Aldo Cutajar non mai stato licenziato dal servizi

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Aldo Cutajar non è mai stato licenziato dal servizio pubblico e Gonzi stesso aveva cancellato il suo nome, confuta Governo

Il governo di Malta ha emesso una risposta alle “dichiarazioni non corrette” in corso di fatto circa Aldo Cutajar, l’ex Console Generale a Shanghai che è stato ieri arrestato e accusato di riciclaggio di denaro dopo che la polizia ha scoperto € 500.000 in contanti durante un raid contro la sua casa e un ulteriore $ 400,000 un conto bancario di Dubai.

Tra i chiarimenti, il governo ha detto Cutajar non era mai stato effettivamente licenziato dal servizio pubblico, e infatti “lavorato all’interno una serie di servizi sotto un certo numero di ministeri”.

Cutajar, che il governo ha spiegato prima è entrato in servizio pubblico per tutto il tragitto, nel 1989, è stato accusato di appropriazione indebita di fondi mentre prestava servizio in qualità di Senior Principal arti e della cultura del Consiglio Malta nel 2004.

Dopo essersi dichiarato colpevole di accuse e di essere consegnato una condanna a due anni di sospensione per quattro anni, Cutajar è stata data anche un’interdizione perpetua il 2 febbraio 2005. Tuttavia, poco più di due mesi più tardi, l’interdizione era stato rimosso dalla Corte del Maigstrate … una decisione successiva firmato fuori dall’allora Primo Ministro Lawrence Gonzi.
Secondo la dichiarazione del governo rilasciato all’inizio di questa sera, il servizio della Commissione Pubblico aveva istruito la pratica del Cutajar in termini di regole del servizio pubblico. Poi, il 16 giugno 2005, si era raccomandato che l’interdizione imposto Cutajar deve essere rimosso, come da precedente dichiarazione dei tribunali. La raccomandazione della Commissione ha dichiarato anche che Cutajar dovrebbe perdere la paga mantenuto durante la sua sospensione e dare un avvertimento.

Il 1 ° luglio dello stesso anno, prosegue il comunicato, l’allora primo ministro Lawrence Gonzi aveva accettato e firmato fuori sulla raccomandazione della Commissione. Successivamente, Cutajar era andato a lavorare in un certo numero di ministeri.

“Questo significa che non è vero che Aldo Cutajar è stato mai licenziato dal lavorare con il governo,” la dichiarazione sottolinea. “Infatti, non è vero neanche che Aldo Cutajar era mai reintegrato con il governemnt, e non certo che egli è stato permesso di rientrare con il governo dopo il 2013.”
Per quanto riguarda il lavoro di Cutajar all’estero, il governo ha detto che è stato inviato dal Ministero degli Affari Esteri (dove ha lavorato al momento) per l’ambasciata maltese a Pechino il 17 2016. Agosto L’anno successivo, il 1 ° marzo 2018, il Ministero ha inviato Cutajar a Shanghai Consolato, dove rimase fino al 7 settembre 2019.

Concludendo la sua dichiarazione, il governo ha ribadito la mancanza di connessione tra una qualsiasi delle circostanze di cui e Mario Aldo Cutajar, che è attualmente civile Capo Servizio di Malta.

“Il governo è convinto che le istituzioni indipendenti saranno portando avanti il ​​loro lavoro per la giustizia da compiere con chiunque che ha rotto la legge in questo caso, come in tutti gli altri casi,” le finiture dichiarazione.

Cosa ne pensi di queste affermazioni?

Aldo Cutajar Was Never Fired From Public Service And Gonzi Himself Had Cleared His Name, Government Rebuts

——————————————–

Aldo Cutajar Was Never Fired From Public Service And Gonzi Himself Had Cleared His Name, Government Rebuts

Malta’s government has issued a reply to the “incorrect statements” currently being made about Aldo Cutajar, the former Consul General in Shanghai who was yesterday arrested and charged with money laundering after police discovered €500,000 in cash during a raid on his home and a further $400,000 in a Dubai bank account.

Among the clarifications, the government said Cutajar had never actually been fired from the public service, and in fact “worked within a number of departments under a number of ministries”.

Cutajar, who the government explained first entered the public service all the way back in 1989, was charged for misappropriation of funds while serving as Senior Principal on the Malta Arts and Culture Council in 2004.

After pleading guilty to the accusations and being handed a two-year jail sentence suspended for four years, Cutajar was also given a perpetual interdiction on 2nd February 2005. However, just over two months later, the interdiction had been removed by the Maigstrate’s Court… a decision later signed off by then-Prime Minister Lawrence Gonzi.
According to the government’s statement issued earlier this evening, The Public Service Commission had investigated Cutajar’s case in terms of the rules of the public service. Then, on 16th June 2005, it had recommended that the interdiction imposed on Cutajar should be removed, as per the Courts’ earlier declaration. The Commission’s recommendation also stated that Cutajar should lose the pay kept during his suspension and be given a warning.

On 1st July of that same year, the statement continues, then-Prime Minister Lawrence Gonzi had agreed and signed off on the Commission’s recommendation. Subsequently, Cutajar had gone on to work in a number of government ministries.

“This means that it is not true that Aldo Cutajar was ever sacked from working with the government,” the statement points out. “Indeed, it is not true either that Aldo Cutajar was ever reinstated with the governemnt, and certainly not that he was allowed back with the government after 2013.”
As for Cutajar’s work overseas, the government said that he was sent by the Foreign Affairs Ministry (where he worked at the time) to the Maltese Embassy in Beijing on 17th August 2016. The following year, on 1st March 2018, the Ministry sent Cutajar to the Shanghai Consulate, where he stayed till 7th September 2019.

Concluding its statement, the government reiterated the lack of connection between any of the mentioned circumstances and Aldo Cutajar’s Mario, who is currently Malta’s Civil Service Chief.

“The government is convinced that the independent institutions will be carrying out their work for justice to be done with anyone who broke the law in this case, like in any other cases,” the statement finishes.

What do you make of these statements?

Aldo Cutajar Was Never Fired From Public Service And Gonzi Himself Had Cleared His Name, Government Rebuts

——————————————–

Aldo Cutajar Akazange Fired Kusukela Wemisebenzi Kahulumeni Futhi Gonzi Ngokwakhe Ukube Usule iGama laKhe, Uhulumeni Rebuts

uhulumeni Malta sika ikhiphe impendulo “izitatimende ayilungile” njengamanje wenza mayelana Aldo Cutajar, ababekade inxusa Jikelele ku Shanghai owayebizwa izolo icala zemali ngemva amaphoyisa athola € 500,000 ngokheshi ngesikhathi kugasela amaphoyisa ekhaya lakhe kanye okwengeziwe $ 400,000 ebhange Dubai.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.