Analizzando le onde In che modo attuale ondata Cov

Analizzando le onde: In che modo attuale ondata Covid-19 di Malta confronta con la sua prima ondata?

Con i casi di Covid-19 a Malta su un continuo aumento per le ultime tre settimane circa cinque mesi dopo che è stato trovato il primo caso, molti sono stati guardando indietro verso la prima ondata del virus, nel tentativo di fare paragoni.

The Malta Independent analizzato entrambe le onde, confrontando i due con tutti i dati a disposizione del pubblico a portata di mano, in uno sforzo per vedere dove convergono e dove divergono.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO
Nel prendere in considerazione la prima ondata di casi, si può guardare al periodo tra il 16 marzo e il 21 aprile – un periodo di 37 giorni dopo i quali casi punto ha cominciato a stabilizzarsi.

16 marzo – nove giorni dopo la prima Covid-19 casi è stato trovato – ha visto nove nuovi casi, mentre il 21 aprile ha visto 12 nuovi casi prima di una diminuzione del numero di casi si è verificato essere trovati.

Considerando l’attuale ondata – e possiamo chiamarla un’onda perché non v’è la trasmissione in corso, piuttosto che la trasmissione che ha cessato dopo un paio di giorni – siamo in grado di guardare il periodo di 18 giorni tra il 23 luglio e il giorno della scrittura, Domenica 9 agosto.

23 luglio è il giorno che il primo caso relativo al Takeover Hotel – è stato trovato – il primo gruppo di questa nuova ondata.

422 nuovi casi tra marzo e aprile, 269 casi locali dal 23 luglio

In termini puramente numerici, un totale di 422 casi sono stati trovati nel periodo di 37 giorni che abbiamo preso come costituente la prima onda del virus.

Il più alto numero di casi si trovano in un solo giorno è stato 52, il 7 aprile, seguito da 38 essere stato trovato due giorni dopo.

Nel frattempo, guardando solo ai numeri, per un totale di 370 casi sono stati trovati negli ultimi 18 giorni.

Tuttavia, un pezzo forte di questi casi sono i migranti che sono stati salvati nel Mediterraneo e portati in Malta. Tutti i migranti portati a Malta vengono immediatamente isolati e messi in quarantena e, da marzo, sono testati per Covid-19.

Tre gruppi di migranti sono stati salvati negli ultimi 18 giorni, di cui 101 sono risultati positivi per Covid-19. A causa del fatto che questi migranti sono isolate immediatamente dopo l’arrivo, il loro positivo test – mentre non aumentare il numero di casi attivi a Malta – non avere alcuna influenza o effetto sulla trasmissione comunità locale del virus stesso.

Così, per il beneficio di questa analisi comparativa e di avere la più chiara immagine possibile di ciò che la trasmissione locale del virus è costituito, si escludono i 101 migranti dall’equazione.

Una volta a farlo, il numero di casi ha trovato nella comunità negli ultimi 18 giorni è pari a 269.

Il più alto numero di casi si trovano in un solo giorno è stato 54 il 9 agosto – ieri, seguito da 49 due giorni precedenti.

Prosperare chart Logoa Flourish
132 di 269 casi locali legati ai cluster

La maggior parte dei casi nella onda di corrente sono in gran parte in basso a cluster – sebbene casi sporadici, che sono casi in cui la sorgente della trasmissione del virus chiaro o non noto, sono ora in aumento pure.

Lo slancio onda acquisite in gran parte attraverso due cluster, che sono stati poi raggiunti da una terza e poi una quarta negli ultimi giorni.

Il primo gruppo è stata che legato ad una festa di fine settimana a lungo chiamato hotel Takeover, che ha avuto luogo presso il resort Radisson Blu a San Giuliano.

Il primo caso qui è stato rilevato il 23 luglio, e il cluster poi espanso per includere un totale di 20 casi.

Alcuni giorni dopo, un caso individuato detto che aveva frequentato le attività legate alla festa di Santa Venera. Un avviso di sanità pubblica è stata rilasciata, e questo gruppo di casi positivi ora ammonta a un totale di 33 persone.

La terza e di gran lunga il più infettivo – cluster ha rilevato viene indicato semplicemente come cluster Paceville. La fonte precisa di dove ha iniziato questo cluster non è noto al pubblico, con la sanità pubblica Soprintendente Charmaine Gauci semplice dicendo che si era legato a un certo numero di stabilimenti della zona di intrattenimento, ma sappiamo che il cluster comprende ora 49 persone.

Un quarto gruppo nel frattempo si sta sviluppando a scuole di lingua, con un totale di 23 persone essendo legata dalle autorità sanitarie di tali stabilimenti.

Altri sette casi annunciati il ​​Sabato sono stati collegati a una festa di conferma pure.

Questo significa che 132 dei casi attualmente 269 attivi a livello locale – ancora una volta, stiamo escludendo i migranti qui – sono legati a questi cinque gruppi.

Durante la prima ondata della pandemia comunque tra marzo e aprile, gli unici gruppi che sono stati trovati erano limitati alle famiglie. Le misure che tenevano persone all’interno significava anche che portatori asintomatici e inconsapevoli del virus trasmessi a meno persone.

Prosperare chart Logoa Flourish
Numero medio di test raddoppiare il numero medio in marzo e aprile

Una parte significativa del trattamento di Malta della pandemia è stata basata su test approfonditi. Malta ha costantemente messo bene in classifica per il numero di test effettuati in relazione alla sua popolazione.

Tuttavia, confrontando la quantità media di prove effettuate nella prima ondata contro l’attuale ondata possiamo vedere che la media nell’attuale ondata di gran lunga superiore a quello nella prima fase.

Il numero di prove eseguite tra il 16 marzo e 21 aprile è 23.989 mentre il numero di prove effettuate dal 23 luglio ad oggi è pari a 24.250 – cifra già superiore a quella nella prima fase, anche se il periodo prendendo in considerazione è circa 20 giorni in meno.

In media, questo si traduce in una media di 648 test al giorno durante la prima onda e 1.347 analisi per giorno nell’onda corrente.

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.