Analisi Stato SDGS di Malta buon progresso ma molt

Analisi: Stato SDGS di Malta: buon progresso ma molto altro ancora da fare

Esiste un consenso globale che il progresso della società non dovrebbe essere misurato solo con un indicatore. Questo non è qualcosa di nuovo. Dal 1990 l’ONU ha iniziato a compilare l’indice di sviluppo umano, un composito di aspettative di vita, istruzione e indicatori di reddito pro capite, che vanno oltre le semplici misure del PIL. Per quanto recentemente recentemente nel 2015, l’esercizio è stato ampliato molto oltre con la creazione di 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGS).

Questi obiettivi sono molto completi che comprendono la lotta contro la povertà, per l’uguaglianza, la migliore salute e l’istruzione, l’azione per porre rimedio ai cambiamenti climatici, una società più socialmente inclusiva, la pace internazionale e una migliore governance.

Eurostat ha appena pubblicato l’edizione 2021 del suo rapporto di monitoraggio sui progressi verso gli SDG nell’UE. È un rapporto voluminoso di oltre 410 pagine. Malta è menzionata 110 volte in questo documento. Come ci si aspetterebbe che alcune delle menzioni suggeriscano che più ha bisogno di essere fatto, ma nel complesso, l’immagine è molto rassicurante.

Nella sezione sull’azione del clima, si legge che “rispetto al 2014 … Estonia, Svezia e Malta hanno riportato le riduzioni più forti, di oltre il 30% in quanto riducono le loro emissioni”. Parlando di emissioni per unità di energia consumata, la relazione afferma che “la maggior parte dei progressi è stata riportata a Malta (- 42,9%)”. Durante la discussione del roll-out delle connessioni di rete ad alta capacità ad alta capacità in tutta l’UE, una dimensione chiave per accettare una società dell’informazione, si trova che “a livello di Stato membro, Malta aveva già raggiunto una connettività al 100% con VHCN fisso nel 2020, Seguito da Lussemburgo, Danimarca e Spagna con oltre il 90% delle famiglie ciascuna. ”

Per coloro che non hanno il tempo di scorrere attraverso questo rapporto approfondito, Eurostat riassumare i progressi mediante uno strumento di visualizzazione. Confronta le prestazioni attraverso i vari SDG confrontando in primo luogo se un paese ha uno stato di prestazione migliore o peggiore dell’UE, e in secondo luogo se si sta muovendo verso o lontano dal raggiungimento degli SDG.

Come si addice un paese che ha appena chiuso il suo divario con la media dell’UE in termini di sviluppo economico, si trova che in termini di prestazioni contro gli SDGS, Malta ha un numero uguale di aree in cui segna sopra l’UE e dove segna sotto l’UE . Da un lato, si trova Malta come un peggiore esecutore dell’UE ad esempio in termini di uguaglianza di genere, consumo responsabile e produzione e obesità. Dall’altro, Malta si comporta meglio dell’UE in aree come la lotta contro la povertà, la fornitura di salute e il lavoro decente e la crescita economica.

Malta ha un numero uguale di aree in cui segna sopra l’UE e dove segna sotto l’UE.

Ciò che è ancora più importante è che fuori da tutti gli obiettivi monitorati, solo in due aree Eurostat riporta un allontanamento dal raggiungimento degli obiettivi per Malta. Al contrario, a Cipro e in Svezia c’è stato un movimento lontano dal raggiungimento di SDG in 5 aree. Da un lato, la Svezia ha un grado di performance sopra-UE, ma sta perdendo parte della sua ex lucentezza. Dall’altro, la performance media di Cipro sembra peggiorare. Tra i peggiori performer si trova la Romania, la Bulgaria e l’Ungheria. Tuttavia, anche i paesi come Lussemburgo e l’Austria che iniziano come artisti superiori alla media stanno vedendo considerevoli regressi in alcune aree.

Per Malta, il progresso viene effettuato sia nelle aree in cui è attualmente inferiore alla media dell’UE e allo stesso modo in quelle in cui è sopra. Tuttavia, il paese rimane una delle contraddizioni distinte. Abbiamo uno dei migliori sistemi sanitari, ma quindi abbiamo i peggiori tassi di obesità. Abbiamo notevolmente ridotte disuguaglianze di reddito e istruzione, ma l’uguaglianza di genere rimane molto inferiore alla media dell’UE come rappresentanza politica delle donne è tra il peggio del mondo. Abbiamo un’infrastruttura digitale superiore alla media, ma la nostra infrastruttura fisica è inferiore alla media.

Il grande vantaggio del framework SDG è che consente di capire meglio queste contraddizioni. Dato che siamo riusciti a esibirsi così bene in alcune aree, possiamo applicare le lezioni apprese in quelle aree a quelle in cui non stiamo ancora esibendo bene. Nel complesso, stiamo progredendo molto bene, con progressi registrati più della media di tutti i paesi dell’UE.

Tuttavia, poiché il primo ministro ha sostenuto quando si lancia la visione economica per il prossimo decennio, ora abbiamo bisogno di mirare per il top piuttosto che per continuare a battere la media. Ora siamo un passo avanti rispetto ai paesi mediterranei come l’Italia, la Spagna e il Portogallo, ma siamo ancora in ritardo di paesi come Danimarca, Paesi Bassi e Finlandia. Raggiungere questi livelli deve diventare la nostra nuova ambizione.

https://thejournal.mt/analysysis-maltas-sdgs-status-good-progress-but-a-lot-more-still-to-be-done/
———

ANALYSIS: Malta’s SDGs status – Good progress but a lot more still to be done

There is a global consensus that a society’s progress should not be measured just with one indicator. This is not something new. Since 1990 the UN started to compile the human development index, a composite of life expectancy, education, and per capita income indicators, which go beyond simple GDP measures. However more recently in 2015, the exercise was broadened much further with the establishment of 17 Sustainable Development Goals (SDGs).

These goals are very comprehensive encompassing the fight against poverty, for equality, better health and education, action to remedy climate change, a more socially inclusive society, international peace and better governance.

Eurostat have just published the 2021 edition of its monitoring report on progress towards the SDGs in the EU. It is a voluminous report of over 410 pages. Malta is mentioned 110 times in this document. As one would expect some of the mentions suggest that more needs to be done, but overall, the picture is very reassuring.

In the section on climate action one reads that “compared to 2014…Estonia, Sweden and Malta reported the strongest reductions, of more than 30% as they reduced their emissions”. Talking of emissions per unit of energy consumed, the report states that “most progress was reported in Malta (– 42.9%)”. When discussing the roll-out of fixed very high-capacity network connections across the EU, a key dimension to accept an information society, one finds that “at Member State level, Malta had already achieved a 100% connectivity with fixed VHCN in 2020, followed by Luxembourg, Denmark and Spain with over 90% of households each.”

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.