Assassini Chris Cardona era dietro la trama dellom

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Assassini: “Chris Cardona era dietro la trama dell’omicidio di Caruana Galizia del 2015 e Carmelo Abela era al centro della rapina HSBC del 2010”

MENU Attiva/disattiva navigazione

HOMENEWSDIGITAL PAPER

Degiorgios afferma che Cardona ha finanziato il complotto del 2015 per uccidere Daphne, implicando Abela nella rapina dell’HSBC

Assassini in una lettera alla Commissione europea: “Chris Cardona era dietro il complotto per l’omicidio di Caruana Galizia del 2015 e Carmelo Abela era al centro della rapina HSBC del 2010”

2 giugno 2021, 9:03
di Matthew Vella

Chris Cardona è stato accusato dal fratello Degiorgio di aver fatto parte di un complotto del 2015 per uccidere Daphne Caruana Galizia

TWEET CONDIVIDI

I fratelli Degiorgio, Alfred “il-Fulu” e George “iċ-Ċiniż”, hanno identificato l’ex ministro laburista Chris Cardona e il ministro in carica Carmelo Abela come complici di gravi crimini e dell’assassinio di Daphne Caruana Galizia.

I due uomini, accusati di aver innescato la bomba che ha ucciso Caruana Galizia, hanno scritto al commissario europeo per la giustizia a Bruxelles, Didier Reynders, protestando contro il rifiuto della grazia presidenziale in cambio di informazioni su gravi crimini, da parte del governo maltese, che accusano di un conflitto di interessi.

I Degiorgio hanno affermato nella loro lettera alla CE che Carmelo Abela, un ex agente assicurativo della HSBC, era “essenziale” per la rapina del 2010.

Ma nella loro lettera, hanno dettagliato il coinvolgimento dell’ex vice leader Chris Cardona e dell’attuale ministro Carmelo Abela, in gravi rapine e un complotto per uccidere Caruana Galizia.

“I miei clienti sono stati in grado di fornire informazioni di prima mano alla polizia (ma la polizia non ha mai chiesto loro di fornire tali informazioni, purtroppo) dettagliando, tra l’altro, il coinvolgimento dello stesso dottor Chris Cardona nella trama originale del 2015 assassinare Daphne Caruana Galizia, il cui piano non è mai stato eseguito per ragioni che avrebbero potuto essere fornite alla polizia se le ripetute richieste dei miei clienti di essere ascoltate fossero state ascoltate dalla polizia”, ​​ha scritto l’avvocato William Cuschieri nella lettera dei suoi clienti alla CE .

Ha anche detto che i fratelli possono identificare un intermediario incaricato da Cardona nella trama originale del 2015; l’ora e il luogo di un incontro tenuto personalmente con Cardona e con il suo intermediario; il pagamento che Cardona ha accettato di pagare per l’esecuzione di questo piano e il pagamento parziale effettivamente effettuato; Il coinvolgimento di Cardona in relazione all’effettivo assassinio di Caruana Galizia.

I fratelli Degiorgio

I Degiorgio hanno anche affermato di avere prove che mostrano in dettaglio i nomi e i dettagli sia di Cardona che di Carmelo Abela, e persino di membri delle forze di polizia di Malta, in relazione al tentativo di rapina su HSBC nel 2010, che ha provocato una sparatoria con il Polizia Stradale.

I Degiorgios hanno detto che forniranno i tempi ei luoghi degli incontri tenuti nella preparazione della rapina pianificata tra le menti e altri, tra cui Cardona e Abela; i pagamenti previsti dal denaro rubato da dividere tra tutti i soggetti coinvolti; le informazioni riservate e le attrezzature che Carmelo Abela, che nel 2010 era l’addetto alle assicurazioni alle dipendenze della sede centrale di HSBC, ha fornito ed è stato essenziale per la rapina; e il coinvolgimento e la complicità degli allora membri delle forze di polizia di Malta.

Abela rilascia una dichiarazione alla polizia nell’indagine sulla rapina HSBCBC

“Questi sono solo ALCUNI dei fatti informativi concreti di cui i miei clienti sono in possesso da tempo”, ha sottolineato Cuschieri nella sua lettera.

I Degiorgio hanno già intentato una causa costituzionale per protestare contro la negazione del loro perdono da parte del governo in cui siede Abela. “Le richieste di grazia presidenziale da parte dei miei clienti sono state respinte dal Presidente di Malta che agisce su raccomandazione del Gabinetto dei ministri del governo dopo che è stato offerto il parere del procuratore generale e del commissario di polizia. Contrariamente a quanto accaduto nei casi di grazia presidenziale concessi a Melvin Theuma e Vincent Muscat, le autorità menzionate non hanno interrogato i miei clienti sulle informazioni in loro possesso. Non si sono tenuti incontri e non sono state richieste informazioni”, ha detto Cuschieri a Bruxelles.

L’avvocato ha affermato che era impossibile per lo Stato valutare equamente le richieste dei suoi clienti.

“I miei clienti sono disposti a incontrare voi stessi o una persona di vostra fiducia, membri dell’EUROPOL, il primo ministro maltese e membri della stampa e spiegare i dettagli delle informazioni in loro possesso, nonché le loro sincere preoccupazioni riguardo alla possibilità di sussistenza di un legittimo interesse a tutelare le suddette persone”, ha affermato Cuschieri.

Nei commenti al Times Cardona ha nuovamente negato qualsiasi coinvolgimento nei crimini menzionati. “È la stessa vecchia storia… la stessa reazione”, ha detto. “Nego qualsiasi coinvolgimento, diretto o indiretto, nel complotto o nell’esecuzione del complotto per uccidere Daphne Caruana Galizia o qualsiasi coinvolgimento nella rapina HSBC del 2010”.

Abela ha anche ribadito la sua smentita di qualsiasi coinvolgimento nella faccenda, dicendo che non aveva “niente da nascondere” e voleva che tutta la verità venisse fuori. “Ho già negato con forza queste accuse, che non sono altro che sfacciate bugie che hanno iniziato a essere fatte da (deputato e avvocato nazionalista) Jason Azzopardi alcuni mesi fa”.

“Questi presunti assassini usano le stesse tattiche spesso adottate dai nazionalisti, il che conferma quanto ho già affermato che i criminali e il PN sono in combutta, con l’intenzione di raggiungere i loro rispettivi obiettivi”, ha detto Abela.

RACCOMANDATO PER TE

NAZIONALE

[GUARDA] Esperti che esaminano i nuovi regolamenti dello zoo prima che il disegno di legge venga presentato al governo, afferma il ministro

NAZIONALE

Giovani gozitani lanciano una ONG per proteggere l’ambiente naturale di Gozo

NAZIONALE

[GUARDA] Il governo introduce i corsi estivi per gli studenti colpiti dalla pandemia



Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.