partecipato al sondaggio ha espresso mancanza di fiducia nel primo ministro Robert Abela, mentre solo il 2% pensa che il presidente George Vella sia corrotto.

Presidente2% Primo Ministro17% Parlamentari 20% Funzionari governativi14% Governo locale7% Polizia6% Giudici e magistrati8% Uomini d’affari24% Banchieri4% ONG7% – Percentuale di maltesi che ritengono che le suddette istituzioni siano corrotte

Lo scorso gennaio

Malta nella peggior posizione di sempre nell’indice di corruzione

Sfruttamento sessuale

Anche Transparency International considerava lo sfruttamento sessuale una forma di corruzione. Almeno il 7% dei partecipanti al sondaggio dell’Unione Europea ha dichiarato di aver vissuto o conosciuto qualcuno che l’ha vissuta, mentre a Malta il 6% ha risposto in questo modo.

Sembra che ci sia la minor corruzione in Estonia, con solo il 12% che riferisce utilizzando le proprie connessioni personali, il tasso più basso nell’UE. Il tasso di corruzione in questo paese è del 2%. Transparency International ha indicato che ciò è dovuto alla digitalizzazione dei servizi pubblici nel paese, dove Internet è considerato un diritto umano fondamentale, riducendo così la necessità di interazione con i funzionari pubblici, riducendo così la necessità di corruzione.

Guarda anche

Prostituzione: lavoro o sfruttamento?

TAGS

barometro

Corruzione

Condividi questa storia

Facebook0

Twitter0

WhatsApp

Copia link

Articolo precedente6 coppie continuano l’adozione dall’India

Sephora Francalanza

Commento

ARTICOLI CORRELATI ARTICOLI DELL’AUTORE

LOCALE

Non ci sono state frodi nella sovvenzione Progress Press – un ex funzionario aziendale di Malta

LOCALE

I pagamenti di Schembri a Hillman su consiglio dei media – Pace to the Police

LOCALE

Il tribunale deciderà domani sul rilascio di Keith Schembri e dei suoi colleghi

LOCALE

Giovedì inizia la raccolta delle prove contro gli 11 accusati di riciclaggio di denaro sporco

INTERNAZIONALE

L’ex presidente francese rischia 3 anni di carcere per corruzione

INTERNAZIONALE

Netanyahu si dichiara non colpevole di accuse di corruzione

PI ARTICOLI

L’avvocato che è stato citato in giudizio da Muscat non è ancora stato informato

Josianne Vella 14 giugno 2021

L’Inghilterra rinvia al 19 luglio il rilascio delle misure

Jesmond Saliba 15 giugno 2021

Il 33% dei maltesi ha utilizzato i propri conoscenti per ottenere un servizio

Sephora Francalanza 15 giugno 2021

La tua storia

Ci piacerebbe sentire la tua storia.

INVIACI UNA STORIA

Pubblicità

Tariffario pubblicitario.

PUBBLICIZZA CON NOI

linguaggio

Stai leggendo un giornale in maltese.

NEWSBOOK IN INGLESE

Equo, accurato e affidabile

Contattaci: info@newsbook.com.mt

 

Inviaci una storia

 

Chi siamo

 

Politica

 

Termini e Condizioni

 

Giornale in inglese

Sviluppato da iSupport ™

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.